Sport

- di Redazione

SC Garfagnana, i risultati in Romagna per Carli e Rossi

VALLE DEL SERCHIO – Due alfieri della Sc Garfagnana Mtb, Denis Carli ed Alex Rossi, hanno partecipato domenica 12 giugno alla competizione di mtb disputata a Roncolo, siamo in provincia di Reggio Emilia;  gara di cross country valida come prova unica del campionato regionale della FCI Emilia Romagna nonché prova del circuito regionale dell’Emilia Romagna Xco Cup. In palio il memorial Andrea Tonelli. Negli Allievi del I anno (15 anni) Denis Carli ha concluso al diciassettesimo posto, con Alex Rossi venticinquesimo negli Esordienti del I anno (13 anni).

- di Redazione

Stefania Giovannetti terza di categoria alla”Castiglione – San Pellegrino”

SAN PELLEGRINO IN ALPE – Domenica scorsa si è disputata la classica della corsa in salita in Valle del Serchio, la Castiglione – San Pellegrino. Gara massacrante di 11,8 chilometri e con un dislivello di ben 1.100 metri, organizzata dal GP Parco Alpi Apuane. Ci fa piacere riportare che la barghigiana Stefania Giovannetti, in gara per il gruppo Marciatori di Barga, è salita sul terzo gradino del podio nella categoria Veterane. Complimenti!

- di Redazione

Il valdostano Renè Cuneaz trionfa alla Castiglione-San Pellegrino

Il fortissimo valdostano René Cuneaz è il nuovo re dell’Alpe. La 20esima edizione della Scalata da Castiglione Garfagnana a San Pellegrino in Alpe ha fatto registrare un clamoroso successo. La collaudata macchina organizzativa del GP Parco Alpi Apuane – Team Ecoverde, ha dato vita a una bellissima giornata di sport, in cui gli 11 km di salita che gli atleti corrono verso il cielo, senza arrendersi alle avversità, alla fatica, come metafora della vita, rendono questo evento qualcosa che va oltre la solita corsa podistica. Dal punto di vista agonistico, la gara di quest’anno ha avuto due protagonisti di spessore che hanno fatto scintille. A vincere è stato il bravissimo trentaquattrenne valdostano René Cuneaz (CUS Pro Patria Milano) che in una mattinata particolarmente calda come quella di oggi, ha impiegato 55’52” per coprire la distanza. Al secondo posto si è classificato il cinque volte vincitore Massimo Mei (Atletica Castello) che dopo un cedimento nel finale ha chiuso in 58’32”. Terzo…

- di Redazione

Sfuma il sogno Promozione del Cefa ma il progetto va avanti

Il Cefa Basket Centro Computer manca il salto in Promozione. In un’infuocata gara-3, resa tale grazie soprattutto alle tribune del palazzetto gremite di tifosi delle due fazioni, la squadra del presidente Vincenzo Suffredini si è dovuta arrendere nuovamente a Certaldo per 49 a 61. Una sconfitta che lascia ovvia delusione per la stagione compiuta dai ragazzi di Michele Rocchiccioli, ma che non scalfisce il percorso effettuato e il progetto iniziale che vedeva appunto tanti Under 19 inseriti in prima squadra in ottica di crescita. La squadra ha sorpreso vincendo prima la regular season e poi compiendo un percorso netto ai playoff guadagnando così il fattore campo in finale dove però il sorteggio ha messo di fronte una delle formazioni più forti del lotto. Certaldo, dopo la batosta di gara 1, ha recuperato una pedina fondamentale e preso le contromisure mettendo in difficoltà soprattutto i gestori di palla del Cefa e contenendo Angelini, il miglior marcatore dei gialloneri. Il Cefa ha…

- 2 di luigi cosimini

Di nuovo campionessa!

BARGA – Una bella notizia per l’atleta barghigiana Idea Pieroni campionessa italiana 2022 under 23. Stamani mattina, 12 giugno, a Firenze nel bellissimo stadio Ridolfi la nostra saltatrice si è issata per l’ottava volta sul primo gradino di un campionato nazionale, dopo una gara difficile affrontata con il coltello tra i denti. L’altista targata GMB si conferma quindi come la migliore nel contesto delle speranze del salto in alto in Italia. Complimenti.    

- di Redazione

Ufficializzate le date della prossima stagione in serie D

La LND ha reso note le date della prossima stagione di serie D. L’attività agonistica comincerà domenica 21 agosto con il primo turno di Coppa Italia. Il campionato avrà inizio invece domenica 4 settembre. Saranno quattro le compagini della nostra provincia ai nastri di partenza: Ghiviborgo, Real Forte Querceta, Seravezza e il neopromosso Tau Calcio Altopascio. Ricordiamo le “quote” che per la stagione 2022/23 saranno un 2001, un 2002, un 2003 e un 2004.

- di Redazione

Massimo Maccarone è il nuovo allenatore del Ghiviborgo

Come avevamo ampiamente anticipato lunedì scorso Massimo Maccarone, 42 anni, è il nuovo allenatore del Ghiviborgo per la stagione 2022/2023. Una scelta, comunica la società della Mediavalle, basata sulla volontà di affermare la sua presenza in un campionato nazionale impegnativo ed esaltante crescendo in professionalità ed organizzazione sportiva. Maccarone è stato per tanti anni ottimo centravanti tra la A e la B e, dopo aver appeso gli scarpini al chiodo nel 2020, è diventato subito collaboratore di Silvio Baldini alla Carrarese. Il 14 ottobre 2021 a Coverciano ha conseguito la qualifica UEFA. Prende il posto di Walter Vangioni tornato nel frattempo alla guida del Seravazza.

- di Redazione

Attacco al…primato di Gaiardo; una Scalata all’Alpe da cuori forti

Sale l’attesa per la 20esima edizione, traguardo davvero prestigioso, della Castiglione-San Pellegrino di domenica prossima, una delle corse più affascinanti e belle del calendario nazionale di corsa in montagna. Il GP Parco Alpi Apuane del presidentissimo Graziano Poli sta preparando un evento memorabile con atleti di assoluto livello.   Sale l’attesa in Garfagnana, e non solo per la 20esima edizione, gran bel traguardo da festeggiare, della Scalata all’Alpe di San Pellegrino, la storica e bellissima gara podistica patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Castiglione Garfagnana (considerato tra i dieci borghi più belli d’Italia), dal Lions Club Garfagnana, dalle Fondazioni CRL e BML di Lucca e curata sotto l’aspetto tecnico del GP Parco Alpi Apuane del dinamico presidente Graziano Poli che vinse la prima edizione nel 2003 con un ottimo 55’08”. La gara, espressione di alta cifra tecnica della corsa in montagna, scatterà domenica mattina alle ore 9 dall’accogliente borgo di Castiglione e dopo aver percorso gli affascinanti 11,8 km della dura e…

- di Guido Casotti

Pacifico Fanani al River Pieve anche per la prossima stagione

PIEVE FOSCIANA – Sancito l’accordo che vedrà Pacifico Fanani sulla panchina del River Pieve anche nella prossima stagione di Eccellenza. L’intesa era nell’aria da un paio di settimane ed è stata ufficializzata nel tardo pomeriggio di mercoledì. Ricordiamo che l’ex-difensore del Castelnuovo ha compiuto un’impresa portando la squadra alla salvezza-diretta da una situazione che pareva disperata. Ora lo stesso Fanani e il DS Antonio Nelli potranno dedicarsi all’allestimento della squadra dei “Millionarios” in vista del campionato 2022/2023. Al momento, vista la promozione del Tau Calcio e la retrocessione del Castelnuovo e a meno di eventuali ripescaggi, sono soltanto due le squadre della nostra provincia in Eccellenza. Ovvero: River Pieve e Camaiore.  

- di Redazione

Pacifico Fanani al River Pieve anche per la prossima stagione

Sancito l’accordo che vedrà Pacifico Fanani sulla panchina del River Pieve anche nella prossima stagione di Eccellenza. L’intesa era nell’aria da un paio di settimane ed è stata ufficializzata nel tardo pomeriggio di mercoledì. Ricordiamo che l’ex-difensore del Castelnuovo ha compiuto un’impresa portando la squadra alla salvezza-diretta da una situazione che pareva disperata. Ora lo stesso Fanani e il DS Antonio Nelli potranno dedicarsi all’allestimento della squadra dei “Millionarios” in vista del campionato 2022/2023. Al momento, vista la promozione del Tau Calcio e la retrocessione del Castelnuovo e a meno di eventuali ripescaggi, sono soltanto due le squadre della nostra provincia in Eccellenza. Ovvero: River Pieve e Camaiore.

- di Redazione

Il Volley Barga Bianco perde la finale, ma la sua è stata comunque una grande impresa

Non ce l’hanno fatta le ragazze del Volley Barga Bianco a raggiungere un altro obiettivo storico domenica scorsa a Firenze. La vittoria è sfumata ma è comunque stato raggiunto un secondo posto regionale storico per la società e per queste bimbe. Alla fine le cose belle sono state tante: dall’emozione di giocare al palazzo Wanny dove solo due settimane fa le bimbe avevano visto la nazionale femminile; all’entrare nello spogliatoio del Bisonte, squadra di A1. Sono emozioni uniche che capitano poche volte nella vita e le bimbe del Volle Barga Bianco hanno avuto tutto il modo di assaporarle e viverle al massimo. Per quanto riguarda la parte delle gare, il Volley Barga apre le danze contro la pallavolo Cascina vincendo non senza fatica 3/0. A questo punto è la volta delle giovani fiorentine dell’olimpia Poliri. Gara a senso unico dove le  atlete barghigiane hanno giocato una buona pallavolo essendo molto incisive in battuta  e con risultato finale di 3/0 per…

- di Redazione

Lucchese verso la svolta decisiva; eppur qualcosa si muove…

Sarà un’altra estate calda per la Lucchese che vive quasi una partita doppia tra vicende societarie e mercato. Da una parte trattative più o meno ben avviate per ingresso di nuovi soci o addirittura cessione della società mentre dall’altra ci sarebbe da allestire una rosa che possa ben figurare nel campionato 2022/2023.   Volando sopra lo stadio Porta Elisa nel silenzio di un periodo decisivo per il futuro della gloriosa ed amata Lucchese. Da quassù tutto tace ma anche laggiù ormai da oltre un mese, cioè da quando è finito il campionato, parole tante ma fatti pochi. La città e tutti coloro che hanno a cuore le sorti della Pantera, temono di vivere un’altra estate calda, troppa calda che sarebbe l’ennesima di questi angoscianti anni Duemila. Da una parte infatti si continua a parlare, finora soltanto tante parole e un incontro, peraltro confermato anche dal presidente Vichi di pochi giorni fa, sulle trattative in fase più o meno avanzata per…