Sport

- di Redazione

Idea Pieroni si migliora a Siena e sale nel salto in alto a metri 1,83

E’ ancora lontana dal suo record personale di 1,90 stabilito a Minsk nel febbraio del 2020 ma Idea Pieroni fa capire di essere sula via della ripresa dopo un periodo piuttosto difficile. A Siena la giovane saltatrice della Virtus ha infatti stabilito il suo primato stagionale con 1,83. Certamente una misura più consona al valore dell’atleta barghigiana, un buon viatico per il prosieguo della stagione ed anche un gruzzolo di punti in più per la squadra femminile in ottica dei campionati societari. Appuntamento ai campionati italiani di Grosseto e naturalmente poi agli europei e ai mondiali di categoria. Ecco il salto da 1,83:

- di Redazione

Strepitoso Paolo Andreucci, è ancora lui il Re di Sardegna

Intramontabile. Al Rally Italia Sardegna Paolo Andreucci, navigato da Rudy Briani, ha centrato la vittoria nella seconda prova del Campionato Italiano Rally Terra, portando sul gradino più alto del podio le MRF Tyres equipaggiate nella Skoda Fabia R5 Evo 2 del Team H Sport di Silvio Lazzara. Nella gara che si è svolta contestualmente all’appuntamento valido per il WRC World Rally Championship, il pluricampione italiano rally ha sbaragliato la concorrenza, infliggendo pesanti distacchi ai rivali. Sin dalla prima prova, l’undici volte campione italiano, supportato dalla scuderia M33 e Skygate, ha dettato legge sugli sterrati sardi in un rally a senso unico dove l’affermazione del garfagnino non è mai stata in discussione. Portandosi in testa sin dalle prime fasi di gara Andreucci con 9.9 secondi di margine, diventati 12.5 al termine del primo giro. Sulla ripetizione della lunga “Filigosu-Sa Conchedda”, di oltre 22 chilometri, il pilota M33 ha messo al sicuro l’affermazione con la terza vittoria consecutiva di speciale. Distacchi pesanti…

- di Redazione

Filecchio Women riceve Aprilia Racing e punta al terzo posto

La 20esima giornata del campionato di C femminile propone per il Filecchio Women la gara interna contro le laziali dell’Aprilia Racing Club. La squadra di Passini punta al terzo posto attualmente detenuto dall’Arezzo. All’andata finì con una roboante vittoria per 5 a 0. Dopo aver esagerato (7-1) sul campo del Riccione stavolta il Filecchio Women potrebbe accontentarsi anche di qualche goals in meno ma non dei 3 punti che servono (e non poco) nella volata (chissà) per il terzo posto. Attualmente la squadra gialloverde ha blindato (e con il conforto vero della matematica), la quarta piazza che per una neopromossa non è davvero malaccio. Si torna tra le mura domestiche che relativamente a questo campionato si legge Johnny Moscardini di Barga. Avversario l’Aprilia Racing compagine tosta e di buon livello ma ampiamente alla portata di Moni & C. Le biancocelesti laziali occupano infatti il sesto posto a metà classifica e sono in competizione con la Pistoiese. Sul fronte-Filecchio mister Passini…

- di luigi cosimini

Che festa per l’atletica barghigiana!

2 giugno di grandi risultati per il Gruppo marciatori Barga che si sommano alla bella ricorrenza della festa della repubblica. In quel di Prato due podi di spessore che ci ricordano il buon lavoro svolto da queste parti, in barba alle note deficienze strutturali, ad opera di Sofia Giunta e di Clarice Gigli. La prima si è imposta nel triathlon ragazze (sotto 14 anni) lanciando peso e vortex più lontano di tutte e la seconda ha aggiornato il suo personale negli 800 metri di ancora un secondo e mezzo, classificandosi seconda assoluta. Per Clarice adesso il minimo per i campionati italiani dista solo un secondo e si spera possa colmare la differenza già sabato 5 a Fucecchio. Presente a Prato negli 800 maschili anche Davide Bertoli che ha corso la distanza con tempo prossimo al suo migliore, tra l’altro vincendo la sua batteria.

- di Redazione

MTB, la coppa toscana parla colombiano.  Cresce l’attesa per l’evento del ‘Ciocco’

IL CIOCCO – La Coppa Toscana MTB viaggia veloce verso l’appuntamento del prossimo 4 luglio al Ciocco (LU) dove si terrà la 1.a edizione del ‘Trofeo del Ciocco e Valle del Serchio’, antipasto di quello che saranno poi i Campionati del Mondo Master Mtb Marathon di settembre nella località toscana. Il circuito dedicato al fuoristrada si presenterà nella tenuta di 600 ettari naturalistici situata nel territorio tanto caro a Giovanni Pascoli, con i percorsi che si snoderanno attraverso le verdi colline lucchesi. Sin qui, il cammino della Coppa Toscana ha già visto i primi due appuntamenti con l’apertura a Marina di Bibbona (LI), sede della Granfondo Costa degli Etruschi Epic, dove a vincere in campo maschile è stato il fortissimo colombiano, campione del mondo di specialità, Leonardo Paez davanti al connazionale Dario Arias Cuervo e al trentino Tony Longo, mentre tra le donne il successo è andato alla lituana Katazina Sosna davanti all’altoatesina Sandra Mairhofer e alla piemontese Serena Calvetti. Domenica…

- di Redazione

Tatiana Pieri esce al secondo turno del torneo di Grado

Si ferma agli ottavi di finale la corsa di Tatiana Pieri al torneo Città di Grado (25mila $). La 22enne tennista lucchese è stata infatti battuta in tre set dall’altra azzurra Nuria Brancaccio che si è imposta 7-6; 2-6; 7-5. Aveva invece dato forfait la sorella maggiore Jessica che tornerà di scena la prossima settimana a Madrid.

- di Redazione

Matteo Coturri campione toscano under 23 sui 5000 metri

Grande risultato per il GP Parco Alpi Apuane al meeting Città di Prato valido per i campionati toscani in pista. Matteo Coturri ha infatti conquistato il titolo di campione regionale sui 5000 metri con il tempo di 16’43”. Buone prove degli atleti biancoverdi del presidente Graziano Poli anche a Torino sui 1500 con Omar Bouamer, a Cecina con Dario Anaclerio e a Palermo con Alessandro Brancato e Ivan Antibo semrpe sui 5000.

- di Redazione

Paolo Andreucci al Rally Italia Sardegna secondo round del CIRT

Torna l’appuntamento con il campionato Italiano Rally Terra per Paolo Andreucci. Il pluricampione garfagnino sarà al via del secondo round che si disputerà sugli sterrati sardi contestualmente alla prova del campionato del mondo. Il popolare Ucci andrà dunque in cerca di riscatto nella gara sarda, visto l’avvio di stagione davvero sfortunato all’Adriatico. Un rally conclusosi non nel migliore dei modi, ma dove era comunque riuscito a dimostrare il potenziale nello shakeodwn che aveva preceduto la gara. La vettura con la quale prenderà lo start, è sempre la Skoda Fabia R5 Evo2 del Team H Sport di Silvio Lazzara, con le coperture MRF Tyres e sarà supportato dalla scuderia M33 e Skygate. Ad affiancare Paolo Andreucci, in questa occasione non ci sarà il navigatore barghigiano Francesco Pinelli, assente per impegni personali, ma ritorna sul sedile di destra Rudy Briani. Saranno quattro le prove speciali che i piloti del Rally Italia Sardegna valido per il CIRT impegneranno per darsi battaglia. Dopo l’antipasto…

- di luigi cosimini

Un’altra freccia nell’arco del GMB: Melaku Lucchesi campione toscano.

Un altro alloro nell’atletica leggera per gli atleti del Gruppo Marciatori Barga ad opera del fondista gallicanese Melaku Lucchesi che si è imposto domenica 30 maggio a Cecina nella gara dei 3000 metri della categoria promesse (sotto i 23 anni). Il successo del corridore in maglia Atletica Virtus Lucca continua il buon momento del Gmb anche nelle corse di fondo e mezzofondo, dopo il titolo regionale al femminile di Clarice Gigli lo scorso anno negli 800 mostrando il valore dei nostri ragazzi/e anche in una disciplina che fino a poco tempo fa non aveva dato grandi riscontri. Presenti nella stessa occasione anche tre lanciatrici del disco di scuola barghigiana, con viola Pieroni , finita al quinto posto assoluto (in una gara molto competitiva) con una buona misura, che alimenta fondate speranze per i prossimi campionati italiani di categoria, Veronica Biagioni, in questa gara un poco sotto alle sue possibilità, mentre utile l’esperienza per Gicel Turri, al debutto nel disco in…

- 1 di Redazione

Il Moto Club Fornaci festeggia

FORNACI – Dopo la vittoria nel Campionato Italiano di velocità in salita a Frosinone il 18 Ottobre 2020 (classe moto3/super open 300)  da parte del Centauro del Moto club Fornaci Marco Lombardi e dopo che suo padre Giovanni arriva secondo per solo 3 punti nella sua categoria, l’anno 2021 si apre a Pieve S. Stefano (AR) con la prova di Campionato Italiano di velocità in salita il 29 e 30 maggio, con grandi risultati: Marco Lombardi al 2° posto classe Moderne super open 300 moto 3; Giovanni Lombardi 1° classificato  nella categoria Epoca 250 ed al secondo posto il neo entrato nella famiglia del Moto Club Fornaci, Dario Bertolacci nella categoria 125 open L’appuntamento è ora per il 13 Giugno per la Deruta-Castelleone (Pg), poi il 27 alla Poggio-Vallefredda (FR). Il Programma prosegue fino a Settembre e ci auguriamo che i piloti della Valle del Serchio continuino a portate grandi risultati. Il Moto Club Fornaci, dopo essere stato “a riposo”…

- di Redazione

Filecchio Women cala il Settebello a Riccione

Larghissima vittoria e quarto posto blindato con tre giornate di anticipo. Al Nicoletti di Riccione il Filecchio Women s’impone con un maramaldeggiante 7 a 1 e cancella così la sconfitta con la Torres che, inutile negarlo, ancora brucia, E non poco.   Gara senza storia già risolta nel primo tempo che si chiude sul 5 a 0 grazie alle reti di Bengasi al 18esimo; Fenili al 24esimo, Paoli al 25esimo e al 35esimo e ancora Bengasi al 46esimo. Nella ripresa vanno a segno anche la 16enne Ilaria Orsi e la Paoli che fa tripletta e si porta a casa il pallone della partita. Solo nel finale le romagnole segnano il classico gol della bandiera con la Ciavatta. Domenica prossima (ore 15) la squadra di Francesco Passini ospiterà l’Aprilia al Moscardini di Barga.

- di Vincenzo Passini

Un gran bel Filecchio in quel di Riccione

Trasferta insidiosa a Riccione per il Filecchio women che reduce dall’ immeritata sconfitta contro la capolista Torres, era chiamato ad un pronto riscatto. Risposta migliore non poteva arrivare dalla compagine allenata da Francesco Passini. Scelte azzeccate da parte del mister filecchiese che dà fiducia dall’ inizio e durante la gara a coloro che fin qui hanno trovato spazio saltuariamente, confezionando un 7 -1 che la dice lunga della potenzialità tecnica e fisica messa in campo al “Nicoletti” di Riccione. Sette gol tutti di ottima fattura grazie alla tripletta di Giulia Paoli, due meravigliosi di Valentina Bengasi e poi del bomber Benedetta Fenili e quello che possiamo definire la ciliegina sulla torta di Ilaria Orsi. La giovane diciasettenne, aggregata alla prima squadra già nella passata stagione, quest’ anno ha debuttato in serie C a Reggio Emilia giocando 13 minuti e domenica a Riccione, chiamata in causa a 25 minuti dal termine, ha ripagato la fiducia del mister con il gol più…