Salute e Benessere

- di Redazione

Sanità, proclamato sciopero dal 15 al 20 ottobre 2021

PISA, 12 settembre 2021 – È stato proclamato uno sciopero ad oltranza da venerdì 15 ottobre a mercoledì 20 ottobre 2021, indetto dall’Associazione sindacale Fisi (Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali). Lo sciopero ha portata nazionale e coinvolgerà più settori, pubblici e privati, con possibili ripercussioni anche sui servizi esternalizzati o in appalto. L’Azienda si scusa anticipatamente con i propri utenti per eventuali disagi nell’erogazione dei servizi sanitari (esami, ambulatori ecc) e amministrativi (prenotazione esami, accettazione ecc) che si dovessero manifestare a livello sia territoriale che ospedaliero. Come previsto dalla normativa vigente, saranno comunque garantiti tutti i servizi minimi essenziali previsti per il settore della Sanità e, per quanto riguarda le attività connesse all’assistenza diretta ai degenti, sarà data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi e non dimissibili. A tal proposito ricordiamo che i “servizi minimi essenziali” comprendono: – il Pronto Soccorso e servizi afferenti legati a problematiche non-differibili della salute dei cittadini ricoverati (turni dei reparti) e…

- di Redazione

Dati Covid-19 confortanti sia in Toscana che a Lucca

I ricoverati sono 250 (2 in meno rispetto a ieri), di cui 27 in terapia intensiva (1 in meno). Oggi si registra 1 nuovo decesso: una donna di 96 anni. Il tasso dei nuovi positivi è all’1,1%. TOSCANA NUOVI CONTAGIATI 229 (-46) età media 47 TASSO POSITIVI 1,1% (ieri 1,6%) RICOVERATI 250 (-2 rispetto a ieri) TERAPIA INTENSIVA 27 (-1 rispetto a ieri) DECESSI 1 età media 96 anni = a Lucca PROV. LUCCA 14 (-3) PIANA DI LUCCA 5 VALLE DEL SERCHIO 3 VERSILIA 6

- di Redazione

La Asl Toscana nord ovest aumenta la disponibilità dei tamponi per facilitare il rientro a scuola in sicurezza

LUCCA  – Per venire incontro agli studenti e alle famiglie e per facilitare il rientro a scuola in sicurezza, con l’inizio dell’anno scolastico, la Asl Toscana nord ovest ha aumentato  in tutti i territori la disponibilità dei posti per l’effettuazione  dei tamponi nei diversi drive through (in italiano si può riassumere in tamponi fatti senza scendere dall’auto ndr).  Ad oggi non risultano difficoltà nella prenotazione dell’esame, come  sottolineano i tecnici che monitorano costantemente l’andamento delle richieste in modo da adeguare prontamente l’offerta. La Asl ricorda anche che, per gli studenti che dovessero avere necessità di effettuare un tampone, sono attivi percorsi dedicati all’interno del progetto regionale “Scuole Sicure”, già sperimentati lo scorso anno e che hanno dato ottimi risultati. Per facilitare l’accesso sono stati infatti previsti percorsi specifici. In caso di studente con sintomi insorti a casa il pediatra o il medico di medicina generale prescrive l’esecuzione del test, prenotabile sul portale unico regionale prenotatampone.sanita.toscana.it che riconosce la prescrizione per…

- di Redazione

Influenza, oltre 1 milione di vaccini acquistati; si parte il 25 ottobre

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) – Al via dal 25 ottobre la campagna antinfluenzale 2021-2022. I primi a ricevere il vaccino, come da indicazioni ministeriali, saranno i pazienti ultra 70enni con almeno due patologie tra quelle indicate a livello nazionale o con una sola delle stesse patologie (se con complicanze). Per questa categoria di persone è messo a disposizione il vaccino quadrivalente adiuvato. Seguiranno, con partenza entro la metà di novembre, gli ospiti delle Rsa, a cui è destinato il vaccino antinfluenzale quadrivalente ad alte dosi. La vaccinazione per tutti gli altri aventi diritto (compresi i dipendenti del sistema sanitario regionale e i lavoratori nei servizi essenziali) con vaccino quadrivalente (per adulti e pediatrico) avrà, invece, inizio nell’ultima decade di novembre. “La data di partenza di questa campagna, che è gratuita per tutti gli aventi diritto, è frutto di valutazioni inerenti al fatto che negli ultimi anni l’epidemia influenzale si è manifestata, in Toscana, soprattutto nei primi mesi dell’anno – spiega il presidente…

- di Redazione

Lieve rialzo dei casi in Toscana e anche in provincia di Lucca

I nuovi casi registrati in Toscana sono 229 su 18043 test effettuati di cui 8748 tamponi molecolari e 9295 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi risale al 1,27%. Sono 18 (+9) i nuovi contagiati in provincia di Lucca. I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 5.530.302

- di Redazione

Lions in piazza. Bene la sesta edizione

PIAZZA ALS ERCHIO – Durante la VI edizione di Lions in Piazza 2021, tenutasi questo sabato 2 ottobre a Piazza al Serchio, sono state erogate 252 visite mediche specialistiche gratuite per la prevenzione sanitaria, e sono stati erogati 134 test per la prevenzione del diabete di tipo 2. L’edizione è stata realizzata insieme alla Misericordia di Piazza al Serchio, con la collaborazione dell’Unione Ciechi di Lucca e della Misericordia di Camporgiano. “Come club – racconta Claudio Civinini Presidente del Lions Club Garfagnana – ci teniamo a ringraziare tutti i medici volontari che si sono messi a disposizione per un giorno intero di visite mediche specialistiche erogate gratuitamente, grazie a tutti i volontari Lions e alla Misericordia di Piazza al Serchio che con noi hanno allestito la cittadella della salute e hanno vissuto intensamente questa giornata, sempre presenti e pronti ad aiutare. Grazie all’Amministrazione Comunale per il supporto e la disponibilità. Sono stati effettuati 132 test di prevenzione al diabete Mellito…

- di Redazione

Cala ancora la curva del contagio in Toscana e in provincia di Lucca

I nuovi casi registrati in Toscana sono 154 (+23) su 19684 test effettuati di cui 7210 tamponi molecolari e 12474 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è allo 0,78%. I nuovi contagiati in provincia di Lucca sono 9. Non ci sono stati nuovi casi in Valle del Serchio.  I vaccini attualmente somministrati sono 5.513.573.

- di Redazione

Dimezzati i casi in Toscana ma effettuati molti meno tamponi

I nuovi casi registrati in Toscana sono 131 su 7124 test effettuati di cui 4401 tamponi molecolari e 2723 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi sale al 1,84%. I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 5.499.905

- di Redazione

Calano i casi di covi; stabili ricoverati e terapie intensive

Sono 260 in più rispetto a ieri i nuovi casi positivi in Toscana (248 confermati con tampone molecolare e 12 da test rapido antigenico), che portano a 283.004 i casi registrati dall’inizio della pandemia. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. L’età media dei 260 nuovi positivi odierni è di 44 anni circa. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti covid oggi sono complessivamente 264 (1 in più rispetto a ieri, più 0,4%), 35 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri). Oggi si registrano 4 nuovi decessi: 2 uomini e 2 donne con un’età media di 75,5 anni.

- di Redazione

Terza dose al via dal 4 ottobre per RSA e over 80.

TOSCANA  – li ospiti delle RSA saranno vaccinati nelle strutture mentre il personale potrà prenotarsi sul portale prenotavaccino.sanita.toscana.it nella sezione dedicata (attiva dal 7 ottobre). Le persone con più di 80 anni avranno quattro modalità: – dal proprio medico di medicina generale, contattando il medico oppure prenotandosi sul portale prenotavaccino.sanita.toscana.it, cliccando sulla nuova sezione “Mi vaccino dal mio medico” (attiva da lunedì); – in farmacia; – negli hub e centri vaccinali prenotandosi sul portale da lunedì oppure andando direttamente al centro vaccinale con il libero accesso senza prenotazione; – a domicilio nei casi di impossibilità a uscire dalla propria abitazione per i quali è prevista la vaccinazione, grazie alle zone distretto territoriali delle ASL e i medici di medicina generale.

- di Redazione

Andrea Lenzini nuovo direttore dipartimento infermieristico e ostetrico

Dal 1 ottobre il dottor Andrea Lenzini è il nuovo responsabile del Dipartimento Infermieristico e ostetrico della ASL Toscana nord ovest. Subentra a Mirco Gregorin assegnato ad un nuovo compito all’ospedale Meyer di Firenze. Dal 2002 al 2007 Lenzini ha lavorato all’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana per poi prendere servizio nella ex ASL 5 di Pisa come responsabile infermieristico della Valdera; nel 2013 è stato nominato coordinatore infermieristico aziendale e dal 2021 è diventato direttore dell’Area dipartimentale programmazione e controllo risorse del dipartimento delle professioni infermieristiche e ostetriche per l’intera ASL Toscana nord ovest.

- di Redazione

Prosegue la discesa dei casi in toscana; il tasso dei nuovi positivi è al 2%

I nuovi casi registrati in Toscana sono 164 su 8046 test effettuati di cui 5139 tampini molecolari e 2907 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è del 2,04%. L’incidenza regionale degli ultimi 7 giorni è di 52 casi ogni 100mila abitanti. I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 5.382.118