Salute e Benessere

- di Redazione

Situazione stazionaria in Toscana per i contagi e il tasso dei nuovi positivi

I nuovi casi registrati in Toscana sono 146 su 15.622 test di cui 7.117 tamponi molecolari e 8.505 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,93% (2,5% sulle prime diagnosi). In provincia di Lucca sono 11 i nuovi casi. I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono  2.444.865

- di Redazione

Ancora in risalita i casi di covid in toscana; il tasso dei nuovi positivi torna sopra l’1%

I nuovi casi registrati in Toscana sono 174 (+47) su 16.101 test di cui 8.184 tamponi molecolari e 7.917 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,08% (2,8% sulle prime diagnosi). I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 2.417.533

- di Redazione

L’ora del vaccino anche per il pluricampione Paolo Andreucci

Mercoledì mattina all’opedale di Castelnuovo Garfagnana si è sottoposto alla vaccinazione contro il covid-19 anche Paolo Andreucci. Il grande pilota garfagnino, undici volte campione italiano rally si è sottoposto alla prima dose sotto la cura attenta del personale medico del Santa Croce. Ad inoculare il vaccino al popolare Ucci il medico Sergio Orlandi in veste di medico anestesista volontario vaccinatore.

- di Redazione

Leggero rialzo dei casi di covid-19 e del tasso dei nuovi positivi in Toscana

I nuovi casi registrati in Toscana sono 127 su 15.898 test di cui 8.553 tamponi molecolari e 7.345 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,80% (2,2% sulle prime diagnosi). In provincia di Lucca sono sei i casi registrati: Lucca 2, Capannori 1, Viareggio 1, Camaiore 1, Pietrasanta 1. I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 2.382.181

- di Redazione

Aumentano i casi in Toscana; il tasso dei positivi all’1,3%

I nuovi casi registrati in Toscana sono 193 su 14.814 test di cui 9.308 tamponi molecolari e 5.506 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,30% (3,3% sulle prime diagnosi). Lo ha reso noto poco fa il Governatore della Toscana Eugenio Giani tramite la sua pagina facebook.

- di Redazione

Prenotazione vaccino: nell’ASL Nord Ovest attivato il numero ‪0585 498008‬ per chi non può prenotarsi autonomamente

LUCCA – Per i residenti sul territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest che non possono prenotare da soli la propria vaccinazione sul portale regionale è attivo il numero ‪0585 498008‬. Il servizio è indirizzato in particolare a chi è sprovvisto di computer o smartphone o di assistenza di familiari. Lo comunica con una propria nota la Regione Toscana. Per i residenti nell’Asl Centro il numero da fare è lo ‪055 545454‬ (tasto 2) e per quelli della Asl Sud Est il numero da fare è l’‪800 432525‬. La Regione Toscana comunica inoltre che è stato disattivato “ProntoVaccino”, il numero verde messo a disposizione a partire dallo scorso 16 aprile (vale a dire l’‪800117744‬).    

- di Redazione

Numeri in picchiata per il contagio da covid; il tasso dei positivi allo 0,76%

I nuovi casi registrati in Toscana sono 133 su 17.521 test di cui 7.460 tamponi molecolari e 10.061 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,76% (2,2% sulle prime diagnosi). I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono: 2.222.178

- di Redazione

Prenotazione vaccino: dal 4 giugno attivo un numero telefonico

LUCCA –  A partire da domani, venerdì 4 giugno, la prenotazione del vaccino anticovid, in modo particolare da parte di chi è sprovvisto di computer o smartphone o di assistenza di familiari, potrà avvenire chiamando i numeri telefonici attivati dalle tre Asl toscane. Contestualmente verrà disattivato ProntoVaccino, il numero verde messo a disposizione a partire dallo scorso 16 aprile (vale a dire l’800117744). Per quanto riguarda la ASL Toscana Nord-ovest si potreà contattare il numero 0585-498008  

- di Redazione

Covid, al via le vaccinazioni ‘d’azienda’. Il 7 giugno si apriranno i primi hub

FIRENZE (Fonte Toscana Notizie)  –  I primi saranno cassiere e cassieri della grande distribuzione, quelli che l’anno scorso, durante la prima ondata di Covid e in pieno lockdown, hanno continuato, ogni giorno, ad avere rapporti con il pubblico. E poi tecnici, operai e tanti altri lavoratori. Loro, ma anche i familiari di primo grado (anche se non abitano assieme) e i conviventi. Con la prossima settimana partono in Toscana le vaccinazioni organizzate dalle aziende in hub propri o privati: la Regione metterà a disposizione vaccini, solventi e siringhe, l’impresa penserà alla logistica e al personale medico e infermieristico, tutto a proprio carico. Servono grandi numeri (circa un migliaio di persone da poter vaccinare in una settimana), ma le aziende che non sono grandi a sufficienza potranno fare rete: tra le imprese della stessa area oppure affiliate alla stessa associazione di categoria. In diverse già si stanno muovendo. E via che i lavoratori (o i loro familiari) si prenoteranno presso l’hub…

- di Redazione

Aumentano i contagiati in Toscana e anche il tasso dei nuovi positivi risale al 2,10%

I nuovi casi registrati in Toscana sono 186 su 8.873 test di cui 7.070 tamponi molecolari e 1.803 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,10% (5,1% sulle prime diagnosi). I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 2.190.369

- di Redazione

In picchiata i nuovi casi di covid in Toscana; il tasso dei positivi sotto l’1%

I nuovi casi registrati in Toscana sono 159 su 16.200 test di cui 7.357 tamponi molecolari e 8.853 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,98% (3,1% sulle prime diagnosi). I vaccini attualmente somministrati sono 2.141.193

- di Redazione

Medici Lions in Piazza per un vero e proprio Villaggio della Salute

Un vero e proprio villaggio della salute o forse è meglio dire della prevenzione quello allestito dai Lions Club Garfagnana nella zona degli impianti sportivi a Castelnuovo per i giorni del 29 e 30 maggio.   L’obiettivo come sempre è quello di aiutare la popolazione in campo sanitario, in un momento così particolare;  spesso, fare una visita specialistica comporta lunghe attese o visite costose se fatte a pagamento, per questo i Lions con iniziative come quella di Castelnuovo,  danno la possibilità a chiunque di sottoporsi a una serie di visite specialistiche gratuitamente. Quest’anno anche la novità legata agli animali. Sono infatti presenti una postazione con veterinario e una dedicata alla pet-terapy; il tutto anche con la presenza dei volontari dell’Aarca della Valle. All’apertura di questa “due giorni” erano presenti tutti i gruppi di volontariato che permettono l’organizzazione delle giornate; alcuni enti che contribuiscono economicamente. L’apertura è stata sottolineata anche dalle parole del Presidente Lions Garfagnana, Quirino Fulceri e da quelle…