Cultura

- di Redazione

Barga in festa per S. Antonio Abate

BARGA – Weekend di festa a Barga per la festa dedicata al Santo protettore degli animali domestici. Due giorni sotto il segno di Sant’Antonio Abate e degli animali. Weekend di iniziative a Barga per la festa dedicata al santo protettore degli animali domestici. Sabato, in Fornaci vecchia, l’omaggio alla statua custodita nella chiesa. Fino al secolo scorso tutti i contadini della Valle del Serchio scendevano a Fornaci per la fiera di Sant’Antonio, per acquistare i maiali. Quest’anno il numero dei banchetti era inferiore alle attese e così gli ambulanti hanno deciso di collocarsi lungo la strada allontanandosi dalla chiesa, con un po’ di delusione del comitato parrocchiale. Questa mattina a San Pietro in campo la benedizione degli animali. Fino allo scorso anno l’iniziativa si svolgeva al Sacro Cuore di Barga. Fin dal primo mattino cani, gatti, cavalli e tanti altri animali accompagnati dai loro padroni hanno affollato la piazza. Dopo la Santa Messa la benedizione degli amici a due e…

- di Redazione

Domenica “La nostra terra” alla scoperta del formaggio

LUCCA – Domenica alle 12 torna su NoiTv “La nostra terra”. Nella terza puntata parleremo dei formaggi della Garfagnana. Pecorino, caciotta, mozzarella, chi più ne ha più ne metta. Molti forse non lo sanno, ma la provincia di Lucca è terra di formaggio. Domenica mattina, alle 12, torna su NoiTv “La nostra terra”. Nella terza puntata parleremo dei formaggi della Garfagnana. Nella sua piccola realtà territoriale è soprattutto la Garfagnana a esprimere alcune eccellenze. Tra tutte l’omonimo pecorino, prodotto con il latte degli ovini di garfagnina. Razza destinata all’estinzione fino a pochi anni fa e che adesso istituzioni e allevatori stanno tentando di riportare in auge. I numeri di queste produzioni sono molto limitati, ma anche per questo settore agricolo il punto di forza rimane la qualità e non la quantità. Il latte, bovino, ovino e caprino, che arriva dalla Valle del Serchio non riesce a soddisfare il fabbisogno dei caseifici che però dedicano un’ampia porzione del loro lavoro ai…

- di Redazione

Coristi di Barga e Fornaci allo speciale “Omaggio popolare a Puccini”

C’erano anche la Corale del Duomo di Barga e la Schola Cantorum di Fornaci all’importante appuntamento in programma domenica 11 gennaio scorso a Lucca: “Omaggio popolare a Puccini”. E’ stato un bel concerto per soli, coro e orchestra che ha visto tra gli altri la partecipazione della Filarmonica “G. Puccini” di Segromigno, ed un ensemble corale nella quale erano appunto presenti anche alcuni rappresentanti della Schola Cantorum di Fornaci ed alcuni della corale del Duomo di Barga (nela foto di repertorio). Nel repertorio della giornata, diretta da Carlo Bardi e con la partecipazione come maestri collaboratori anche dei nostri Nilo Riani e Roberta Popolani, musiche ed arie di opere di Puccini, Mascagni, Catalani, Arditi e la “Missa Sancti Francisce” di Ciro Belloni Filippi per soli, coro e banda Tutto il ricavato della bella giornata, dove i rappresentanti del nostro comune hanno dato un importante contributo, è stato devoluto all’Unicef.

- di Redazione

Concerto di Capodanno al Ciocco: protagonisti i Beatles

(foto di Studio Borghesi) Nell’anno dedicato ai trent’anni dalla nascita del canale musicale VideoMusic, il tradizionale concerto di capodanno del Ciocco, per la sue edizione numero 15, si è vestito di pop, con un concerto-tributo ai più grandi: i Beatles. Ideato e diretto dal maestro Giandomenico Anellino (mente, anche, della serie di concerti “Unplugegd d’autore” che si terranno nella stessa sede) il concerto, dal titolo di “Let it Beatles”, ha riunito sul palco dell’auditorium del Ciocco una formazione nata ad hoc e composta da 26 promettenti giovani elementi provenienti dai conservatori toscani, a formare la “New Tuscany Orchestra”, alla quale ha partecipato anche la chitarra del maestro Anellino.Ogni anno con il concerto di Capodanno del Ciocco si celebrano le più importanti ricorrenze nel mondo della musica e dell’arte e, per il 2015, è stato scelto di ricordare il passaggio dei Fab Four da Milano, Genova e Roma nella loro unica tournèe italiana avvenuta, appunto, nel 1965. Uno spettacolo in anteprima…

- di Redazione

“Let it Beatles”. Al Ciocco anteprima nazionale dell’esclusivo concerto per orchestra

Ultimi posti disponibili per il Concerto di Capodanno al Ciocco. Sul palco dell’Auditorium del Resort, giovedì 1 gennaio alle 17.30, andrà in scena uno spettacolo in anteprima nazionale, “Let it Beatles”, un viaggio nelle canzoni più belle della band che ha rivoluzionato la musica (da “Help!” a “Yesterday”, da “Michelle” a “She loves you”, da “All you need is love” fino a “Hey Jude”, e altre ancora). L’evento, ideato dal Maestro Giandomenico Anellino (che ne è anche direttore artistico), sarà il primo di una serie di tributi che nel corso del 2015 in Italia ricorderanno il 50esimo anniversario dell’unica tournée che i Fab Four tennero nel nostro Paese (otto concerti tra Milano, Genova e Roma dal 24 al 28 giugno del 1965). Protagonista della serata la “New Tuscany Orchestra”, nata proprio in occasione di questo show e formata da 26 elementi, scelti tra promettenti allievi e diplomati dei Conservatori e Istituti musicali della Toscana, fra i quali il “Cherubini” di…

- di Redazione

Un Natale di musica e condivisione con il G.V.S.

Il tradizionale appuntamento con il “Natale Insieme” ogni anno organizzato dal gruppo volontari della Solidarietà ha avuto, quest’anno, lo spessore di una serata di grande musica grazie alla fattiva collaborazione della civica scuola di musica di Barga, ma anche di altre realtà musicali e scolastiche del nostro comune. Il tutto nella sera di domenica 21 dicembre al teatro dei Differenti in un appuntamento natalizio che da sempre promuove l’attività benefica del Gruppo Volontari della Solidarietà di Barga che si occupa dell’inserimento sociale dei diversamente abili e svolge un importante servizio sociale per tutto il territorio. Un servizio riconosciuto anche dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, presente domenica sera con il rappresentante del consiglio di amministrazione Tiziano Pieretti che ha ribadito e rilanciato nell’occasione l’adesione e l’appoggio della Fondazione ad un importante progetto che riguarda proprio il GVS: realizzare a Barga una struttura di accoglienza del volontariato che dovrebbe divenire la sede ufficiale del GVS di Barga. Un progetto che…

- di Redazione

Michele Placido e Re Lear. Due ore e mezza di puro e splendido teatro

Al Teatro dei Differenti di Barga un pubblico particolarmente attento e sensibile ha accolto Michele Placido con il suo Re Lear di William Shakespeare, per la regia dello stesso attore e di Francesco Manetti. Il testo rappresenta l’unica delle grandi tragedie di Shakespeare in cui alla vicenda principale del re Lear con le sue tre figlie, si intreccia quella secondaria del Conte di Gloucester e dei suoi due figli, che inciderà fortemente sulla prima. Il Re, vicino alla vecchiaia , decide di dividere la Britannia tra le figlie ed i rispettivi consorti, pur mantenendo la sua autorità. Quando chiede loro di dimostragli a parole l’affetto che hanno per lui, la figlia minore, Cordelia, disgustata dalla sfacciataggine delle sorelle, dichiara che il suo voler bene al padre è uguale a quello che ogni figlia dovrebbe avere per chi l’ha generata e cresciuta, né più né meno. Lear adirato e deluso dalla figlia prediletta la disereda. Da qui inizia la pazzia del…

- di Redazione

Al Ciocco omaggio ai Beatles per il Concerto di Capodanno

Davvero speciale ed inedito il repertorio del tradizionale Concerto di Capodanno che si tiene il 1° gennaio al Ciocco e che è stato comunicato proprio oggi. Quest’anno il mito dei Beatles rivive in un concerto esclusivo per orchestra, realizzato in occasione dei 50 anni dalla loro prima e unica tournée italiana. Lo spettacolo si intitola “Let it Beatles”, e sarà un viaggio nelle canzoni più belle della band che ha rivoluzionato la musica (da “Help!” a “Yesterday”, da “Michelle” a “She loves you”, da “Ali you need is love” fino a “Hey Jude”, e altre ancora). Un evento per ripercorrere la storia dei Fab Four, proposto in anteprima nazionale giovedì 1 gennaio alle 17.30 nell’Auditorium del Ciocco, e che si pone anche e soprattutto l’obiettivo di valorizzare giovani talenti: ideato dal Maestro Giandomenico Anellino (che ne è anche direttore artistico), lo spettacolo vedrà infatti protagonista sul palco la “New Tuscany Orchestra”, formata da 26 elementi, scelti tra promettenti allievi e…

- di LuGal

Copie d’autori. Asta di successo alla Villa di Riposo pro Misericordia

Copie d’autori, si chiama così l’originale quanto apprezzabile iniziativa della Villa di Riposo “Giovanni Pascoli” di Barga svoltasi oggi, sabato 13 dicembre, e che ha coinvolto gli anziani ospiti in una speciale asta artistica di beneficenza. Tutto nasce dai laboratori d’arte e di pittura tenuti periodicamente alla Villa da Sandra Rigali, ma anche dalle straordinarie capacità artistiche di tanti ospiti della struttura che nel corso dell’anno hanno realizzato, ispirandosi ai più grandi maestri di tuti i tempi, opere di eccezionale pregio, guidati dagli insegnamenti e dai consigli di Sandra. Da qui la raccolta di alcune decine di opere, una scelta di pezzi ispirati a grandi autori che va dall’800 al contemporaneo: “Basata sul gusto del bello dei nostri artisti dai capelli bianchi – come scvrive la stessa Sandra Rigali – con una selezione cronologica, ma non antologica, che ci porta da Cezanne a Warhol, fino a nostro amico Bellany”. Già, perché alla Villa di Riposo è presenta una speciale collezione…

- di Redazione

Doppio evento per Emma Morton: festa domenica 14 e concerto al Ciocco il 24 gennaio

Doppio evento per incontrare ed ascoltare Emma Morton. Come già annunciato ieri, domenica 14 dicembre ci sarà una festa in suo onore che si terrà al Teatro dei Differenti alle 18. Ma la novità di poche ore fa è che Emma sarà ospite del festival “Unplugged d’autore” di scena al Ciocco, nell’appuntamento già in programma per la sera del 24 gennaio. Nelle settimane scorse era stata annunciata una “talent night” con ospiti a sorpresa, adesso il mistero è stato svelato. Si tratterà infatti del concerto, il primo vero concerto ufficiale, di Emma Morton che si esibirà nell’auditorium del Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort, la sera del 24 gennaio alle 21. Emma salirà sul palco del Renaissance insieme a una band di quattro musicisti: in scaletta brani inediti si alterneranno a testi già interpretati durante lo stesso X-Factor, mentre altre numerose sorprese verranno svelate a breve. Quello di sabato 24 gennaio sarà il primo grande concerto di Emma Morton dopo l’esplosione…

- di Redazione

Concerto e convivio di Natale al Conservatorio

Sabato 13 dicembre appuntamento con la Fondazione Conservatorio Santa Elisabetta, presso lo storico palazzo di via del Pretorio per la tradizionale festa degli auguri di Natale. Alle 18,15, nella chiesa del Conservatorio, si terrà il “Concerto di Natale”, un concerto di musica sacra con il gruppo vocale “Stereo Tipi”.Alle 19,30, nella sala del refettorio, il convivio natalizio (costo 20 euro). Il ricavato della serata sarà devoluto per i lavori di rifacimento della canonica del Duomo di Barga.E’ gradita la prenotazione entro il giorno 9 dicembre ( Tel. 349 5825743 – 349 8736001)

- di Redazione

Aperta la prevendita per l’Arlecchino di Paolo Rossi

Furbo e vigliacco, imbranato, nutrito da eccessi battaglieri. Sono queste le principali caratteristiche, unitamente a una dozzina di diverse personalità, che Paolo Rossi ritiene di avere in comune con Arlecchino e che lo hanno portato alla stesura dell’omonimo spettacolo, in scena al Teatro dei Differenti giovedì 11 dicembre (ore 21). La prevendita, per questo Arlecchino irriverente, buffone, ma soprattutto infernale come l’ha voluto Paolo Rossi, è in corso con biglietti da 13 a 20 euro.Un gradito ritorno a Barga per uno dei più importanti artisti che il nostro paese può vantare. Con lui sul palco i sempre presenti ‘Virtuosi del Carso’, i musicisti che lo accompagnano nello spettacolo (Emanuele Dell’Aquila, AlexOrciani, Stefano Bembi). Una serata evento che muoverà tra battute sagaci e momenti di riflessione e tragica realtà. Paolo Rossi conferma insomma continuamente anche in questo Arlecchino il suo essere professionista dell’arte farsesca ma anche uomo sensibile e attento alle vicende surreali della vita. Tante poi le canzoni con i…