Cultura

- di Redazione

Serate di arte e cultura con Sergio Fini

L’antico caffè centrale… il sogno di Fornaci presenta una serie di incontri tra arte e cultura dal titolo “Serate di cultura e comunicazione” con l’artista Sergio Fini.Le serate si APRIRANNO giovedì 8 aprile ALLE 21 con “Ritroviamoci, cultura comunicazione nuova frontiera”, una serata dedicata a pittura, poesia e teatro; giovedì 22 Aprile si proseguirà alle ore 21,00 con“Connessioni, discendere, non salire”, incontro con la pittura; giovedì 6 Maggio ore 21,00, “Pescando Dove, vedere, sentire, trasformare”, altro momento dedicato alla poesia.Gli ultimi due appuntamenti giovedì 20 Maggio ore 21,00 con “Liberarsi, il mondo dentro, il mondo fuori (serata dedicata al teatro) e giovedì 3 Giugno ore 21,00 con “Eppure ci siamo, riassunto interiore” (meditazione, cultura, pittura, poesia, teatro).Per informazioni: 3402172201 – 0583 75553 – www.anticocaffecentrale.it – via della Repubblica 140-142 Fornaci di Barga.

- di Redazione

Due nuovi racconti gialli di Simone Togneri

Un barghigiano tra i vincitori del Premio Chiosso 2010, tutto dedicato al mondo del giallo ludico, teatrale, letterario e saggistico.Si tratta dello scrittore Simone Togneri che ha vinto nella sezione Racconti Gialli: con “La bambina con le forbici”;Il racconto di Simone è stato scelto con la seguente motivazione: “Nessuno dei personaggi di questo racconto sta dalla parte giusta. Sono tutti dalla “parte sbagliata”, tutti segnati dalla vita, tutti con una storia che non riescono a lasciarsi completamente alle spalle.Drammaticamente attuale è anche il tema conduttore che, come un filo rosso, unisce tutti i protagonisti: quello delle sevizie sui minori”.La premiazione si terrà a Torino nel mese di maggio prossimo in data da definirsi.A proposito di Togneri segnaliamo anche l’imminente uscita di un’antologia dal titolo “Nero Toscana”, a cui lo scrittore barghigiano partecipa con un racconto ambientato a Lucca dal titolo “Come le rondini dai loro voli”,. Si tratta di un racconto interessante dove Simone ha voluto giocare con uno dei…

- di Redazione

La Brigata dei dottori in scena al Differenti

Appuntamento con la commedia èiù esilarante a Barga il prossimo sabato 10 aprile (ore 21,15, teatro dei Differenti. Arriva infatti la celeberrima Brigata dei Dottori con la divertente commedia “La Malintesa”. Per tutti un tuffo nello spirito pisano più autentico, all’insegna del divertimento più sfrenato e delle situazioni più esilaranti che si possano immaginare. Il tutto condito dallo spirito scanzonato e goliardico di una compagnia che ormai da decenni porta davanti a un pubblicoentusiasta il vernacolo pisano.La Brigata nacque nei lontani anni venti, durante l’epopea goliardica dell’Università di Pisa, dalle costole del Crocchio Goliardi Spensierati. Erano anni quelli dove al teatro si andava davvero e ci si divertiva, d’altronde non c’era molto altro. Da una produzione parodistica di stampo goliardico, molto in voga fino agli anni ’60 (Otello, Francesca da Rimini, Traviata, Nerone, ecc…), si era passati infatti, a partire dal 1975, alla creazione di vere e proprie commedie vernacole ambientate ai giorni nostri. La compagnia, composta da soli uomini…

- di Redazione

La Brigata dei dottori in scena al Differenti

Appuntamento con la commedia èiù esilarante a Barga il prossimo sabato 10 aprile (ore 21,15, teatro dei Differenti. Arriva infatti la celeberrima Brigata dei Dottori con la divertente commedia “La Malintesa”. Per tutti un tuffo nello spirito pisano più autentico, all’insegna del divertimento più sfrenato e delle situazioni più esilaranti che si possano immaginare. Il tutto condito dallo spirito scanzonato e goliardico di una compagnia che ormai da decenni porta davanti a un pubblicoentusiasta il vernacolo pisano.La Brigata nacque nei lontani anni venti, durante l’epopea goliardica dell’Università di Pisa, dalle costole del Crocchio Goliardi Spensierati. Erano anni quelli dove al teatro si andava davvero e ci si divertiva, d’altronde non c’era molto altro. Da una produzione parodistica di stampo goliardico, molto in voga fino agli anni ’60 (Otello, Francesca da Rimini, Traviata, Nerone, ecc…), si era passati infatti, a partire dal 1975, alla creazione di vere e proprie commedie vernacole ambientate ai giorni nostri. La compagnia, composta da soli uomini…

- di Redazione

Ricordo di Lido

Gli attori della Compagnia teatrale “Papalagi”, esprimono la loro tristezza per la perdita del loro amico e compagno di viaggi Lido Berni. Lido è stato l’impareggiabile interprete di Tuiavii di Tiavea, nello spettacolo”Papalagi”. La sua presenza sul palcoscenico, le sue grida gutturali, il suo viso bonario ed il suo sguardo ironico, trasmettevano agli spettatori quel senso di profonda umanità che scaturisce dalle fonti profonde della sofferenza e della solitudine. Lido, affetto da sordità profonda e da mutismo secondario, pur non presentando alcun disturbo psichico, era vissuto in Ospedale Psichiatrico per lunghi decenni, privo di assistenza e di unaadeguata riabilitazione linguistica. Dopo la chiusura dei manicomi, ha potuto far ritorno alla sua comunità di origine dove è stato finalmente apprezzato per le sue eccezionali doti comunicative ed empatiche, dimostrando le potenzialità creative ed artistiche di una diversa abilità. Ha trovato una famiglia che lo ha accolto dandogli quell’affetto di cui era stato troppo a lungo privato. E’ entrato a far parte…

- di Sara Moscardini

Passio

Sabato scorso presso la chiesa del SS. Nome di Maria in Fornaci di Barga la Compagnia Teatrale di Gallicano ha messo in scena il Passio, lavoro già rappresentato con successo nella nostra zona e che anche questa volta ha riscosso enorme apprezzamento da parte dei molti spettatori intervenuti; rappresentazione tanto più gradita, oltre che per l’ottima interpretazione, per il suggestivo scenario regalato dalla chiesa vecchia, resa spoglia per l’occasione. I tanti fedeli che hanno assistito allo spettacolo, ha tenuto a sottolineare don Antonio Pieraccini, hanno così accolto l’invito a cogliere questo appuntamento come momento di riflessione per andare incontro alle celebrazioni della Settimana Santa e ad un percorso di vera conversione. Questi i prossimi appuntamenti dell’Unità Pastorale: giovedì alle 18 la messa in Cena Domini al Cristo Redentore; venerdì alle 17.30 l’Azione liturgica con lettura della Passione e la sera alle 20.30 la Via Crucis a piedi partendo dal SS. Nome; infine, sabato alle 22 la Solenne Veglia Pasquale presso…

- di Pier Giuliano Cecchi

La corale del Duomo di Barga a Roma per l’udienza di Benedetto XVI

Martedì 23 e mercoledì 24 si è tenuta la significativa gita a Roma di due giorni della Corale del Duomo di Barga, voluta essenzialmente per incontrare nell’Udienza Generale del mercoledì Sua Santità Benedetto XVI, di fronte al quale e nel gremitissimo scenario di piazza S. Pietro, la Corale ha intonato un Inno alla Madonna accolto dall’assenzo del Papa e dagli applausi dei presenti provenienti dall’Italia, Europa e dalle Americhe.La Corale per la gita – che ha visto il concorso di tante persone al di là dello stesso coro – si era affidata alla competente organizzazione de’ “I Viaggi di Andrea” che con solerzia ha condotto la due giorni nei suoi diversi appuntamenti, anche se la non prevedibile lunghezza di certe visitenon ha consentito il pieno rispetto del programma. Comunque è stata un’interessante esperienza che certamente ha arricchito spiritualmente e culturalmente tutti i partecipanti.Partiti da Barga alle ore 4 della mattina del 23 e giunti a Roma c’è stata subito la…

- di Redazione

La Corale di Barga canterà per il Papa

La Corale del Duomo di Barga è stata invitata dal Cardinale Angelo Comastri, Vicario Generale di Sua Santità per lo Stato della Città del Vaticano e Arciprete della Basilica di San Pietro, ad animare nella Basilica di San Pietro la S. Messa di Martedì 23 marzo; funzione che sarà .concelebrata dal Proposto della Parrocchia del Duomo di San Cristoforo in Barga don Stefano Serafini.Inoltre, la Corale del Duomo di Barga parteciperà il giorno successivo, mercoledì 24 marzo, all’Udienza Generale del Papa, che si terrà in Piazza San Pietro, esibendosi alla presenza del Santo PadreL’ evento è stato organizzato dal Direttore della Corale del Duomo di Barga, Roberta Popolani in collaborazione con il tour operator I Viaggi di Andrea di Castelnuovo di Garfagnana che ha curato l’organizzazione

- di Nazareno Giusti

Omaggio a Faber

Sabato sera, per il secondo anno consecutivo, si è tenuto, al Teatro dei Differenti, un concerto tributo a Fabrizio De Andrè, dal titolo “La Buona Novella ed altre storie” realizzato da Progetto in La Minore e il coro Stereo Tipi. Faber (come lo chiamavano i suoi fan) il 18 febbraio scorso avrebbe compiuto 70 anni; era infatti nato a Genova nel 1940 in una ricca famiglia. Giovane irrequieto aveva scelto la Genova dei carrugi, là “dove il sole del buon Dio non dà i suoi raggi”. De Andrè ha cantato gli ultimi. Dalle puttane di Via del Campo, agli indiani d’America, dai rom ai poveri cristi. La sua prima canzone raccontava del Michè che si era impiccato in carcere perché “non poteva restare vent’anni in prigione lontano da te.”La morte sarà una presente molto costante nelle sue canzoni. Come quella di Piero, in un giorno di primavera ucciso da un uomo “con la divisa di un altro colore”, o come…

- di Redazione

Fornaci in…canto 2010: concorso musicale

Prende il via la seconda edizione di Fornaci in…canto, il concorso musicale nazionale rivolto a gruppi musicali e a solisti che propongano musica edita o inedita, promosso da Associazione Musica Barga con il patrocinio del Comune di Barga, la direzione artistica del M° Massimo Salotti ed il supporto organizzativo di Venti d’Arte. Lafinale del concorso, rivolto a musicisti italiani o stranieri residenti in Italia, si svolgerà in Piazza IV Novembre a Fornaci di Barga (LU) dal 26 al 31 luglio 2010 e sarà aperto a tutti i generi musicali. Tre le categorie di concorso: canto, giovanissimi e band musicali e quindi tre i vincitori assoluti. Scadenza partecipazione concorso: lunedì 5 luglio 2010Il Bando di concorso e i moduli d’iscrizione sono disponibili presso il laboratorio artistico “l’iNStallazione di Venti d’Arte” o scaricabili dai siti www.ventidarte.com – www.massimosalotti.it

- di Redazione

The Salamanders in trasferta a Castelnuovo

Giovani musicisti barghigiani in trasferta. Ieri sera al nuovo music pub Grindhouse di Castelnuovo, si è esibito il gruppo “The salamanders”, una formazione barghigiana che sta facendo ben parlare di sé.I Salamanders vedono Noah Tortelli a voce, chitarra e armonica, Marco Lugliani alla chitarra, Giuseppe Jos Venturi al basso e Diego Bacci a batteria e percussioni.Bello il concerto che ha proposto un mix di generi musicali particolarmente cari al gruppo: Ska, Reggae, Punk, Rock, Pop, Funk ed altro ancora.Alla fine una piacevole serata alla quale hanno assistito anche tanti fans venuti per l’occasione da Barga.Il servizio fotografico è di barganews.com che ringraziamo.

- di Redazione