Pensando a Pino, spettacolo gratuito per gli abbonati 2022

-

CASTELNUOVO – La stagione teatrale di Castelnuovo di Garfagnana non finisce, l’amministrazione comunale ha organizzato un ultimo spettacolo, totalmente gratuito per gli abbonati 2022, Venerdì 20 Maggio alle 21:15 “Pensando a Pino” che porterà il blues, i ritmi latini e la leggera malinconia che profuma di Napoli e caffè sul palco del Teatro Alfieri.

Sarà un viaggio nella musica di Pino Daniele, l’artista, l’uomo, il musicista e il cantautore, prematuramente scomparso nel 2015. Un maestro che tornerà a vivere nello spettacolo “Pensando a Pino”: organizzato da Comune di Castelnuovo e H-Demia e prodotta da Link Production.
Sul palco Meme Lucarelli, chitarra, Andrea Gorza, basso, e Gennaro Scarpato, percussioni. La serata è un vero e proprio viaggio, emozionante e commosso, alla riscoperta di un grande poeta e musicista della canzone italiana che ci ha lasciato troppo presto, a gennaio 2015.

 

Ma la serata del 20 Maggio sarà anche una serata di ringraziamento a tutte le persone che hanno reso possibile la stagione 2022. I ringraziamenti doverosi sono verso la Pro Loco Castelnuovo di Garfagnana che come ogni anno ha gestito con professionalità la biglietteria del teatro.

 

 

“Pensando a Pino”, spettacolo gratuito per gli abbonati alla stagione 2022, a pagamento per i non abbonati, questi i prezzi:

Biglietti

platea € 18 / ridotto € 16 / scuole € 12

palchi € 16 / ridotto € 14 / scuole € 9

loggione € 14 / ridotto € 12 / scuole € 7

 

 

I biglietti sono acquistabili presso l’Ufficio Turistico Comunale (Associazione Pro Loco Castelnuovo di Garfagnana), via Cavalieri di Vittorio Veneto 1, dal lunedì al sabato in orario 9.30-12.30 ; 15.30-18.00 e un’ora prima dell’inizio degli spettacoli presso la biglietteria del Teatro, oppure sui siti www.ticketone.it e www.townforyou.com.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.