Al via il taglio delle piante fronte-strada sul tutto il territorio comunale

- 2

COREGLIA – Al via il taglio delle piante fronte-strada su tutto il territorio comunale di Coreglia Antelminelli. L’amministrazione Remaschi, spiega il primo cittadino Marco Remaschi,  apre il 2022 con una assoluta novità, sicuramente unica, la definisce,  per quanto riguarda il territorio provinciale: la prossima settimana  partiranno le operazioni di taglio delle piante che si trovano lungo le strade comunali per sei metri, sia sopra che sotto il livello della strada, salvaguardando le essenze di pregio e tutto ciò che non arreca intralcio alla sicurezza stradale, sia di proprietà comunale che di privati. Un’operazione unica, che al Comune di Coreglia non costerà niente: le ditte che svolgeranno questo tipo di attività potranno infatti riutilizzare il legname raccolto e il materiale che ne deriva.

I lavori partiranno dal  20 di gennaio sulla viabilità di collegamento che da Calavorno va a Lucignana e proseguiranno su tutte le viabilità comunali del territorio di Coreglia Antelminelli.

Ai fini di poter dare per chi è interessato, informazioni di dettaglio, l’amministrazione si rende disponibile tramite l’assessore Volpi, ad ogni chiarimento.

Commenti

2


  1. Un ottimo servizio e gestito veramente con intelligenza, complimenti al Sindaco di Coreglia Remaschi. Ce ne sarebbe veramente bisogno anche nel comune di Barga. le piante sono bellissime, ma richiedono manutenzione, cosa che manca da divrsi anni. ma le teste pensanti della nostra “grande” amministrazione hanno altro per la testa.


  2. Certo ottimo servizio e di una novità assoluta… continuiamo pure a tagliare le piante che sono sì bellissime caro Tommaso ma che come ritiene il saggio Remaschi “intralciano” e, aggiungerei inquinano non poco l’aria!!! L’importante è poter circolare sempre piu’ agevolmente con diesel e motori altamente inquinanti che ci purificano i polmoni e ci fanno vivere a lungo… Ma la natura alla fine si ribella e ce le fa pagare tutte non dimenticatelo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.