ISI Barga, maturità. Venticinque i”100″ di cui quattro con la lode

-

Venticinque alunni diplomati con la massima votazione e quattro di loro con la lode. Questo il risultato degli esami di maturità nelle scuole superiori che fanno capo all’ISI di Barga dove hanno affrontato l’esame, dopo un anno indubbiamente difficile e diverso lontano dai banchi di scuola, circa 200 studenti.

Questo il bilancio dei migliori studenti dell’ISI di Barga per l’anno scolastico 2019-20.

Per quanto riguarda gli studenti che hanno ottenuto il massimo dei voti, due sono del Liceo Classico (5F): Lisa Comparini 100/100 e Nicole Viviani 100/100 con lode; 4 gli alunni che hanno ottenuto il 100 al Liceo Scienze Umane (5B LSU): Francesca Gianasi,  Marco Fanelli, Elisa Piagentini; Marika Rossi.

Per quanto riguarda gli studenti che hanno ottenuto il massimo dei voti, due sono del Liceo Classico (5F) di cui uno con lode: Lisa Comparini e Nicole Viviani (con lode); 4 gli alunni che hanno ottenuto il 100 al Liceo Scienze Umane (5B LSU): Francesca Gianasi,  Marco Fanelli, Elisa Piagentini; Marika Rossi.

Al Liceo Linguistico (classi 5ALL e 5DLL) 8 sono stati i 100 ottenuti  di cui 2 con lode: Chiara De Blasio; Andrea Marchetti; Francesca Angelini; Jennifer Da Prato; Elena Donati; Sabrina Malviventi e (entrambi con lode),  Christian Poli e Alice Tortelli.

All’Istituto Tecnico Tecnologico i 100 sono stati 5 di cui uno con lode (5B e 5C ITT): Mariachiara Daddoveri; Andrea Marchetti; Marco Ciani (lode); Chiara Mannolini e Lara Triti.

Infine i diplomati con il massimo dei voti all’Istituto Alberghiero. Sono stati in tutto sei: (5cucinaA – 5cucinaB – 5 indirizzo turistico): Laura Cristina Disca; Aurora Santini; Gaia Ciabattari; Serio Sandybel; Susanna Da Prato; Alessandra Fiorani.

 

La dirigente scolastica Iolanda Bocci si complimenta con tutti questi giovani per il brillante risultato ottenuto che fa onore a loro ed alle scuole dell’ISI Barga. Un risultato più che mai importante giunto al termine di anno che nessuno potrà mai dimenticare per come si è svolto e per le difficoltà che ha comportato.

“Siamo fieri cdi questi risultati di eccellenza ma in generale gli esami sono andati tutti bene; a testimonianza dell’impegno, della passione per lo studio e del senso di responsabilità dei ragazzi che non sono venuti meno nel periodo della DAD  ma che anzi si sono rafforzati nella consapevolezza delle proprie potenzialità’
Tutti hanno affrontato il colloquio d’ esame in presenza con l’emozione e la consapevolezza di vivere il rito di passaggio che da sempre rappresenta la maturità” in un momento storico particolare”.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*