La serietà della politica secondo Progetto Comune

-

“A determinare la nascita o meno dell’ecomostro a Fornaci di Barga: è la politica, anzi, una certa politica. La politica degli uomini e delle donne che ci amministrano utilizzando un potere decisionale forte come quello della maggioranza al Governo Regionale.”

Così Progetto comune con un lungo comunicato stampa sulla questione pirogassificatore.

Progetto comune ricorda che: “l’avvio dell’intero programma KME, è stato approvato e deliberato dalla Giunta Regionale ancor prima che ci fosse il progetto completo. Un intero mondo di grandi affari che prende avvio da una delibera che si fonda su niente.

E ancora, in questi tempi in cui il progetto KME è in istruttoria regionale per la VIA, in proroga dei termini per le integrazioni richieste da ARPAT regionale a KME, la Regione interviene con propri rappresentanti, sempre quelli come l’Assessore Marco Remaschi al convegno promosso, udite udite, da KME a Fornaci sul tema dell’economia circolare e affini, che in sintesi deve essere letta Pirogassificatore per correttezza anagrafica.

Quindi a Gallicano, incontro ristretto e mirato, questa volta promosso dal PD dove la KME era l’astro lucente per un futuro industriale radioso, tra sorrisi e apprezzamenti, ovviamente del solito Remaschi, rincarati e ancora più specificati dell’Assessore Regionaleall’Ambiente Federica Fratoni. L’Assessora si è comunque resa disponibile ad un confronto sul tema, ma scusi Fratoni, non era magari il caso di farlo prima questo confronto?”

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*