A San Pietro in Campo la domenica dedicata agli animali

-

Cani di tutte le taglie, gatti, coniglietti domestici ed anche qualche pappagallino per ben 80 registrazioni, oltre ad una bella rappresentanza di cavalli.

Così la benedizione degli animali 2019, andata in scena, in onore della tradizione legata al santo protettore degli animali, Sant’Antonio, a San Pietro in Campo, sul sagrato della chiesa, domenica 20 gennaio

Il tempo non ha riservato sorprese spiacevoli e le bestiole non sono certo mancate per questo appuntamento che una volta voleva che il prete si recasse a benedire le stalle e che oggi, sparite le stalle e gli animali da soma, vuole gli animali domestici recarsi a loro volta dal sacerdote.

La giornata, promossa dall’Unità Pastorale di Barga, San Pietro in Campo e Sommocolonia, con il Comune di Barga e l’Arca della Valle e con la collaborazione del Comitato Paesano di San Pietro in Campo ha visto prima la celebrazione della Santa messa e poi la benedizione degli animali. La benedizione è stata come sempre impartita dal proposto di Barga don Stefano Serafini ed alla fine la mattinata è stata un bel momento di ritrovo per tanti amici degli animali e per gli animali stessi. Gli organizzatori ringraziamo tra gli altri i partecipanti del gruppo dei Cavalli, coordinati in particolare da Daniela Lupetti e Giovanni Renucci, per la loro sempre gradita partecipazione.

Da sapere che sono stati raccolti circa 430 euro che adesso saranno devoluti in beneficenza.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.