Quattro defibrillatori saranno a breve installati sul territorio

-

Entra nel vivo il progetto per dotare i centri del comune di Barga di più defibrillatori possibili. Il sindaco del comune di Barga, marco Bonini ha annunciato su Facebook l’imminente posizionamento a Barga e Fornaci di quattro defibrillatori (due sono stati donati dalla Pro Loco in ricordo di Federica Del Carlo, uno dall’associazione Amici del Cuore e uno dai Donatori di Sangue Fratres di Barga).

Due di questi apparecchi salvavita saranno posizionati nel capoluogo (al Giardino e in Piazza Angelio), uno a Fornaci in Piazza IV novembre e uno all’interno dei locali della stazione di Bagna-Gallicano a Mologno. In contemporanea, fa sapere il sindaco, inizieranno anche i corsi per l’utilizzo dei defibrillatori stessi a cui tutti i cittadini potranno partecipare.

E’ il nuovo capitolo di un progetto partito circa un anno fa proprio con l’improvvisa scomparsa di Federica Del Carlo, promosso dalla Pro Loco e poi sostenuto anche dal Comune, ma che in questo anno ha visto anche diverse iniziative di enti, associazioni e aziende. Tra gli altri defibrillatori installati sul territorio quello presente presso gli impianti sportivi di San Pietro in Canpo, donato alla comunità dalla Farmacia Simonini; un altro presente da poche settimane agli impianti sportivi di via della Crocetta, acquistato con le offerte dei soci del tennis club e con alcune donazioni in ricordo di Gigi Caproni; il defibrillatore acquisto dai paesani di Ponte di Catagnana con i proventi della “festa delle papere” svoltasi a fine agosto.

Tag: , , , , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.