Le scuole dell’Istituto Comprensivo ambasciatrici delle tradizioni ad Expo 2015

-

Massimo impegno e tanto entusiasmo da parte delle scuole dell’Istituto Comprensivo “G. Pascoli” di Barga nell’ambito del progetto legato al concorso nazionale “La Scuola per EXPO 2015”, mirato a sviluppare sulle tematiche di EXPO 2015 strumenti conoscitivi e comunicativi basati sull’utilizzo delle tecnologie digitali.

Lunedì 15 dicembre la scuola primaria “Fratelli Cervi” e la scuola dell’infanzia “Casa Giocosa” di Filecchio hanno collaborato in maniera intensa e proficua nella realizzazione di un videoclip dedicato ad uno dei prodotti più importanti della tradizione alimentare della Media Valle: la polenta.
“Il sorriso della terra” è il titolo del video che illustra il tema alimentare proposto, ne documenta la tradizione e si conclude con una canzone inedita scritta e interpretata dai bambini. La mattinata, che ha permesso agli alunni,grandi e piccoli, di avvicinarsi a questo alimento e di indagarne tutte le caratteristiche e le fasi del ciclo produttivo, si è conclusa con la spannocchiatura del granturco e con un assaggio collettivo della polenta “incaciata” offerto da parte della Associazione Culturale Polentari di Filecchio a tutti i 130 alunni, ai loro insegnanti e alla preside Patrizia Farsetti.

Una bella esperienza realizzata grazie alla fitta rete di relazioni che l’istituzione scolastica intrattiene con il territorio. Il progetto è stato ultimato il 9 gennaio. I docenti dei due plessi scolastici unitamente alla dirigente Farsetti, ringraziano i “polentari” e i genitori che hanno collaborato per la buona riuscita dell’iniziativa. Un ringraziamento speciale all’ Associazione Culturale Polentari d’Italia di Filecchio per aver anche sostenuto le spese della scuola per la realizzazione del video e aver così permesso agli alunni di divenire ambasciatori delle tradizioni locali.

Tag: , , , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.