Tag: media valle

- di Redazione

Anche i trattori di Coldiretti mobilitati in Garfagnana per la neve di questi giorni

Anche i trattori degli agricoltori della Coldiretti sono stati mobilitati come spalaneve per pulire le strade e come spandiconcime per la distribuzione del sale contro il pericolo del gelo nell’alta Garfagnana e nella Media Valle. Sono una decina le imprese agricole che, attraverso le convenzioni con gli enti locali, vengono ingaggiati per sgomberare la viabilità principale e secondaria dalla neve e all’occorrenza anche a spargere sale per prevenire l’effetto ghiaccio sul manto stradale. Imprese agricole che hanno come attività primaria l’agricoltura: allevano bovini da carne e da latte, producono formaggi, ortaggi, in alcuni casi sono specializzate nella produzione di farro e nei prodotti del bosco. Fanno tutto quello che un’impresa agricola da sempre fa: producono cibo di qualità, eccellenze espressione del territorio e preservano tradizioni e saperi. Ma quando scende la neve e calano le temperature montano sui trattori lo spazzaneve e guidano, anche per ore, per assicurare viabilità pulita e sicura. E’ quanto riferisce la Coldiretti in riferimento all’ondata…

- di Redazione

Tutto bene per l’apertura della scuola di musica H-Demia Media Valle di Diecimo

DIECIMO –  In occasione dell’inaugurazione di domenica 23 settembre, un folto pubblico ha visitato la Scuola di Musica di Diecimo.  Non sono mancati aperitivi buffet e buona musica.  Sono intervenuti: il Sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti, che ha salutato la scuola elogiando l’iniziativa ed il Provveditore agli studi Donatella Buonriposi, che ha abbracciato l’ambizioso progetto offrendo la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Territoriale. Iacopo Sebastiano e Tommaso Aldi, coadiuvati dagli esperti musicisti Meme Lucarelli e Stefano Picchi, stanno raccogliendo le adesioni ai corsi che presto avranno inizio, prevedendo per  ciascun iscritto un incontro con l’insegnante ed una prova gratuita. Gli interessati possono rivolgersi alla segreteria aperta con orario 15.30 – 19.30 dal lunedì al venerdì o telefonare direttamente al 392 546 8655.  

- di Redazione

Incendi boschivi: “Si riconosca l’impegno dei tecnici e del personale dell’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio”

Siamo particolarmente dispiaciuti, nel leggere gli articoli sulla stampa sull’incendio del Monte Matanna del 24-25 aprile scorsi, dove (come al solito del resto) non si cita l’impegno dei tecnici e del personale dell’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio che operano per conto del Servizio Antincendi Boschivi della Regione Toscana. Si deve tener conto, inoltre, che i tecnici dell’Unione rivestono il ruolo di Direttore Operazioni, in caso di incendio boschivo, quindi dirigono  gli interventi degli elicotteri regionali, dei volontari, delle squadre di operai dell’Unione e di qualsiasi altra forza impegnata sull’evento. Per questo ci pare ingiusto snobbare sistematicamente il lavoro di queste persone che con impegno ed esponendosi a rischi, fronteggiano la minaccia degli incendi boschivi a salvaguardia del nostro territorio.. Speriamo, senza voler polemizzare, che quanto esposto possa chiarire una volta per tutte i ruoli svolti dalle varie componenti impegnate nella repressione degli incendi di bosco. Grazie per l’attenzione.     Il Responsabile del Servizio A.I.B. Unione dei Comuni…

- di Redazione

App Media Valle. Unione chiede aiuto agli operatori turistici

L’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio, in collaborazione con i Comuni che ne fanno parte: Bagni di Lucca, Barga, Borgo a Mozzano, Coreglia Antelminelli e Pescaglia, sta predisponendo una applicazione, che a breve, sarà fruibile dai dispositivi Android e Ios operativi su Tablet, computer, cellulari ecc., utile per dare informazioni turistiche, artistiche, ambientali, su dove alloggiare, sui ristoranti presenti nel nostro territorio ai cittadini ed ai turisti che si trovano a visitare la Media Valle del Serchio Per rendere più funzionale e completa possibile questa iniziativa, l’Unione chiede a tutti i gestori di strutture ricettive (alberghi, ristoranti, bed and breakfast, agriturismi ecc.) presenti nei suddetti comuni ed interessati ad essere inseriti in maniera completamente gratuita nella app, di contattare gli uffici dell’Unione Mediavalle – Tel. 0583.88.3.46 – Email: info@ucmediavalle.it per avere ulteriori informazioni e per ricevere la modulistica ( di semplice compilazione) in cui indicare le caratteristiche principali della propria attività.

- di Redazione

Una app per conoscere la Media Valle, ma serve aiuto degli operatori turistici

L’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio, in collaborazione con i Comuni che ne fanno parte: Bagni di Lucca, Barga, Borgo a Mozzano, Coreglia Antelminelli e Pescaglia, sta predisponendo una applicazione fruibile dai dispositivi Android e Ios, utile per dare informazioni turistiche, artistiche, ambientali e di interesse ai cittadini nonché ai turisti che si trovano a visitare la nostra valle Per rendere più funzionale e completa possibile questa iniziativa, l’Unione chiede a tutti i gestori di strutture ricettive (albergi, ristoranti, bed and breakfast, agriturismi ecc.) presenti nei suddetti comuni ed interessati ad essere inseriti in maniera completamente gratuita nella app, di contattare gli uffici dell’Unione Mediavalle – Tel. 0583.88.3.46 – Email: info@ucmediavalle.it per avere ulteriori informazioni e per ricevere la modulistica ( di semplice compilazione) in cui indicare le caratteristiche principali della propria struttura ricettiva.

- di Redazione

Turismo gennaio-settembre 2014: flusso in crescita, a livello provinciale

L’estate più piovosa dell’ultimo decennio alla fine si è rivelata meno dannosa del previsto sul fronte dei flussi turistici nel nostro territorio. Addirittura, a livello provinciale, i mesi di luglio, agosto e settembre 2014 hanno fatto registrare il picco più alto di arrivi (per arrivi si intendono i visitatori ospitati nelle strutture ricettive, mentre le presenze turistiche indicano il numero delle notti trascorse dai clienti negli esercizi ricettivi) da 15 anni a questa parte sul territorio pari a 408.934 turisti ospitati nelle strutture ricettive. Lo testimonia l’analisi dell’Ufficio turistico della Provincia di Lucca che ha elaborato il report sui primi 9 mesi del 2014 dopo aver presentato, a fine agosto, la rilevazione del primo semestre. Si tratta di dati raccolti e analizzati dalla Provincia in base alle comunicazioni pervenute dalle strutture ricettive autorizzate sul territorio. Il periodo estivo (luglio-agosto-settembre) ha generalmente migliorato i dati registrati nei primi sei mesi. I dati indicano un incremento di arrivi e presenze turistiche complessive…

- di Redazione

Oggi la Garfagnana e la Media Valle in un documentario su Sky

Andrà in onda oggi (martedì 17 giugno) alle 18.30 (e in replica mercoledì 18 giugno alle 12.30 e sabato 21 giugno alle 21.30), sul canale 879 della piattaforma Sky, “Piccola grande Italia – Speciale Gal Garfagnana”. Si tratta di un documentario della durata di 20 minuti che racconta, attraverso immagini e interviste, le eccellenze rurali del territorio della Garfagnana e della Mediavalle del Serchio, svelandone l’economia, la cultura, le tradizioni, la gastronomia, la storia e il patrimonio artistico e culturale. La trasmissione, realizzata grazie alla collaborazione tra il centro di produzione televisivo e il Gal Garfagnana, sarà un’occasione per mostrare a tutta Italia alcuni dei luoghi più affascinanti e rappresentativi del nostro territorio, partendo dai panorami mozzafiato offerti dall’Appennino e dalle Alpi Apuane per arrivare alle bellezze artistiche di monumenti come la fortezza di Verrucole, la fortezza di Mont’Alfonso, il Ponte del Diavolo e la rocca dell’Ariosto di Castelnuovo Garfagnana. Tra i luoghi rappresentativi scelti dalla produzione anche i due…

- di Redazione

Il sottosegretario all’istruzione Reggi in visita alle scuole della Media Valle

Visita lampo questo pomeriggio a Barga ed in Media Valle del Serchio del sottosegretario del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, Roberto Reggi; una visita voluta dal senatore Andrea Marcucci (PD) ed accolta come una manna dal cielo dagli amministratori pubblici presenti, in primis il presidente della Provincia Stefano Baccelli con l’assessore provinciale, Mario Regoli e poi il sindaco del comune di Barga Marco Bonini con l’assessore all’istruzione Renzo Pia e all’edilizia scolastica Pietro Onesti, il sindaco di Coreglia, Valerio Amadei; e il presidente dell’Unione dei Comuni Nicola Boggi , tra gli altri. La visita è stata incentrata sull’edilizia scolastica e sulle opportunità di finanziamenti sbloccati dal Governo Renzi. Con gli amministratori locali Reggi ha visitato nel pomeriggio le nuove scuole elementari di Fabbriche di Vallico, ma si è parlato anche di Ghivizzano dove il comune di Coreglia intende realizzare il nuovo complesso delle scuole medie ed elementari,  non più rispondenti alle esigenze ed alle normative attuali. La visita era iniziata…

- di Redazione

La Media Valle e sindacati impegnati a sostegno dei meno abbienti

Un impegno congiunto di enti locali ed organizzazioni sindacali verso una maggiore equità mirata al contenimento della tassazione sui cittadini ed alla contestuale redistribuzione di fondi in favore delle classi sociali meno abbienti. Sono queste le azioni che in sintesi caratterizzano l’accordo recentemente siglato fra l’ Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio e le segreterie confederali CGIL-CISL-UIL e dei sindacati pensionati SPI-CGIL, FNP-CISL, UILP-UIL. Tali orientamenti in campo di politiche sociali e tariffarie diverranno pertanto la base sulla quale dovranno poggiare le successive contrattazioni che si terranno con i singoli comuni in vista delle ormai prossime approvazioni dei bilanci previsionali. Nell’accordo, siglato presso la sede istituzionale dell’Ente a Borgo a Mozzano, si è riconosciuta l’importanza e l’ utilità del metodo del confronto preventivo sui temi più rilevanti del welfare locale raggiungendo significative convergenze fra le richieste avanzate dalle organizzazioni sindacali e gli orientamenti assunti dall’Unione.“Attraverso la sigla di questa intesa si riconferma la grande attenzione mostrata dai nostri…

- di Redazione

Un’incontro in Comunità Montana per la valorizzazione delle risorse e le problematiche degli incendi

Si terrà lunedì 14 Dicembre alle ore 21.00 presso la sede della Comunità Montana Media Valle (Via Umberto I°, Borgo a Mozzano) una riunione aperta a imprenditori agricoli, allevatori locali e a tutti i cittadini interessati.Gli argomenti dell’incontro verteranno sulla valorizzazione delle risorse ambientali locali e le problematiche degli incendi invernali. I punti all’ordine del giorno saranno: realizzazione di punti per l’ approvvigionamento idrico ai fini agro-zootecnici e antincendio; degrado del prato-pascolo a seguito degli incendi; macellazione domestica come previsto dalle nuove normative regionali; utilizzo del fuoco; divieto di pascolo nelle aree boscate; attivazione del catasto degli incendi boschivi e l’eventuale attivazione del “Progetto Custodi del Territorio”.Oltre al presidente della Comunità Montana, Dott. Nicola Boggi, e la Giunta Esecutiva, saranno presenti all’incontro anche i tecnici della Comunità Montana Media Valle, della Garfagnana e dell’Unione dei Comuni Alta Versilia; l’assessore provinciale Emiliano Favilla, i sindaci, gli assessori e i tecnici di riferimento dei comuni di Pescaglia, Fabbriche di Vallico, Camaiore, Stazzema,…

- di Redazione

Nuovo patto per lo sviluppo della Valle: si incontrano i presidenti di Comunità Montana Media Valle e della Garfagnana

Si è tenuto lo scorso mercoledi 11 Novembre, presso la sede di Borgo a Mozzano della Comunità Montana della Media Valle, il primo incontro ufficiale fra i nuovi presidenti dei due enti montani della Valle, Nicola Boggi e Mario Puppa. Oggetto della riunione il confronto su principi eobbiettivi che orienteranno l’azione dei due enti nel prossimo futuro. E’ stata I’occasione per i due presidenti di manifestare la reciproca volontà di lavorare insieme convinti del fatto che per il buon esito di entrambe le amministrazioni risulterà di fondamentale importanza tanto il quotidiano confronto con i sindaci e le amministrazioni dei comuni membri, quanto una puntuale azione di coordinamento e sintesi alla quale le due comunità montane sono chiamate. Totale è stata anche la sintonia in merito alla visione che i due amministratori hanno sulle strategie per lo sviluppo dei loro territori: l’unità d’intenti fra i comuni della Valle del Serchio, oggi come in passato, rappresenta per entrambi la strada maestra lungo…

- 1 di Nicola Bellanova

Il nuovo statuto della Comunità Montana: meno assessori, più potere ai sindaci

Un drastico taglio delle poltrone, che non sottintende un calo delle competenze sul territorio. Ecco che, nelle scorse settimane, l’assemblea della Comunità montana della Mediavalle ha approvato all’unanimità il nuovo Statuto dell’ente, che recepisce i dettami della Regione Toscana in merito al riordino del settore. Il nuovo assetto prevede la nomina di un Presidente istituzionale e tre soli assessori che lo affiancheranno nelle decisioni operative. A fungere da collante tra l’esecutivo e la nuova assemblea (formata da 18 membri in rappresentanza dei sei Comuni aderenti) sarà la Conferenza deiSindaci, nuovo organismo che riunisce i territori attraverso la partecipazione attiva dei primi cittadini alle scelte dell’ente. Sarà proprio questa istituzione che designerà il nome del nuovo presidente, che s’insedierà subito dopo le prossime elezioni amministrative. Tornando all’assemblea, questa sarà rappresentativa in egual misura di tutti i Comuni partecipanti, che avranno quindi la presenza d’ufficio dei sindaci, un esponente della maggioranza e uno dell’opposizione. Di fatto, come afferma il presidente Marco Bonini,…

  • 1
  • 2