Sul nuovo Governo M5S-Pd-Leu, l’intervento del segretario del Pd territoriale Mario Puppa

-

LUCCA – “Sono molto orgoglioso di questo ruolo da protagonista che il Partito Democratico ha deciso di avere per il Paese in questa delicata fase in cui gli italiani aspettano dal Governo risposte concrete: evitare l’aumento dell’Iva, procedere ad una riduzione delle tasse, realizzare progetti concreti per il lavoro e per le persone più fragili e interventi decisi per la tutela dell’ambiente. Chi è senza coraggio ha scelto di abbandonare la nave prima della manovra economica, il Pd invece ha colto la sfida, insieme al Movimento 5 Stelle e a Leu, e sta dando vita a un governo di svolta; per usare le parole del segretario Zingaretti”.

Con queste parole il segretario del Pd territoriale Mario Puppa accoglie la notizia della nascita del nuovo governo M5S-Pd-Leu, considerandola una grande opportunità per l’Italia e per il nostro territorio.

“Penso che questo governo potrà dare risposte anche al nostro territorio – commenta Puppa -. in particolare alle infrastrutture che stiamo attendendo da tempo e che devono essere allineate alle indicazioni pervenute dagli Enti locali e dai cittadini. Penso più in generale alla questione della riduzione delle tasse sul lavoro e alla conseguante creazione di maggior occupazione per i nostri giovani. Penso all’ambiente, che sicuramente oggi rappresenta una sfida in tutti i sensi. Ci tengo, infine, che il Pd territoriale di Lucca sia fra i primi ad aprire una seria riflessione sulle opportunità che questo nuovo governo ci suggerisce dal punto di vista delle alleanze. Darò quindi vita a un percorso all’interno del partito, in direzione e nei circoli, perché si discuta e ci si confronti tutti insieme sul nuovo scenario e sulle nuove opportunità. Il segretario Zingaretti ha avuto un mandato preciso affinché si lavorasse alla nascita di questo governo che è riuscito, nelle peculiarità di ciascun partito, a costruire un programma condiviso. Penso che anche sui territori si debba aprire un’analoga e molto seria riflessione e dobbiamo farlo da protagonisti e sempre mettendo al  centro l’interesse dei nostri cittadini”.

Tag: , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*