Cresce Tecnocross Barga. Ieri festa-spettacolo per i nuovi locali

- 1

Quando un’attività fa parte della storia commerciale e non di una comunità, non si può mancare all’appello per la festa per l’ampliamento ed il rinnovo dei suoi locali. E’ il caso di Tecnocross di Barga, l’officina per moto ed anche auto, rivendita moto e scooter di Enrico Piacenza, al secolo il Boccia e che conduce con il supporto tra i motori di Nicolò Marchetti e per la parte amministrativa della moglie Anna Lia Vendramin.

Era il 1991 quando Enrico rilevava questa attività . Con lui c’era anche il Moro, l’Enrico Arrighi, scomparso tre anni orsono, ma ancora nel cuore e nel ricordo di tanti qui a Barga. Insieme hanno costruito l’affermazione del loro Tecnocross ed insieme lo hanno portato avanti in questi anni, fino a quando Enrico non ha deciso di andare ad esplorare con la sua moto strade molto lontane da questo mondo ed il Boccia ha continuato il percorso di questa azienda arrivando adesso ad un altro bel salto in avanti.

L’attività occupa adesso il doppio dello spazio con una area molto più grande dedicata ad officina moto ed auto ed anche una bella esposizione interna di moto e scooter. Il tutto corredato anche da un grande spazio esterno e da tutta l’attrezzatura che serve ad una officina con la O maiuscola. E questa indubbiamente lo è…

Insomma, proprio una bella attività che ieri, alla presenza al taglio del nastro inaugurale del vice sindaco Caterina Campani, Enrico ha inaugurato con il suo staff, tanti clienti di oggi e di ieri dell’officina, tanti compagni di mille avventure in moto e non, come le gare del Rally degli Eroi, e tanti amici .

Per l’occasione si è fatto in qualche modo festa anche per il figlio di Enrico, Riccardo Piacenza della Beta Motorcycles Bosi offrroard, squadra anche del fortissimo pilota fiorentino Michele Bosi. Michele è giunto sesto all’Hell’s Gate disputatosi nei giorni scorsi al Ciocco, ma Riccardo lo ha seguito a ruota conquistando l’ottavo posto assoluto ed risultando il quinto degli italiani in classifica.

Michele per questo motivo ed anche per l’amicizia che lega i due, era presente all’inaugurazione di domenica, a si è proposto in alcune esibizioni di trial che hanno reso la giornata, confidata dalla musica del dj Claudio, e anche da pizza espressa, porchetta e tante cose buone da mangiare, ancora più… “motoristica” e spettacolare.

 

Tag: , , ,

Commenti

1


  1. CIAO COMPLIMENTI UN SALUTO A TUTTI E CIAO MORO CHE GESTISCI LE TUE MOTO DALL ALTO DEI CIELI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*