Tag: rally

- di Redazione

Paolo Andreucci ancora campione, è già leggenda…

Il 13esimo titolo assoluto in carriera pone Paolo Andreucci tra i più grandi di sempre del rallismo italiano. Grazie al secondo posto al rally di Liburna il pilota garfagnino si è infatti laureato campione italiano Terra 2021. La classe non è acqua e senza dubbio il popolare Ucci ha ribadito anche in quest’anno di grazia 2021, e a 56 primavere suonate, di essere pienamente competitivo. Da aggiungere per onestà di giudizio e di cronista che il ritiro di uno Scandola pasticcione lo ha favorito ma si sa il grande campione è quello che mantiene calma e gesso. Ecco Paolo Andreucci da Castelnuovo Garfagnana come commenta l’ennesima gemma preziosa di una carriera tanto lunga quanto inimitabile. Ora non resta che aspettare e capire cosa vorrà fare Ucci da grande. Chiaro che è riuscito a spostare il limite anche agonistico ben al di là di quanto si era visto finora. Franco Cunico, altro grande, si fermò intorno ai 50 anni. E poi…

- di Redazione

Andreucci-Scandola, aspra battaglia sulla terra della Sardegna

Prima giornata di gara al 18esimo Rally Nuraghi e Vermentino, quinta prova del CIRT 2021. La sezione di venerdì prevede due PS col doppio passaggio di Telti, di soli 5,8 km ma che potrebbe già fornire le prime indicazioni. Umberto Scandola e Paolo Andreucci sono i duellanti nella lotta al titolo tricolore. La partenza della corsa avverrà oggi alle ore 15. Le due speciali si disputeranno invece alle 15,49 e alle 18,10. Il clou sabato con la disputa delle altre 5 PS: 3 volte Monte Olia e 2 Oschiri.

- di Redazione

Ultimo giorno per iscriversi al test rally di Barga targato AC Lucca

C’è tempo fino al 18 giugno alle ore 12, per iscriversi al secondo test rally ufficiale, organizzato da Ac Lucca. Un appuntamento imperdibile per piloti e navigatori, per testare le proprie vetture in vista delle nuove edizioni della Coppa Citta di Lucca e della Coppa Ville Lucchesi di luglio. Il test si svolgerà il 20 giugno dalle 9 alle 18, nel comune di Barga, in località Beltempo fino al bivio per Bebbio: il percorso è lungo 3 chilometri e i passaggi sono illimitati. Il test si svolgerà a porte chiuse e non è ammessa la presenza del pubblico.

- di Redazione

ACI Lucca propone un week end di test collettivi rally a Cune

Sarà una parte della PS di Cune di Borgo a Mozzano a fare da cornice all’a bella iniziativa promossa dall’ACI Lucca nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 aprile. L’iniziativa, voluta fortemente dall’istituzione automobilistica provinciale, sarà valida occasione per approfondire – senza alcun limite di passaggi imposto negli orari previsti dal programma – il comportamento delle vetture sui due chilometri e duecento metri previsti. Una proposta che vede la collaborazione di Lucca Corse e rivolta a tutti i conduttori in possesso di licenza Aci Sport, chiamati a regolarizzare la partecipazione entro il 22 aprile attraverso il sito ufficiale di Aci Lucca Sport, all’indirizzo http://www.aciluccasport.it, canale all’interno del quale è disponibile il modulo di iscrizione con le informazioni sull’iniziativa.  I test collettivi saranno regolati tenendo fede alle disposizioni nazionali in termini di contenimento alla diffusione del virus Covid-19, quindi rivolti esclusivamente ai conduttori ed ai tecnici dei team accreditati. Un programma “a porte chiuse” che garantirà a tutte le realtà partecipanti…

- di Redazione

Thierry Neuville, con Wydaeghe alle note e la Hyundai i20 r5, vince d’autorità il 44esimo rally il ciocco e valle del serchio. secondo un super Stefano Albertini

IL CIOCCO  – Missione compiuta per Thierry Neuville e Martin Wydaeghe che, in un 44esimo rally Il Ciocco e Valle del Serchio ricchissimo di grandi nomi e di adrenalina sportiva, hanno dominato la classifica assoluta con la loro Hyundai i20 R5 gommata Pirelli. Il pilota ufficiale di Hyundai Motorsport nel Mondiale Rally e attuale secondo nella classifica iridata Piloti non aveva nascosto la sua voglia di vincere, anche se la sua partecipazione alla gara garfagnina era finalizzata soprattutto a fare chilometri competitivi con il suo nuovo navigatore Wydaeghe. “Le prove speciali del rally Il Ciocco, dove correvo per la prima volta, misono piaciute subito – spiegava all’arrivo Neuville – e poi ho trovato grande stimolo nel confrontarmi con un gruppetto di piloti molto veloci, che ho conosciuto qui. Dopo le prime prove di “assaggio, ho iniziato a spingere ed è venuto il risultato”. Il secondo posto conquistato dal bresciano Stefano Albertini, in formato “mondiale”, con il fido Fappani a fianco…

- di Redazione

I verdetti del primo atto del rally del Ciocco. Oggi il clou della gara

IL CIOCCO – E’ stato di Thierry Neuville, con Martjin Wydaeghe alle note, a bordo della Hyundai i20 R5, gommata Pirelli, il primo acuto (e che acuto …) al 44esimo rally Ciocco e Valle del Serchio, gara di apertura del Campionato Italiano Rally Sparco 2021. Il pilota belga del team Hyundai Motorsport nel Mondiale Rally, ieri ha staccato un tempo impressionante sui circa due chilometri della Super Prova Speciale “Il Ciocco”, disegnata all’interno della Tenuta Il Ciocco, e prima “power stage” della serie tricolore. Senza farsi minimamente condizionare dal fatto di debuttare su queste prove speciali, Neuville ha staccato di 2”720 Paolo Andreucci, con Francesco Pinelli e la Skoda Fabia R5 “calzata” MRF. Il pilota di casa, otto volte vincitore su queste strade, ha ben assorbito il debutto con le nuove gomme, accomodandosi al secondo posto strappato, per soli 56 centesimi di secondo, all’altro pilota Hyundai Motorsport Craig Breen, con Nagle a fianco, che essendo iscritto al campionato italiano rally,…

- di Redazione

Partito il 44° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio

IL CIOCCO – Con la super prova speciale in corso fino a notte è partito il Rally Il Ciocco e Valle del Serchio 2021, la 44esima edizione del rally del Ciocco. 164 gli equipaggi iscritti con campioni di prima grandezza anche a livello mondiale. 10 le PS in programma. Prove e corsa chiusa al pubblico per le normative anti-covid. Tutta la corsa su Noi Tv. Oggi siamo saliti sulle curve della super prova speciale per vedere i protagonisti in azione per questa spettacolare speciale. Peccato la non presenza del pubblico che comunque ha potuto seguire la diretta sia sulla Rai che su Noi Tv. Dopo lo spettacolo di oggi, la corsa vivrà il suo clou nella giornata di domani, sabato con 9 PS: Massasassorosso, Careggine e Molazzana da ripetere ciascuna tre volte. La prima PS della mattinata di sabato sarà la PS 2 Massasassorosso che partirà  alle 7,29. Partenza ed arrivo previsto sabato alle 18 tutte all’interno della tenuta del…

- di Redazione

Le stelle danno spettacolo ad un grande rally del Ciocco

Si corre venerdì e sabato la 44esima edizione del rally del Ciocco e della Valle del Serchio. 164 gli equipaggi iscritti con campioni di prima grandezza anche a livello mondiale. 10 le PS in programma. Prove e corsa chiusa al pubblico per le normative anti-covid. Tutta la corsa su Noi Tv. 164 iscritti, un record che proietta la 44esima edizione del rally Il Ciocco e Valle del Serchio tra le cinque più internazionali e con il maggior numero di adesioni di sempre. 16 equipaggi stranieri, di cui due, Neuville-Wydaeghe e Breen-Nagle, provenienti dai ranghi ufficiali del team Hyundai Motorsport del Mondiale Rally. Ma anche tre campioni italiani come Paolo Andreucci, Giandomenico Basso e Andrea Crugnola, che insieme sommano (in verità soprattutto grazie a “Ucci”) ben 15 titoli tricolori assoluti, negli ultimi 20 anni. Con loro i ben nove giovani talenti che cercando di farsi largo tra i migliori, supportati dal progetto ACI Team Italia. 44 macchine di categoria R5, le…

- di Redazione

E’ un rally del Ciocco sontuoso e da record; gli iscritti sono ben 165

MOTORI – Sono 165 (record nei tempi moderni) gli iscritti al 44esimo rally del Ciocco e della Valle del Serchio che si correrà venerdì 13 e sabato 14 marzo. Martedì l’elenco iscritti ufficiale che sarà aperto col numero 1 dal grande Thierry Neuville

- di Redazione

Si allunga la lista dei grandi al Ciocco; anche Basso al via

Al 44esimo Rally del Ciocco e della Valle del Serchio anche i pluricampioni italiani Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, in gara con una Skoda Fabia del team veneto Delta Rally. Tra l’altro Basso ha vinto quattro volte il Ciocco. La prima fu nel 2003 cui sono seguiti i successi del 2103, 2014 e 2019.

- di Redazione

Craig Breen e Paul Nagle con la Hyundai i20 R5 al Ciocco

Tutto il meglio del rallismo italiano di massimo livello, in lizza per il Campionato Italiano Rally, con una spruzzata decisa di Mondiale Rally. E’ il 44° rally Il Ciocco e Valle del Serchio 2021, che si prepara ad andare in scena il 12 e 13 marzo prossimi, mentre si va completando un elenco iscritti da favola. Alla già annunciata presenza di Thierry Neuville, si aggiunge quella del suo team-mate, in Hyundai Motorsport, Craig Breen, anche lui su Hyundai i20 R5. Il pilota irlandese, recente quarto assoluto all’Artic Rally mondiale, ha già corso al rally Il Ciocco due anni fa, concludendo quarto, dopo essere stato tra i grandi protagonisti. Un altro pilota di altissimo livello, che pone la candidatura per la vittoria e che sarà di ulteriore stimolo per il vero e proprio “battaglione” di pretendenti al primato targati Italia, con un “esercito” di “errecinque”, il cui elenco verrà reso noto tra qualche giorno.

- di Redazione

Il campione italiano Andrea Crugnola al Rally del Ciocco

Dunque ci sarà anche lui al 44esimo rally del Ciocco e della Valle del Serchio. Parliamo di Andrea Crugnola, il 31enne varesino campione italiano rally 2020. Correrà con una Hyundai R5 e avrà alle note il fido Pietro Ometto. Ricordiamo che Crugnola è anche il campione in carica del Ciocco avendo vinto l’edizione del tutto particolare svoltasi nello scorso mese di agosto.