Paolo Andreucci ancora campione, è già leggenda…

-

Il 13esimo titolo assoluto in carriera pone Paolo Andreucci tra i più grandi di sempre del rallismo italiano. Grazie al secondo posto al rally di Liburna il pilota garfagnino si è infatti laureato campione italiano Terra 2021.

La classe non è acqua e senza dubbio il popolare Ucci ha ribadito anche in quest’anno di grazia 2021, e a 56 primavere suonate, di essere pienamente competitivo. Da aggiungere per onestà di giudizio e di cronista che il ritiro di uno Scandola pasticcione lo ha favorito ma si sa il grande campione è quello che mantiene calma e gesso. Ecco Paolo Andreucci da Castelnuovo Garfagnana come commenta l’ennesima gemma preziosa di una carriera tanto lunga quanto inimitabile.

Ora non resta che aspettare e capire cosa vorrà fare Ucci da grande. Chiaro che è riuscito a spostare il limite anche agonistico ben al di là di quanto si era visto finora. Franco Cunico, altro grande, si fermò intorno ai 50 anni. E poi un conto è gareggiare e un conto è correre per vincere. I programmi saranno stilati solo più avanti e intanto crediamo che ci sarà la possibilità di vedere l’intramontabile campione al 30esimo rally del Ciocchetto, lui che l’ha vinto tre volte e che correrà sulle strade di casa che lo hanno visto crescere e affermarsi.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.