Tag: pro loco barga

- di Redazione

Artista Anonimo per Barga. Partecipa anche tu e aiuta Barga a diventare più bella

Ami l’arte, ami praticarla e soprattutto ami Barga? Allora l’occasione che offre la Pro Loco Barga è da non perdere. L’iniziativa si chiama Artista Anonimo per Barga e servirà per raccogliere fondi per abbellire Barga. L’importante, per partecipare è appunto il requisito di essere un artista o comunque un creativo con tanta passione e affetto per la città di Barga per Barga. “Il motivo per cui chiamiamo questo progetto “Artista Anonimo per Barga” – spiegano alla Pro Loco – è che possiamo con discrezione fare la nostra parte per Barga, divertendoci. Chi partecipa quando ha  finito la sua opera d’arte deve scrivere il suo nome solo ul retro dell’opera e non sulla parte anteriore” Con questi presupposti chi lo vuole può pensare e creare Barga donando alla Pro Loco una piccola opera d’arte. Il formato deve essere piccolo, 12 cm x 17 cm, per essere inviato tramite posta da qualsiasi parte del mondo. “Solo quando avremo una buona quantità di opere…

- 1 di Redazione

VisitBarga, il nuovo portale turistico è online

Da oggi Barga ha uno strumento in più per dare visibilità al proprio territorio attraverso la promozione turistica online. E’ nato VisitBarga, il nuovo portale turistico realizzato dalla Pro Loco di Barga. VisitBarga (www.visitbarga.com), già online e sempre in continua espansione, diverrà in breve tempo il portale di riferimento per i turisti che decideranno di visitare il nostro comune. Sul portale, infatti, ci sono sezioni specifiche per accompagnare il turista durante tutta la permanenza a Barga: dalla scelta della struttura ricettiva ai quella dei ristoranti, dai musei agli itinerari suggeriti, dai produttori di prodotti tipici ai negozi di servizi vari. Sarà anche possibile rimanere aggiornati sugli eventi in programma e leggere interessanti curiosità su Barga direttamente dal blog integrato. “L’obiettivo principale – spiega il presidente della Pro Loco Carlo Feniello – è quello di promuovere efficacemente il nostro territorio attraverso internet, emergendo in un mercato (quello delle destinazioni turistiche) sempre più competitivo e dove il rischio di rimanere indietro è…

- di Redazione

La Pro Loco Barga: “Promuovi la tua attività con le convenzioni UNPLI”

BARGA – Una interessante quanto utile iniziativa viene dalla Pro Loco di Barga che si rivolge a tutte le attività barghigiane per ottenere un ulteriore strumento per la promozione e la valorizzazione di botteghe e negozi. Si tratta delle convenzioni per i soci Pro Loco d’Italia (UNPLI). “Parliamo di un unico grande mondo composto da più di 6.000 Pro Loco sparse in tutta Italia con oltre 500.000 associati. Una vastissima platea a cui proporre una convenzione e promuovere così la propria attività- dice il presidente della Pro Loco Barga, Carlo Feniello -. Le convenzioni sono degli accordi stipulati con Enti o Ditte, che offrono ai possessori della Tessera Unica del Socio UNPLI in corso di validità, degli sconti e/o prezzi agevolati. Crediamo sia un’ottima opportunità per promuovere anche le attività barghigiane ed incentivare il turismo di questa difficile estate ormai alle porte.” L’inserimento della convenzione e’ libero (si può scegliere che genere di sconto offrire) e completamente gratuito; sarà sufficiente…

- 1 di Redazione

Feniello è il nuovo presidente della Pro Loco

BARGA – Si è svolta a Barga la prima riunione del neo consiglio della Pro Loco Barga per l’assegnazione delle cariche sociali. Visto anche il risultato ottenuto con 90 voti di preferenza su 184 votanti, Carlo Feniello –  sviluppatore web professionista, figlio dell’ex candidato a sindaco ed attuale capo dell’opposizione Francesco Feniello e noto a Barga per il suo progetto di informazione turistica ArtCache– è stato nominato presidente. Al suo fianco, ricoprendo l’incarico già a lui affidato nella precedente amministrazione della Pro Loco, il bargo-inglese Roy Santi mentre tesoriera è stata nominata la giovane Sara Bacci e segretaria Piera Castelvecchi. “L’intento del nuovo consiglio, nel ringraziare quello uscente per l’eccellente lavoro svolto –  ha commentato Carlo Feniello – è quello di lavorare in continuità con quanto ottimamente fatto dal direttivo uscente, per la promozione turistica e la valorizzazione di tutto il territorio comunale di Barga, a stretto contatto e in armonia con l’amministrazione comunale e le altre associazioni”.

- di Redazione

Pro Loco Barga 2020, ecco il nuovo consiglio

BARGA – Con la partecipazione di 184 votanti, si sono concluse ieri sera alla Sala Colombo le elezioni per il rinnovo del consiglio direttivo della Pro Loco Barga. Alla fine sono risultati eletti per il consiglio Carlo Feniello con 90 voti, Andrea Marroni, già componente del consiglio della pro loco con 82 voti, l’insegnante Piera Castelvecchi con 51 voti, il filecchiese componente dei Polentari Franco Salvateci con 50 voti, l’istruttrice federale di karate Sara Bacci di Barga con 39 voti, Roy Santi, anche lui già componente del precedente consiglio con  34 voti, la filecchiese Michela Pierantoni con 31 voti, la barghigiana Sonia Ercolini con 30 voti, il commerciante fornacino Stefano Castelli con 26 voti. Per la carica di revisori dei conti son stati eletti Arianna Giannasi con 105 voti, Maurizio Poli con 69 voti, Mirella Dina Biagi con 68 voti. La prossima settimana se non prima, la prima riunione della nuova Pro Loco per l’assegnazione delle cariche sociali che per…

- di Redazione

Il 3 febbraio le elezioni della Pro Loco. Ecco tutti i candidati e quando e come si vota

BARGA – Tutto pronto per il rinnovo del consiglio direttivo della Pro Loco Barga. Le elezioni si terranno lunedì 3 febbraio, in prima convocazione alle 18, in seconda convocazione alle ore 19 e fino alle 21,30 presso la Sala Colombo in via del Giardino a Barga. Come rende noto il presidente uscente Claudio Gonnelli, per votare è necessario essere in regola con il nuovo tesseramento e che i tesseramenti rimarranno aperti regolarmente fino al 3 febbraio prossimo e si ricevono presso i locali di Barga: Bar Sport, cartoleria Da Erina ed Edicola Poli.  Il voto è segreto e da la possibilità di scegliere tre tra i candidati al consiglio e i due revisori. Ogni votante può eventualmente recare con se una sola delega in rappresentanza di un qualsiasi altro socio, purché anch’esso in regola con il tesseramento in corso. Ma quali sono intanto i candidati per il prossimo consiglio della Pro Loco? Ecco tutti i nomi. Candidati alla carica di…

- di Redazione

Gli auguri di buone feste e i ringraziamenti della Pro Loco

BARGA – Con questo bel presepe realizzato nelle coste del parco Kennedy, l’Associazione Pro Loco Barga vuole augurare Buone feste a tutta la popolazione del comune di Barga ed anche inviare un ringraziamento, visto che siamo quasi alla fine del mandato di questo direttivo, a tutta la comunità, all’Amministrazione Comunale, a tutti coloro che hanno dato una mano, che hanno incoraggiato, che hanno sostenuto in vario modo l’associazione in questi anni. A tutti gli auguri di Buon Natale e Felice 2020

- di Redazione

Pascoli ed il Doppio Tramonto. Ecco l’iniziativa di Fondazione, Istituto Storico e Pro Loco

BARGA – Per tutti i visitatori che salgono in Duomo a Barga, dal cui sagrato si ammira un panorama mozzafiato delle Apuane ora c’è una targa che fa sapere a tutti che da qui, in alcuni giornate, si può assistere ad un fenomeno naturale unico che sta di nuovo per ripetersi.  Il 10 e 11 novembre prossimo Barga rivivrà lo spettacolo naturale del “Doppio tramonto” con il sole che dopo essere tramontato torna a spuntare ancora dietro il ciclopico arco del monte Forato sulle Apuane, regalando uno spettacolo veramente unico ai tanti appassionati che si ritrovano nella cittadina per questa occasione ogni 10 e 11 novembre e poi quando il fenomeno si ripete, il 30 e 31 gennaio. Per raccontare a tutti il “doppio tramonto” la Fondazione Ricci e la sezione di Barga dell’Istituto Storico Lucchese, con l’appoggio della Pro Loco di Barga, hanno installato sulla spalletta del sagrato una bella targa in ottone che spiega, in italiano ed in…

- di Redazione

Barga Castagna al via. Si comincia il 1° novembre con la gara nazionale dei “mondinai”

BARGA – Ormai ci siamo per Barga Castagna 2019 che quest’anno aprirà i battenti il 1° novembre con un evento speciale. Venerdì si terrà infatti in piazza Matteotti la gara nazionale dei “Mondinai” organizzata da ArtCom Barga, Pro Loco Barga e Associazione Città del Castagno che inizierà alle 19,30. La gara si svolgerà con i partecipanti impegnati nel metodo tradizionale di cottura delle mondine, ovvero con la padella che viene fatta sapientemente girare sopra il fuoco. L’iscrizione è gratuita ed è ancora possibile presso prolocobarga@gmail.com o telefonando ai numeri telefonici: 0583.724141 – 331.9907169 –  347.2609092. La gara ebbe un primo prologo lo scorso anno, durante l’edizione 2018 di Barga Castagna e riscosse un notevole successo. Da sapere che le mondine preparate per la gara saranno poi disponibili subito dopo le “performance mondinare” dei partecipanti. Sabato 2 e domenica 3 novembre è il tempo invece di Barga Castagna, evento che nel corso di questi primi anni della manifestazione ha saputo richiamare…

- di Redazione

In corso la giornata della lentezza

BARGA – Rallentare per vivere meglio. Con questo motto domenica 25 agosto per tutto il giorno  si tiene presso il parco Kennedy di Barga la seconda edizione della “Giornata della lentezza” organizzata dall’Associazione Arte del Vivere. Una giornata intera dedicata appunto alla lentezza, intesa a sensibilizzare uno stile di vita meno stressato e frenetico, insomma il contrario esatto di quello che quasi tutti noi viviamo quotidianamente. Il tutto attraverso meditazioni, tecniche del benessere individuali e di gruppo per la riscopert5a della propria spontaneità e naturalezza: si va dallo yoga del risveglio, all’esperienza del rallentamento entomico al thai chi chuan; dal bagno sonoro con campane tibetane alla meditazione ed alla biodanza.  Durante l’intera giornata anche possibilità di massaggi sonori e vibrazionali, avere trattamenti di riflessologia, shiatsu e trattamento cranio-sacrale biodinamico. All’evento si può partecipare liberamente e gratuitamente. La manifestazione vede il patrocinio del Comune di Barga, ma soprattutto il sostegno organizzativo della Pro Loco di Barga e la partecipazione di tanti operatori…

- di Redazione

La seconda edizione della Battaglia per Barga

Anche la seconda edizione della Battaglia per Barga, tenutasi in centro storico sabato 22 e domenica 23 giugno, è stata archiviata con successo. Sono state più di duemila le presenze di visitatori e curiosi che attraversando le vie del centro storico sono piombati nel lontano passato barghigiano, tra armigeri, falconieri, accampamenti e figuranti, senza dimenticare le due battaglie ai piedi delle mura del Fosso; il tutto organizzato e ricostruito con la massima fedeltà ed accuratezza a cura della Pro Loco Barga in collaborazione con Mansio Hospitalis Lucensis e con il patrocinio del Comune di Barga. Il taglio del nastro sabato pomeriggio alla presenza del Sindaco; nelle due giornate, contemporaneamente all’apertura degli accampamenti, si sono tenute diverse attività collaterali come laboratori di conio antico e archeocucina, conferenze di approfondimento storico in cui gli ottimi relatori (Vincenzo Bellino, Leonardo Conti, Stefano Borsi, Oreste Verrini, Lucia Morelli) hanno toccato argomenti relativi al Medioevo barghigiano, visite guidate del Duomo a cura di don Stefano,…

- di Redazione

La Battaglia per Barga

A.D. 1230. a Loppia una potentissima figura politica e religiosa dell’epoca, il pievano Ottonello, fomenta gli abitanti a non pagare le tasse imposte dal Governo lucchese. Le armate lucchesi, comandate dal vescovo Opizzone, marciano su Loppia, distruggendo il castello. Poi Lucca muove contro Barga e la cinge d’assedio… La battaglia ha inizio… Si rifà a questo momento storico la seconda edizione della rievocazione della Battaglia per Barga che si basa in particolare su una serie di accadimenti avvenuta dalla fine del XII secolo agli anni 30 del XIII e sull’antica rivalità tra Barga e il comune di Lucca. Sul finire del XII secolo i barghigiani appoggiarono i loro antichi signori, i Rolandinghi, antica casata d’origine longobarda,  nella lega anti lucchese. Una grande alleanza politico militare che però si risolse con una serie di distruzioni e assedi durissimi da parte dei lucchesi in Garfagnana. Con queste premesse arriviamo al nostro evento storico: la Battaglia per Barga Grazie ad una rievocazione curata fin…

  • 1
  • 2