Tag: Hamish Moore

- di Redazione

Partita la “Settimana Scozzese”

Si è aperta oggi pomeriggio  a Barga la “Settimana Scozzese”, una manifestazione ormai divenuta tradizione e che prevede tante iniziative che vanno dalla musica, alla cultura, dalla gastronomia, allo sport. Oggi nella sala consiliare di palazzo Pancrazi con il saluto di benvenuto del sindaco di Barga e a seguire, presso la Stanza della Memoria (Piazza Garibaldi), con l’inaugurazione della mostra “Barga dipinge la Scozia” con i pittori di Arcadia e Unitre Barga e della mostra mostra del Barga Celtic Supporters Club. Tanti altri gli appuntamenti durante la settimana con presentazioni anche di birre artigianali e creazioni pasticcere ispirate alla Scozia, per arrivare a domenica 8 settembre con tanti altri appuntamenti, presentazioni di libri e momenti di intrattenimento. Da sapere che dalle 10 e per tutta la giornata da Piazza Salvo Salvi fino a Piazza del Sargentone ci sarà lo Scottish Corner in occasione del mercatino mensile con varie iniziative e stands. Nell’incontro di oggi il sindaco Caterina Campani ha dato…

- 2 di Redazione

Prende il via a Barga la “Settimana Scozzese”

Barga ha il sapore della Scozia. Come ormai avviene da anni il mese di settembre porta a Barga la Scozia con i suoi suoni, sapori e tradizioni. Prende infatti il via da lunedì 2 settembre una settimana che vedrà a Barga i partecipanti alla scuola di musica di canto, ballo tradizionale scozzese e gaelico fondata da Hamish Moore, ma anche altre iniziative letterarie e non solo legate a questa terra d’oltremanica. Tutti eventi a confermare la vocazione della cittadina come quella più scozzese in Italia. La scuola di musica, canto e ballo scozzese si terrà dal 2 al 6 settembre con la partecipazione di ben 54 persone. Durante le giornate in diversi luoghi del centro storico si terranno  le lezioni ed ogni sera o quasi, improvvisate jam session di tutti gli artisti animeranno le piazze facendo risuonare note e suoni dai colori tipicamente scozzesi nelle antiche carraie medievali. Saranno a Barga anche Annalisa Losacco e Eugenio Manghi, autori per Rai…

- di Redazione

Tante novità nel segno della tradizione gaelica per la Scuola di musica e canto scozzese

Una importante novità dalla Scozia ci viene comunicata da Sonia Ercolini che da anni collabora con l’artista Hamish Moore per l’organizzazione della Scuola di Musica Ballo e Canto Scozzese nel nostro comune. Una realtà che, la prima settimana di settembre, porta da noi ogni anno una settantina di studenti e docenti da tutto il mondo e che si conclude ogni anno con “The Scottish Corner” nel centro storico di Barga, la seconda domenica di settembre. Quest’anno ci saranno protagonisti speciali per questi eventi. Il direttore della scuola Hamish Moore ha invitato Jimmy Hutchison e Erika Cragg della “Newburgh Hand Loom Weavers” (Tessitori con il telaio) che a Barga porteranno una delle loro bellissime opere fatte a mano e la loro sapienza e conoscenza artigianale. Ci saranno anche altri ospiti illustri: la cantante scozzese Mary Ann Kennedy, che sarà in vacanza qui vicino in quel periodo, e che proporrà  il “Waulking of the tweed”* per la scuola e per il pubblico…

- di Redazione

La Scozia e Barga, da ieri è partito il Barga Scottish Festival

Si è aperto ufficialmente il Barga SCottish Festival 2018. La prima iniziativa è stato “Polenta e Cornamusa – Polenta and Bagpipes”, serata conviviale con i partecipanti della Scuola di musica, canto e ballo scozzese di Hamish Moore ed i Polentari di Filecchio. Il tutto presso la Cantina del Vino che ha organizzato molto bene con il supporto importantissimo dei Polentari di Filecchio,  la parte mangereccia mettendo a tavola circa 130 persone tra artisti della scuola, autorità (la vice sindaco Caterina Campani ed il consigliere Lorenzo Tonini), ma anche bargo-scozzesi e barghigiani. La serata aveva preso inizia con il simpatico corteo degli artisti della scuola che da piazza Salvo Salvi ha poi raggiunto località Lato dove la serata è proseguita. Le cornamuse, ancora una volta, una delle tante, hanno risuonato per le vie di Barga, a conferma ulteriore dell’atmosfera particolare che si respira dentro e fuori le mura di Barga, dove la Scozia si avverte in molte occasioni. [fbvideo link=”https://www.facebook.com/giornaledibarga/videos/353837021830068/” width=”670″ height=”400″…

- di Redazione

Barga Scottish festival. Si parte

Tutto pronto a Barga per il Barga Scottish festival che si terrà dal 6 al 9 settembre prossimo con alcune iniziative nel segno del profondo legame esistente tar Barga (the most scottish town in Italy) e la Scozia. Il tutto coinvolge non solo associazioni ma anche alcuni locali dell’accoglienza barghigiana dove si terranno serate e cene a tema. Da sapere intanto che dal 3 al 7 settembre Barga ospita come tutti gli anni i partecipanti alla scuola di musica di canto, ballo tradizionale scozzese e gaelico fondata da Hamish Moore. La scuola diretta da Hamish Moore, con insegnanti provenienti dalla Scozia e dal Canada e con una quarantina di partecipanti oltre alle lezioni che  si tengono nel centro storico, propone ogni sera improvvisate jam session di tutti gli artisti che animeranno le piazze facendo risuonare note e suoni dai colori tipicamente scozzesi nelle antiche carraie medievali di Barga. Per quanto riguarda il Barga Scottish Festival, si parte giovedì 6 settembre…

- di Redazione

Tradizione di Scozia e fascino medievale di Barga, un mix perfetto

Così come lo scorso anno si è tenuto in piazza Salvo Salvi e così come lo scorso anno è stato un successo il concerto di gala con i protagonisti della terza edizione della scuola di musica, danza, canto scozzese e gaelico che domenica 10, chiuderà i battenti. Una serata al sapore della musica, del canto, della tradizione scozzese e gaelica. A chiudere gli occhi sembrava non di essere tra le mura medievali del centro storico di Barga, ma lassù tra le sconfinate Highlands scozzesi, o in qualche isola che si affaccia sul mare del Nord. C’erano tutti i protagonisti della scuola in Piazza Salvi, docenti ed anche i loro allievi, c’era naturalmente il principale ideatore della scuola, Hamish Moore e c’era anche tanta gente ad assistere la concerto, con in mezzo anche qualche bargo-scozzese. [fbvideo link=”https://www.facebook.com/giornaledibarga/videos/688870624635046/” width=”670″ height=”400″ onlyvideo=”1″]   [fbvideo link=”https://www.facebook.com/giornaledibarga/videos/688875567967885/” width=”670″ height=”400″ onlyvideo=”1″]   In una Barga di fine estate, ieri sera piacevolmente calda come temperatura,  arti a…

- di Redazione

Partita la Scottish Week

Ha preso il via con domenica 3 settembre “Barga – The Scottish week”, la settimana scozzese che ha in programma tante iniziative per celebrare il legame con la Scozia della città più scozzese d’Italia che si terranno dal 3 al 10 settembre. E’ la seconda edizione di questa manifestazione che domenica 3 settembre ha visto la presentazione di una conferenza sull’artista scozzese tanto legato a Barga, John Bellany: “Storie di passaggi e incontri. Bellany e la sua Barga”, una interessante presentazione a cura del giovane Leonardo Umberto Conti che si è tenuita nella sala consiloiare di palazzo Pancrazi. All’incontro hanno preso parte anche Hamish Moore, i docenti e gli oltre 60 allievi della Scuola di musica, canto, ballo tradizionale scozzese che da oggi ha aperto ufficialmente i battenti fino a venerdì 8 settembre con una presentazione ufficiale e con il saluto di benvenuto della comunità barghigiana, avvenuto sempre nella sala consiliare ad opera del sindaco Marco Bonini. Durante la presentazione…

- di Redazione

Barga e la tradizione musicale scozzese e gaelica. Binomio perfetto

A Barga sta per prendere il via, per il terzo anno, la Scuola di canzoni, musica e danza tradizionale scozzese e gaelica, che si terrà dal 4 all’8 settembre nel corso della Settimana Scozzese. Il corso è organizzato dal noto maestro Hamish Moore che con la sua attività di insegnante, di concertista e di pipe maker, ha enormemente contribuito alla promozione delle cornamuse scozzesi e della cultura legata nelle varie arti alle tradizioni più genuine ed antiche di queste popoli. Prevede la presenza di tutor di fama mondiale provenienti da Scozia e Cape Breton (Canada), località questa dove è presente una forte cultura scozzese che risale ai secoli scorsi. In tutto vi prenderanno parte 65 allievi provenienti da Canada, Scozia, Francia, Germania, Irlanda; 11 in più rispetto allo scorso anno. Non vi immaginate però di trovare in giro il classico scozzese con kilt e cornamusa a suonare marcette militari o i motivetti noti in tutto il mondo, perché qui si…

- di Redazione

Dal 3 al 10 settembre Barga al sapor di Scozia

Barga celebra il suo legame con la Scozia e con la cultura scozzese, con “Barga – The Scottish week” che si terrà dal 3 al 10 settembre. E’ la seconda edizione di questa manifestazione che domenica 3 settembre avrà inizio con una conferenza sull’artista scozzese tanto legato a Barga, John Bellany e proseguirà con il ritorno degli allievi della scuola di musica, canto e balli scozzesi tenuta da Hamish Moore, con degustazioni e vendita di prodotti tipici scozzesi, cene a tema, e tanto altro. Organizzata dalla Pro Loco, dal Comune di Barga e da tante altre realtà barghigiane e scozzesi, si celebra così quel forte legame che esiste tra Barga e la Scozia, tanto che da tempo ormai quando si parla di Barga lo si fa come la “the most scottish town in Italy“. Domenica 3 settembre si comincia appunto con “Storie di passaggi e incontri. Bellany e la sua Barga”, una conferenza di Leonardo Umberto Conti che si terrà…

- di Redazione

Barga e la tradizione musicale scozzese e gaelica. Binomio perfetto

Bisogna proprio ringraziarlo l’artista scozzese Hamish Moore; e con lui le pertsone che hanno collaborato, lavorato, sostenuto, permesso la realizzazione della seconda edizione della scuola di musica, danza, canto scozzese e gaelico svoltasi a Barga dal 19 al 23 settembre. Hamish Moore ha dimostrato ancora una volta il suo amore per Barga e Barga deve essergli grata per questa nuova opportunità di incontro. Hamish e tutti gli altri vanno ringraziati perché questa bella manifestazione, è stata intanto sicuramente un bel modo di rinsaldare i legami esistenti tra Barga e la Scozia, attraverso la cultura tradizionale e la scoperta delle tradizioni musicali ed artistiche scozzesi e gaeliche. Non proprio arti a noi molto consone per storia e lingua, ma che sicuramente a Braga sono legate grazie alla nostra storia di emigrazione e che anche a Barga, grazie a questa iniziativa Barga hanno trovato un angolino ideale e consono per esprimersi e per unire il fascini di tradizioni e culture diversi Vedere…

- di Redazione

A scuola di tradizione (gaelica e scozzese). Sabato il saluto del Comune

Barga capitale per una settimana della musica, della danza, del canto tradizionale scozzese e gaelico grazie alla scuola aperta dal 19 al 23 settembre presso il Cpnservatorio Santa Elisabetta dal noto maestro Hamish Moore. Il corso è organizzato e prevede la presenza di tutor di fama mondiale provenienti da Scozia e Cape Breton (Canada), località questa dove è presente una forte cultura scozzese che risale ai secoli scorsi. In totale sono più di 60 i cittadini provenienti da Scozia, America, Canada ed altre nazioni che partecipano alla scuola e che sabato pomeriggio sono stati ricevuti e salutati ufficialmente dall’Amministrazione Comunale con una cerimonia tenutasi presso la sala consiliare di Palazzo Pancrazi. A ricevere gli allievi e gli insegnanti della speciale scuola l’assessore alla cultura Giovanna Stefani; con lei il direttore della scuola, Hamish Moore, che ha ringraziato tutti quelli che hanno permesso questa iniziativa, come potete ascoltare nel suo intervento audio sotto, e Sonia Ercolini che ha svolto il ruolo…

- di Redazione

Musica, danza, canto tradizionale gaelico. Dove siamo? A Barga

E’ stata presentata questa mattina in Comune la Scuola di canzoni, musica e danza tradizionale scozzese e gaelica, una particolare iniziativa che si terrà nella cittadina dal 19 al 23 settembre e che vedrà anche un concerto la sera del 22 settembre. Il corso è organizzato dal noto maestro Hamish Moore e prevede la presenza di tutor di fama mondiale provenienti da Scozia e Cape Breton (Canada), località questa dove è presente una forte cultura scozzese che risale ai secoli scorsi. Hamish Moore a Barga non ha certo bisogno di presentazioni, ma comunque, per chiarezza di cronaca, è una vera e propria autorità in campo di musica tradizionale scozzese e gaelica; con la sua attività di insegnante, di concertista e di pipe maker, ha enormemente contribuito alla promozione delle cornamuse scozzesi e della cultura legata alle vecchie tradizioni di queste popoli nelle varie arti. A Barga è giunto per la prima volta nel 2008 aprendo un laboratorio per la realizzazione…

  • 1
  • 2