La Scozia e Barga, da ieri è partito il Barga Scottish Festival

-

Si è aperto ufficialmente il Barga SCottish Festival 2018. La prima iniziativa è stato “Polenta e Cornamusa – Polenta and Bagpipes”, serata conviviale con i partecipanti della Scuola di musica, canto e ballo scozzese di Hamish Moore ed i Polentari di Filecchio. Il tutto presso la Cantina del Vino che ha organizzato molto bene con il supporto importantissimo dei Polentari di Filecchio,  la parte mangereccia mettendo a tavola circa 130 persone tra artisti della scuola, autorità (la vice sindaco Caterina Campani ed il consigliere Lorenzo Tonini), ma anche bargo-scozzesi e barghigiani.

La serata aveva preso inizia con il simpatico corteo degli artisti della scuola che da piazza Salvo Salvi ha poi raggiunto località Lato dove la serata è proseguita. Le cornamuse, ancora una volta, una delle tante, hanno risuonato per le vie di Barga, a conferma ulteriore dell’atmosfera particolare che si respira dentro e fuori le mura di Barga, dove la Scozia si avverte in molte occasioni.

 

Si è aperto così il Barga Scottish festival che andrà avanti con diverse iniziative nel segno del profondo legame esistente tar Barga (the most scottish town in Italy) e la Scozia. Il tutto coinvolge non solo associazioni ma anche alcuni locali dell’accoglienza barghigiana dove si terranno serate e cene a tema.

Per quanto riguarda la giornata di oggi, venerdì 7, in programma musica scozzese e balli tradizionali gaelici e scozzesi nel centro storico di Barga a cominciare dalle 15,15 in piazza Angelio. Alle 17 una visita guidata al duomo e la presentazione sul libro in inglese dedicato alla storia del Duomo di Barga edito dalla Polisportiva Valdilago, a cura di Sara Moscardini. Stasera alle 21 alla Volta dei Menchi il concerto di gala degli artisti della scuola di musica scozzese che a Barga si tiene ormai da tanti anni organizzata da Hamish Moore.

 

 

Tag: , , , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*