Tag: ghivizzano

- di Redazione

Riabilitazione e ed allenamento per il benessere del pavimento pelvico. Ecco come fare

GHIVIZZANO – Il benessere del Pavimento pelvico, su questo tema, grazie al centro Medico di Fisioterapia di Ponte all’Ania, alla fiosioterapista Elisa Giovannoni  ed alla dottoressa specialista in ginecologia Chiara Nanini, si è incentrata la nuova lezione tenutasi presso il salone del palazzo comunale di Ghivizzano, nell’ambito delle iniziative dell’Università della Terza Età di Coreglia. Un bel e partecipato pomeriggio su una tematica troppo poco conosciuta, ma di notevole importanza per le donne ed anche per i maschietti. La stragrande maggioranza delle donne ne viene a conoscenza solo in gravidanza, quando al corso pre-parto ginecologi od ostetriche cominciano a dargli l’importanza che merita. Ma la sua funzione e la sua importanza è basilare anche per le persone in giovane età e nella menopausa o nell’andropausa per gli uomini. Il pavimento pelvico è quell’insieme di muscoli e legamenti la cui importante funzione è quella di mantenere gli organi pelvici nella posizione corretta. In buona sostanza,  chiude il bacino verso il basso e…

- 1 di Redazione

Lions Club Garfagnana. Raccolta di generi alimentari per le famiglie bisognose

GHIVIZZANO – Domenica 21 gennaio i soci del Lions Club Garfagnana si ritroveranno insieme alle loro mogli, come ormai accade dal 2012, presso la sala Parrocchiale di Ghivizzano, per la raccolta di generi alimentari da distribuire alle famiglie o alle persone sole che hanno difficoltà a procurarsi i beni di prima necessità (pasta, latte, zucchero, ecc.). In questi ultimi anni è purtroppo cresciuta la richiesta di aiuto da parte di famiglie bisognose. Da parte del Club si vuole quibndiu proseguire nell’impegno di un’azione condivisa, un gesto di generosità e dedizione, in contrasto allo spreco alimentare, per aiutare chi non ha a sufficienza da mangiare. Il “service” è coordinato dalla commissione, interna al Club, Vecchie e Nuove Povertà, presieduta dal socio Daniele Ballati. I soci confezioneranno 180 pacchi alimentari per un totale di 4 tonnellate di prodotti alimentari. I pacchi saranno successivamente suddivisi in tre gruppi di 60 pezzi ciascuno per la Garfagnana, Media Valle del Serchio e zona Bagni di…

- di Redazione

Società di calcio giovanile della Valle. Va avanti il progetto?

A distanza di un mese, torniamo a chiedere aggiornamenti riguardo alla fusione dei settori giovanili della Valle, dopo le anticipazioni forniteci dal vice presidente dell’AS Barga, Leonardo Mori. Proprio a lui chiediamo aggiornamenti. Ci tengo a ribadire che non si tratta di fusione, ma di creazione di una nuova società di settore giovanile, dove società della zona portano il loro bagaglio di esperienze, i loro impianti per creare un polo calcistico nuovo e speriamo di spessore A che punto siamo? Abbiamo iniziato un percorso, stiamo camminando insieme lungo una strada; all’inizio gli ostacoli sono numerosi, ma c’è la volontà di superarli. Barga come ha reagito a questa notizia? Francamente spero bene, le persone con cui ho parlato vedono quasi tutte di buon grado questa idea, poi sai bene che in democrazia ognuno ha le sue opinioni, che vanno accettate di buon grado. Comunque, di fusione tra Barga e Fornaci se ne parla ormai da più di 10 anni, in tanti…

- di Redazione

83mila euro dalla Provincia per il nuovo marciapiede nell’abitato di Ghivizzano

Con un decreto presidenziale firmato nei giorni scorsi dal presidente della Provincia Luca Menesini, è stato formalmente approvato il progetto definitivo per la realizzazione di un nuovo marciapiede sulla strada regionale n. 445 della Garfagnana nell’abitato di Ghivizzano, nel comune di Coreglia Antelminelli. Il progetto di messa in sicurezza – che prevede un investimento di 83mila euro da parte della Provincia – riguarda un tratto di 300 metri circa della sr n. 445, lato fiume, a partire dall’incrocio con la strada comunale di Gretaglia, in direzione nord. L’opera è stata elaborata dalla Provincia in accordo con il Comune di Coreglia e costituirà il collegamento tra il centro della frazione e la strada comunale a servizio della nuova scuola. L’intervento di sicurezza stradale – che partirà nei prossimi mesi dopo l’affidamento dell’appalto -rientra nell’accordo di programma tra le due amministrazioni sottoscritto la scorsa primavera, all’interno del quale è compreso anche il progetto relativo alla strada provinciale n. 38 di Coreglia (40mila…

- di Redazione

Ecco gli incontri dell’Università della Terza Età a Coreglia. Si parte dai superconduttori

Anche a Coreglia avranno inizio con il 3 novembre la serie di incontri promossi dall’Università della Terza Età. Le lezioni si terranno nei locali della sede distaccata del Comune di Coreglia a Ghivizzano in via Nazionale,83 gentilmente concessaci dalla Amministrazione comunale Gli argomenti che i vari volontari docenti proporranno ai numerosi iscritti spaziano dalla cultura generale, al cinema, arte, economia e scienza. Il primo appuntamento è in programma come detto per il 3 novembre alle 16 con la relazione di Guglielmo Donati su “Superconduttività e le sue principali applicazioni”, un tema molto interessante che peraltro tocca anche l’attualità e la delicata questione legata alla KME di Fornaci. Dagli anni 80-90 fino al 2008 era al centro delle ricerche e della produzione industriale nella fabbrica di Fornaci di Barga. In quegli anni molte persone si sono dedicate con passione ed impegno a sviluppare questa prestigiosa innovazione tecnologica e proprio da Fornaci sono usciti i superconduttori del più importante progetto di Fisica…

- di Redazione

Basso-Dotta e la Ford Fiesta r5 a GPL al comando

(Foto Bettiol) – Sono Giandomenico Basso e Mitia Dotta, sulla loro inedita Ford Fiesta R5 alimentata a GPL, i leader al termine della prima tappa del 37. Rally Il Ciocco e Valle del Serchio, iniziato ieri e corso sulla lunghezza di dodici prove speciali, incastonate nella Mediavalle. La grande attesa della vigilia di questo avvio del Campionato Italiano Rally – ricco di tanti grandi argomenti – è stata seguita da un confronto sul campo quanto mai spettacolare e peno di spunti di discussione, oltre che confortato da una bellissima giornata di sole.L’equipaggio trevigiano, peraltro vincitore al Ciocco lo scorso anno, ha preso il comando dalla prima Prova Speciale per poi primeggiare con forte autorità e lasciandosi dietro una bagarre decisamente accesa. Nella parte centrale del confronto, per Basso c’è stato il brivido dell’indurimento dell’idroguida, problema poi risolto con la sostituzione del particolare, e da quel momento ha saputo orchestrare al meglio le proprie mosse finendo appunto la tappa in testa.Al…

- di Redazione

Rally Il Ciocco, tris per Basso-Dotta

Tris di successi al Ciocco, per Giandomenico Basso e Mitia Dotta, dopo le vittorie del 2003 e del 2013. Il gradino più alto del podio, della 37^ edizione della gara, per l’equipaggio trevigiano ha un sapore particolare, in quanto passerà alla storia per averlo salito portando in gara la grande novità della Ford Fiesta R5 alimentata a GPL. Vettura nuova, dell’ultima generazione, con l’aggiunta di un carburante che per le corse su strada ha dunque aperto una nuova ed interessante frontiera. Questa prima prova del Campionato Italiano Rally, sedici prove speciali corse tra ieri e la mattina odierna, partita venerdì sera dall’esclusiva location di Forte dei Marmi è stata confortata da due bellissime giornate di sole, conoscendo poi sul campo un confronto decisamente esaltante da vedere quanto adrenalinico da correre, anche ricco di tanti spunti di discussione.Basso e Dotta hanno preso il comando con forza dalla prima Prova Speciale per riuscire a tenere in mano la leadership con forte autorità…

- di Redazione

37° Rally il Ciocco e valle del Serchio: arrivano due giorni di sfide “tricolori”

Con la cerimonia di partenza prevista stasera (14 marzo dalle 19) da Forte dei Marmi, il 37° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio e con esso il Campionato Italiano Rally, prenderanno ufficialmente il via.Si avvierà dunque dalla Versilia, per proseguire sabato 15 e domenica 16 marzo nella Mediavalle ed in Garfagnana, la stagione duemilaquattordici della massima serie nazionale delle corse su strada, ricca di presupposti e di nuovi stimoli, quelli ispirati immediatamente nella gara del Ciocco con ben 80 iscritti, gli stessi che hanno passato regolarmente le verifiche, pronti quindi a partire.Dopo la cerimonia di partenza, i concorrenti si porteranno al Ciocco per il riordinamento notturno prima di affrontare gli impegni con il cronometro. Domani, sabato 15 marzo, il via alle sfide: l’uscita dal riordinamento notturno sarà di buon mattino, alle 6,30 e dopo le prime dodici Prove Speciali si tornerà al Ciocco per l’altro riordino notturno, nel quale il primo concorrente entrerà alle 19,30. La giornata finale di…

- di Redazione

Rally il Ciocco e Valle del Serchio. Un grande avvio “tricolore”

Successo di adesioni e grande attesa, per il 37. Rally Il Ciocco e Valle del Serchio, il primo atto del Campionato Italiano Rally 2014, in programma questo fine settimana, dal 14 al 16 marzo.Grande attesa per vedere sventolare, da Forte dei Marmi, la prima bandiera di partenza del Campionato Italiano Rally e grande attesa c’è stata sino ad oggi per vedere svelato il plateau di protagonisti, che ha raggiunto al considerevole cifra di 80 iscritti, vale a dire un successo. E dopo la soddisfazione da parte di Organization Sport Events di avere conosciuto una nuova risposta significativa da chi corre, adesso la mente degli appassionati ed addetti ai lavori si proietta ai due giorni di sfide che caratterizzeranno il prossimo week end, al primo atto di una stagione che si annuncia tra le più belle di sempre. UNA MESSE DI ARGOMENTI TECNICI E SPORTIVIDopo un intero inverno trascorso a fare programmi, congetture ed anche a fare sogni da questo fine…

- di Redazione

Ecco le info sulla chiusura delle strade nel comune per il Rally del Ciocco

Ci sono state chieste informazioni più dettagliate relative alla transitabilità delle strade del comune di Barga interessate dal passaggio di una prova speciale del Rally Il Ciocco e Valle del Serchio il prossimo sabato 15 marzo.Oltre alla prova all’interno della tenuta del Ciocco tra le prove speciali più spettacolari non manca quest’anno anche la PS 8/11 di Renaio prevista appunto per il pomeriggio di sabato 15. La prova interesserà la strada provinciale di Pegnana, partendo dai pressi del bivio per la vecchia strada di Renaio, arriverà a Renaio e poi ridiscenderà dalla strada comunale di Valdivaiana, per terminare all’ultimo tornante prima dell’attraversamento del torrente Corsonna.La prima vettura a partire per la PS di Renaio (prova 8) è prevista per le ore 16,02. Ci sarà poi un secondo passaggio (prova speciale 11) con partenza della prima vettura alle 18,46.Le strade interessate dal passaggio della PS 8/11 di Renaio saranno chiuse al traffico, sabato 15 marzo, dalle 14,52 alle 20,26-. Ma dopo…

- di Redazione

Chiusura Strada Provinciale Coreglia – Piano di Coreglia e Strada Comunale Coreglia – Gromignana – Ghivizzano il 15 Marzo

Il comune di Coreglia informa tutti i cittadini interessati, che in occasione del 37° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio, valevole come gara di apertura del Campionato Italiano Rally, la Strada Provinciale Piano di Coreglia – Coreglia, e la Strada Comunale Coreglia – Gromignana – Ghivizzano, rimarrà chiusa al traffico dalle ore 7.14 alle ore 12.56 del giorno Sabato 15 Marzo 2014.Sarà garantita una apertura al transito di circa 15 minuti, tra la prima e la seconda Prova Speciale.Per eventuali emergenze e soccorsi, la gara, come previsto dal regolamento, verrà immediatamente sospesa.Il comune di Coreglia ringrazia la cittadinanza per la pazienza e si scusa per il disturbo arrecato, ricordando che il passaggio del Campionato Italiano Rally nel Comune, così come succede da 37 anni a questa parte, è motivo di orgoglio, di visibilità, nonché offre la possibilità di toccare da vicino uno sport che appassiona molti cittadini del comune, visto che da anni è attiva sul territorio una associazione…

- di Redazione

Norcini a Castello

Ecco Norcini a Castello, l’appuntamento gastronomico che si tiene ogni anno a Ghivizzano Castello; un vero e proprio percorso tra sapori, storia e tradizione organizzato dall’Antina Norcineria Bellandi con il patrocinio di GAL, Unione dei Comuni, Ponti nel Tempo e Provincia di Lucca e con la collaborazione della condotta Slowfood Garfagnana Valle del Serchio. “Norcini a Castello” si terrà domenica 8 settembre con inizio alle 11. Nella suggestiva cornice di Ghivizzano castello, una piccola bomboniera di stampo medievale nel cuore della Media Valle del Serchio, sarà proposto un percorso con punti di degustazione guidate (inizio del percorso alle ore 12) dei prodotti dell’antica arte del norcino, dei vini delle colline lucchesi e Montecarlo e di montagna. Il tutto accompagnato dai sapori fragranti della “Via dei Pani delle Alpi Apuane”. Tra i prodotti da scoprire, prosciutto bazzone, polenta di formenton otto file, farro IGP della Garfagnana, lardo gota, pancetta, salame prosciuttato, biroldo, soppressata.Tra gli ospiti di “Norcini a Castello” anche il…