Tag: energia elettrica

- di Redazione

Maltempo, ecco i principali danni nel comune di Barga. A rischio per una frana la linea di media tensione della montagna. Enel già al lavoro

Il maltempo di stanotte ha portato in eredità qualche danno nel comune di Barga e stamani non sono mancati così i sopralluoghi e gli interventi della protezione civile del comune di Barga, con in testa l’assessore Pietro Onesti. Una frana si è verificata in loc. Fraia, tra i comuni di Barga e Coreglia stamattina,. Il Comune ha inviato una ditta per liberare in particolare il collegamento che conduce ad alcune abitazioni. Un’altra si è verificata sulla strada di Fornioni, sempre nella montagna barghigiana, ma in questo caso l’intervento si è limitato a transennare l’area più a rischio. La strada è insomma restata sempre percorribile. A destare in particolare preoccupazione è stata una frana che si è verificata in località Lato, nei pressi  del torrente Corsonna, che minaccia un palo della media tensione dell’Enel che serve la zona della montagna di Barga. Sulla frana anche i Vigili del Fuoco intervenuti nel pomeriggio per delimitare  l’area che si trova nei pressi di…

- di Redazione

Interruzione di energia elettrica in Barga Vecchia. Ecco le vie ed i numeri civici interessati

Enel distribuzione rende noto che il giorno 21 giugno, dalle 9 alle 15  verrà interrotta l’energia elettrica nel centro storico di Barga per poter effettuare alcuni lavori sugli impianti. Le vie interessate sono le seguenti: via di Mezzo (dal 33 al 37, 41, dal 47 al 53, da 59 a 63, 67, sn, da 58 a 60, 80, 94,100); piazza Angelio (4, da 8 a 10, da 14 a 16, sn da 3 a 9, da 13 a 15, cant); piazza Beato Michele (da 3 a 5, 10); Via Misericordia (da 2 a 4); via della Speranza ( 8, da 14 a 16, da 7 a 11, sn); vicolo Chiaro (1, da 2 a 4); piazza Verzani (da 1 a 3, 2); via Garibaldi (da1 a 3); piazza Garibaldi (2, 6, 3); piazza del Comune (Salvo Salvi) (da 4 a 6, da 5 a 7); vicolo del Forno  (sn, da 1 a 3); via Rota (da 1 a 7,11, da 12 a 14, sn); vicolo Teatro (1); vicolo Forno (da 1 a 3,…

- di Redazione

Enel oltre 10 mila tecnici a lavoro in tutta Italia a seguito del maltempo

ROMA – L’intensificarsi della forte ondata di maltempo, che dalle prime ore di ieri mattina ha interessato tutta la penisola, ha provocato anche danni alle linee elettriche a causa della caduta di alberi ad alto fusto situati al di fuori della fascia di rispetto dagli elettrodotti, materiale divelto dalle intense raffiche di vento e allagamenti di cabine elettriche. Le regioni principalmente impattate sono Toscana (con particolare riferimento alle province di Massa Carrara, Livorno, Lucca, Siena e Grosseto), Lazio (province di Roma, Latina e Viterbo), Lombardia (province di Brescia e Bergamo), Veneto (province di Belluno, Treviso, Venezia e Vicenza), Friuli Venezia Giulia (provincia di Udine), Liguria (province di La Spezia e Genova) e Sardegna (province di Sassari e sud Sardegna). Il personale di E–Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, ha operato e sta ancora operando per riparare le linee danneggiate. L’Azienda ha messo in campo oltre 10.000 persone tra risorse operative, tecnici e…

- di Redazione

Aveva manomesso il contatore per ottenere abusivamente la corrente elettrica. Denunciato un uomo a Borgo a Mozzano

I carabinieri di Borgo a Mozzano hanno denunciato per furto aggravato un quarantottenne di origine marocchina residente a Borgo a Mozzano, B.A., operaio e con precedenti penali. L’uomo è stato in particolare denunciato in quanto aveva manomesso il contatore della luce nella propria abitazione per prelevare abusivamente corrente. I carabinieri hanno scoperto la cosa a seguito di alcune indagini circa alcuni fatti avvenuti nei giorni scorsi, controversie tra persone; si sono recati presso la casa dell’uomo perché volevano risposte ad alcune domande, ma durante la conversazione hanno notato la presenza del contatore della luce che emetteva la luce rossa fissa e presentava la leva dell’interruttore abbassata mentre le luci di casa erano regolarmente accese. Da un rapido controllo i carabinieri hanno accertato che il contatore era stato manomesso con un collegamento per il prelievo di corrente a monte del misuratore. L’utenza peraltro, intestata alla persona in questione, era stata disattivata per morosità dal gestore che aveva apposto i sigilli; sigilli…

- di Redazione

Pirogassificatore e rilancio KME, lunedì il consiglio comunale al Cinema Roma

Il sindaco stamattina ha ricordato che lunedì 6 agosto alle 21 presso il cinema Roma è convocato il Consiglio Comunale straordinario con all’ordine del giorno  la “presentazione del piano di rilancio produttivo e occupazionale dell’azienda KME con ipotesi di piattaforma energetica”. “La direzione di KME parteciperà illustrando quanto sopra indicato – ha specificato il sindaco – ma ricordo, per fugare i dubbi e le interpretazioni scorrette emerse nei giorni scorsi, che trattasi di un consiglio comunale e che come tale, nella seduta  oltre ai consiglieri avranno diritto di parola i relatori invitati, ossia l’AD di KME Claudio Pinassi”. Naturalmente si tratta di una seduta di una notevole importanza ed auspico la massima partecipazione popolare che potrà così conoscere nel dettaglio il piano di KME e come indente andare a produrre energia elettrica;, fermo restando che se ci sarà bisogno sarò io stesso ad impegnarmi, ad organizzare successive assemblee pubbliche sulla questione”. Alla seduta consiliare di lunedì, il comune ha invitato…

- di Redazione

KME presenta ai lavoratori il progetto di auto generazione di energia elettrica

È da più di un anno ch  in Valle del Serchio va avanti il dibattito acceso circa un progetto da parte di KME per la produzione in proprio di energia elettrica tramite l’utilizzo del pulper di cartiera come combustibile. Per ora di concreto, un progetto vero e proprio, l’azienda non lo aveva ancora presentato, ma da sabato prossimo se ne potrebbe sapere qualche cosa di più. L’azienda ha comunicato ai lavoratori che per sabato 16 giugno alle 15 è convocata, riservata a tutti i dipendenti, un’assemblea per la presentazione di un progetto di auto generazione energetica da attuarsi presso lo stabilimento. All’incontro saranno presenti naturalmente anche le organizzazioni sindacali. In realtà, come ci dice il segretario Toscana Nord della UILM Giacomo Saisi, si parlerà del progetto ma anche del futuro economico e del piano industriale in vista anche dell’incontro che azienda e sindacati avranno con il ministero il 18 giugno prossimo dove in ballo c’e Anche la proroga degli ammortizzatori…

- di Redazione

ENEL X porta la mobilità elettrica nei comuni della ‘bandiera arancione’

Valorizzare il territorio, portando la mobilità elettrica nei più importanti e affascinanti Borghi italiani. Con questo intento è stato firmato il Protocollo d’intesa tra Enel X, la divisione del gruppo elettrico dedicata a prodotti innovativi e soluzioni digitali, e l’Associazione Comuni Bandiera Arancione. L’accordo, siglato da Francesco Venturini, Responsabile di Enel X, e Fulvio Gazzola, Presidente dell’Associazione dei Paesi Bandiera Arancione, prevede la realizzazione di una rete di ricarica nei 227 Comuni Bandiera Arancione, tutti al di sotto dei 15mila abitanti che, oltre a godere di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, offrono ai turisti un’accoglienza di qualità. Tra questi, vi sono i territori comunali in provincia di Lucca di Barga e Montecarlo. L’accordo prevede che Enel X si occupi dell’installazione, l’attivazione e la manutenzione ordinaria e straordinaria di almeno due colonnine di ricarica per i veicoli elettrici in ciascuno dei Comuni dell’Associazione dei Paesi Bandiera Arancione. Nei paesi che hanno già aderito al Piano nazionale per l’installazione…

- di Redazione

Martedì 8 senza corrente alcune zone di Castelvecchio, Catagnana, Sommocolonia

Martedì 8 maggio giornata di possibili disagi per la popolazione della zona di Via Pascoli a Castelvecchio Pascoli, di Catagnana, di Località Santa Maria, nel paese di Sommocolonia, località Angeletta, Campeglio ed in generale per tutta questa area a causa di una interruzione di energia elettrica che Enel effettuerà per alcuni lavori sui propri impianti. La corrente sarà staccata dalle 9 alle 14 e le vie e le località interessate le trovate nel dettaglio nella foto che accompagna questo articolo.

- di Redazione

Presso la Camera di Commercio di Lucca attivo il servizio di conciliazione obbligatoria in materia di energia elettrica e gas

Fare un tentativo di conciliazione prima di rivolgersi al giudice è diventata una tappa necessaria  in caso di controversie con gli operatori di energia elettrica e gas. Per agevolare imprese e consumatori, la Camera di commercio di Lucca ha recentemente aderito alla convenzione tra l’Autorità per l’energia e il gas e l’Unione italiana delle camere di commercio ed è, quindi, in grado di offrire il servizio di conciliazione obbligatoria anche per questa materia. Caratteristiche di questo particolare tipo di procedura sono: l’efficacia esecutiva degli accordi conclusi (che, cioè, possono essere fatti valere dalle parti dinanzi al giudice in caso di mancato rispetto dell’accordo stesso); l’intervento di un conciliatore specializzato nella materia che aiuta gestori e utenti a trovare un accordo; la possibilità di partecipare agli incontri per il tentativo di conciliazione senza l’assistenza di un avvocato. Si tratta di un settore, quello dell’energia elettrica e il gas, che dà luogo a un importante contenzioso, se si considera che dall’istituzione della…

- di Redazione

KME, pulper, energia elettrica ed altre ipotesi. A settembre confronto KME, Comune e La Libellula

Quel che è certo è che la vicenda relativa al possibile utilizzo, tramite gassificazione, del pulper delle cartiere per produrre energia elettrica da parte di KME, continuerà a far discutere. Almeno fino a settembre, o comunque in autunno, periodo in cui KME, come già comunicato al tavolo istituzionale di Lucca che ai capigruppo ed all’amministrazione comunale di Barga un paio di settimane orsono, dovrebbe essere pronta a presentare le proprie valutazioni e le proprie ipotesi plausibili sull’annoso e sicuramente da risolvere problema di ridurre in qualche mondo il fabbisogno energetico; rendendo più competitiva l’azienda tramite la produzione in proprio di corrente elettrica. Di certo c’è anche il fatto che il neonato comitato ambientale La Libellula considera comunque dannoso per l’ambiente il discorso di andare ad incenerire il pulper per produrre energia elettrica, soprattutto per quanto riguarda il discorso del rilascio di polveri nocive per il territorio e le persone e che auspica altre ipotesi Il Comitato La Libellula, come reso…

- di Redazione

KME, commenti positivi dopo il vertice con sindaco e capigruppo sulle ipotesi per la produzione di energia elettrica

Detto, fatto. Fu annunciato in consiglio comunale qualche settimana fa, nell’ambito appunto della discussione sulle prospettive da parte di KME di produrre energia in proprio, dopo la notizia che suscitò preoccupazione circa un possibile progetto di gassificazione del pulper, e così stamani è stato. In Comune a Barga l’AD di KME Claudio Pinassi, accompagnato dal direttore dello stabilimento di Fornaci, Michele Manfredi, ha incontrato il sindaco e tutti gli esponenti delle forze consiliari per un confronto appunto sulle idee in campo per arrivare a produrre energia a Fornaci, per rendere autonomo lo stabilimento dal punto di vista del fabbisogno energetico. Era stato sollecitato l’incontro anche dal consigliere di opposizione Luca Mastronaldi, il primo stamani ad essere presente al confronto con KME. E sia lui che l’Amministrazione Comunale, nella persona del sindaco, hanno alla fine giudicato il confronto positivo e costruttivo. Nell’incontro sono stati intanto ribaditi i positivi dati economici relativi al semestrale, già resi noti in sede di tavolo istituzionale…

- di Redazione

Giardino senza luce. La sospensione, dopo la protesta dei commercianti posticipata dalle 13 alle 17,30

Ore 15,00. Aggiorniamo quanto scritto precedentemente per comunicare che Dietro interessamento del sindaco di Barga, Marco Bonini al quale molti commercianti, compreso il presidente di ArtCom Barga si erano rivolti, ENEL ha deciso di posticipare gli orari di sospensione di energia elettrica nella zona del giardino. L’energia elettrica sarà tolta dalle 13 alle 17,30 e non dalle 9 alle 13 come in precedenza indicato. Questo rispondendo anche alla richiesta dei commercianti stessi che avevano indicato questi orari, che combaciano più o meno con quelli di chiusura pomeridiana, come i più idonei. Ore 10,00 – Commercianti di Barga sul piede di guerra nei confronti di Enel Distribuzione, per la comunicazione di interruzione di energia elettrica in tutta l’area del Giardino il centro di Barga insomma, lunedì prossimo dalle 9 alle 13. Le vie interessate sono quelle di Via del Giardino, Via Pascoli, Via Sant’Antonio, Via Roma, Via Pontevecchio, Via San Pietro in campo e Loc. Ronchi. E’ inaccettabile, dicono alcuni commercianti,…