- di Redazione

Strade regionali, oltre 7milioni dalla Regione. In provincia di Lucca 722.428 euro di interventi. Baccelli: “Manutenzione è sicurezza”

FIRENZE (Fonte Toscana Notizie) –  Oltre 7,3 milioni di euro sono stati assegnati  dalla Regione alle Province e alla Città metropolitana per la manutenzione delle strade regionali esclusa la Fi-Pi-Li che beneficia di un finanziamento ad hoc di 3 milioni di euro per la manutenzione ordinaria. C’è il via libera della giunta alla delibera proposta dell’assessore alle infrastrutture e trasporti Stefano Baccelli con cui si stanziano le risorse annuali che vengono erogate per le strade regionali ai soggetti gestori. Le risorse, per un totale di 7.422.598 euro, sono state attribuite alle Province ed alla Città Metropolitana di Firenze in proporzione ai chilometri di viabilità regionale presenti sul loro territorio, e saranno utilizzate per garantire appunto la  manutenzione e la messa in sicurezza sulle strade regionali toscane – esclusa la sgc Fi-Pi-Li – per l’anno 2022 . “La rete viaria regionale, fatta da oltre 746 km di strade, costituisce il principale sistema di collegamento infrastrutturale e viario in Toscana”, spiega l’assessore Baccelli…

- di Redazione

Jasmine Paolini #46 al mondo; ora sotto con Indian Wells Wta 1000

Grazie ai quarti di finale al torneo di Lione Jasmine Paolini guadagna altri due posti e sale al numero 46 del ranking mondiale. Adesso la 26enne tennista lucchese è volata in California dove nelle prossime ore affronterà il primo turno (64esimi di finale) del torneo WTA 1000 ad Indian Wells. Giovedì Jasmine se la vedrà con la 25enne Katie Boulter, giocatrice britannica che nelle qualificazioni ha battuto (6-3; 6-3) l’altra azzurra Sara Errani.

- di Redazione

Sanità, dal 10 marzo consentito l’accesso dei visitatori in ospedale

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) – Dal prossimo giovedì 10 marzo, e fino alla cessazione dello stato di emergenza, sarà consentito l’accesso dei visitatori nei reparti di degenza delle strutture ospedaliere, previa la verifica del green pass. Lo ha disposto l’assessorato al diritto alla salute, nel rispetto di quanto indicato dalla legge 11 del 18 febbraio 2022, in una comunicazione trasmessa alle aziende sanitarie toscane. In particolare,  i visitatori potranno accedere alle strutture sanitarie ospedaliere e territoriali  se saranno in possesso di: certificazione verde Covid-19 (green pass), rilasciato dopo la somministrazione della dose di richiamo (booster) a completamento del ciclo vaccinale primario; green pass successivo al ciclo vaccinale primario o dell’avvenuta guarigione da Covid-19 unitamente alle certificazione, cartacea o digitale, che attesti esito negativo del test antigenico rapido o molecolare, eseguito nelle 48 ore precedenti l’accesso. L’accesso non è, invece, consentito ai visitatori in possesso del semplice green pass base (ottenibile tramite il solo tampone antigenico o molecolare). Stando alle disposizioni regionali i direttori sanitari avranno la facoltà di adottare “misure precauzionali più restrittive in relazione allo specifico contesto epidemiologico”, garantendo l’accesso minimo giornaliero dei visitatori per un tempo…

- di Redazione

Nel giorno dell’8 marzo a Lucca e a Castelnuovo Garfagnana una rosa contro la violenza  

LUCCA E CASTELNUOVO  –  Nella giornata dell’8 marzo il personale sanitario dell’ambito territoriale di Lucca dell’Azienda USL Toscana nord ovest e in particolare del percorso Codice Rosa è stato presente a Lucca e a Castelnuovo Garfagnana  per fornire informazioni e consegnare le ormai note rose gialle e arancioni, realizzate all’uncinetto dalle stesse operatrici e dalle loro familiari, insieme a opuscoli informativi sul percorso del Codice Rosa per le vittime di violenza. In particolare gli eventi pubblici di informazione e sensibilizzazione si sono svolti:  a Lucca nella sede del supermercato “Esselunga” a San Corcordio  insieme al centro antiviolenza Luna su invito della Questura di Lucca (con la Polizia e in generale con le Forze dell’Ordine c’è una costante collaborazione); nel centro di Castelnuovo Garfagnana insieme alla commissione pari opportunità del Comune di Castelnuovo e ad alcune associazioni di donne della zona. Da ribadire poi che le rose gialle o arancioni sulle divise bianche di operatori e operatrici della sanità ricordano ai cittadini che…

- di Redazione

Carlo Giuntoli nuovo presidente Anpi Valle del Serchio

E’ Carlo Giuntoli il nuovo presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani Valle del Serchio- Garfagnana. Giuntoli è stato eletto dal comitato direttivo dell’Anpi e succede a Giuseppe Rava, recentemente scomparso. Figlio di un partigiano, Giuntoli è anche membro del direttivo dell’Istituto storico della Resistenza.

- di Redazione

Feniello: “Terremoto all’ATC di Lucca, senza avere informato i cacciatori”

Un vero e proprio terremoto nell’ATC LU 12 e tutti stanno zitti. A pochi mesi dalla scadenza del mandato dell’attuale comitato di gestione, nel giro di un mese e poco più, da gennaio a marzo, si sono succeduti tre presidenti. Lo dice Francesco Feniello che stavolta parla non come capogruppo dell’opposizione a Barga ma, come si definisce lui, come un “cacciatore stanco”. “Nei primi giorni del mese di gennaio – spiega – il Comitato di gestione, cinque componenti presenti alla seduta del comitato, approvava una mozione di sfiducia nei confronti del presidente in carica Pietro Onesti e nella stessa seduta veniva eletto presidente il Consigliere Coltelli. Tutto regolare ? No. Infatti lo statuto e la Legge regionale prevedono che le deliberazioni debbono essere approvate da almeno sei componenti. Erano in cinque. Allora tutto legittimo? Come se non bastasse, a distanza di pochi giorni il presidente Coltelli, appena eletto con un atto probabilmente “illegittimo” rassegnava le proprie dimissioni. Allora il Comitato…

- di Redazione

Nel 2021 crescita sensibile per l’imprenditoria femminile in provincia di Lucca

LUCCA – Con una variazione positiva del +1,3% nell’ultimo anno, le imprese femminili attive in provincia di Lucca hanno raggiunto quota 8.301 (+103 unità) a fine 2021, il 22,7% del tessuto imprenditoriale lucchese; si tratta di un valore in linea con la media nazionale ma ancora inferiore a quella toscana che si attesta al 23,9%. Nel corso degli ultimi 12 mesi le nuove iscrizioni di imprese femminili al Registro Imprese della Camera di Commercio di Lucca sono state 608 a fronte di 497 cancellazioni. I settori in cui opera il più elevato numero di imprese femminili sono il commercio (2.341 imprese femminili operative, il 25,2% del totale settoriale) che ha mostrato una crescita del +1,6% nell’anno, i servizi di alloggio e ristorazione (1.123; 31,7%) in calo del -0,4%, e le altre attività dei servizi (acconciatrici, istituti di bellezza, lavanderie, etc.), settore che presenta la più elevata incidenza femminile (946 imprese; 53,7%) e dove le imprese attive sono diminuite del -0,2%.…

- di Redazione

Unicredit finanzia la costruzione di una Rsa a Castelnuovo

La società Senectus del Gruppo Carron ha firmato un accordo con UniCredit per un finanziamento a impatto sociale finalizzato alla costruzione di una nuova residenza sanitaria assistenziale a Castelnuovo Garfagnana. Una operazione da circa 5 milioni di euro che in due anni portera’ alla costruzione di una struttura su tre piani, con 120 posti letto convenzionabili con il Servizio sanitario nazionale (Ssn). La nuova Rsa porterà alla creazione di oltre 100 nuovi posti di lavoro e verrà gestita da Codess Sociale onlus, tra le più grandi realtà in Italia ad occuparsi della gestione di residenze socio-sanitarie. L’accordo prevede inoltre un’erogazione liberale da parte di Senectus in favore di Codess Sociale che utilizzerà i fondi per fornire prestazioni gratuite a favore di persone che si trovino in situazione di disagio.

- di Redazione

Coronavirus, i casi di oggi

BARGA – Come al solito dopo la domenica, con il diminuire dei tamponi effettuati, i casi in provincia di Lucca sono in calo: 189 per un tasso giornaliero provinciale di 49,65. I nuovi casi registrati invece in totale Toscana sono 1.420 su 9.851 test di cui 4.538 tamponi molecolari e 5.313 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 14,41% (47,3% sulle prime diagnosi). Per la Valle del Serchio tra i vari comuni che hanno registrato nuovi casi Borgo a Mozzano che con 5 casi ha registrato il maggioro numero di positivi sul nostro territorio, ma non il più alto tasso giornaliero che invece lo registra San Romano Garfagnana con 2 casi e tasso 145,56.

- di Redazione

Filippo Ganna sfida Pogacar e i belgi sulle strade della Versilia

Si corre oggi la prima tappa della Tirreno-Adriatico. La corsa dei Due Mari si apre con la cronometro individuale di Lido di Camaiore di 13,9 chilometri. Sulle strade della Versilia si assegna la prima maglia azzurra. Il campione del mondo a cronometro Filippo Ganna accetta la sfida al campione uscente Pogacar e ai belgi Evenepoel e Van Aert. Da non trascurare le chances dell’altro azzurro Edoardo Affini. Il primo corridore scatterà alle ore 14 dalla pedana di Lido di Camaiore, L’arrivo dell’ultimo corridore è previsto alle 17,14. Martedì mattina la corsa ripartirà da Camaiore per la seconda tappa riservata ai velocisti di 219 chilometri con arrivo a Sociville, in provincia di Siena.

- di Redazione

Intervento del Soccorso Alpino nel comune di Molazzana per il malore di una escursionista

MOLAZZANA – Questa mattina alle ore 10,30 la stazione di Lucca del Soccorso Alpino della Toscana è stata attivata dalla centrale operativa 118 Pistoia/Empoli dove da ieri è presente la nuova figura dell’operatore TCO. L’operatore, membro del Soccorso Alpino, ha quindi provveduto ad attivare la squadra competente. La chiamata è arrivata per segnalare una persona colta da malore sul sentiero 132, che da Vergemoli porta in località Rocchette nel comune di Molazzana (LU). Si trattata di una signora di 62 anni residente a Gallicano, che è stata colta da malore mentre con un numeroso gruppo si trovava ad una quota di 900 m. I compagni di escursione, fra cui anche un’infermiera, hanno provveduto a chiamare il 112 temendo un problema di natura cardiologica. Nel giro di 30 minuti è arrivata sul posto la squadra reperibile dei soccorritori della Stazione di Lucca composta da quattro tecnici ed da un medico anestesista rianimatore che ha prestato le prime cure. Sul posto si…

- di Redazione

Malore sul sentiero per Rocchette; donna di 62 anni soccorsa dal Pegaso

Una donna di 62 anni di Gallicano è stata traportata dall’elisoccorso Pegaso all’ospedale di Lucca per un malore occorsole mentre stava compiendo un’escursione  sul sentiero 132, che da Vergemoli porta in località Rocchette nel comune di Molazzana, ad un’altitudine di circa 900 metri. I compagni di escursione, fra cui anche un’infermiera, hanno provveduto a chiamare il 112 temendo un problema di natura cardiologica. Nel giro di 30 minuti è arrivata una squadra del Soccorso Alpino di Lucca che ha prestato le prime cure. Poi la donna è stata prelevata dal Pegaso 3 che l’ha trasportata al San Luca.