- di Redazione

Ghivi e Seravezza in trasferta; Real Forte ospita la forte Aglianese

Si gioca oggi la 24esima giornata del campionato di serie D. Turno insidioso per Ghiviborgo e Seravezza di scena rispettivamente a Trezzo sull’Adda (gara posticipata alle 15) e a Forlì. Gioca in casa invece il Real Forte che al Necchi-Balloni attende la visita della quotata Aglianese. Ecco le gare in programma (fischio d’inizio alle ore 14,30): BAGNOLESE – SASSO MARCONI BORGO S. DONNINO – ALCIONE MI FORLI’ – SERAVEZZA MEZZOLARA – FANFULLA PRATO – LENTIGIONE PROGRESSO – RIMINI RAVENNA – CORREGGESE REAL FORTE Q. – AGLIANESE SAMMAURESE – ATHLETIC CARPI TRITIUM – GHIVIBORGO

- di Redazione

Cento mila euro per il recupero della cappella del cimitero di Castiglione

CASTIGLIONE DI GARFAGNANA – Grazie alla collaborazione con la soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara, il comune di Castiglione di Garfagnana ha ottenuto il finanziamento di 100 mila euro per il progetto di restauro, consolidamento e recupero della cappella del cimitero di Castiglione. Il sindaco di Castiglione Daniele Gaspari, esprime a nome di tutta l’amministrazione: “Un sentito ringraziamento al personale della Soprintendenza,  ricordando che i cimiteri sono luoghi di estrema importanza per la collettività in quanto custodi di affetto e della memoria della cittadinanza. Questo finanziamento costituisce infatti il primo tassello per il completo recupero di un importante bene tutelato da riconsegnare ai cittadini per la sua piena e sicura fruibilità. Da anni l’impegno della nostra Amministrazione è quello di recuperare e valorizzare il nostro Patrimonio storico culturale; un lavoro che stiamo portando avanti con ottimi risultati  e sotto gli occhi di tutti. Castiglione, uno dei borghi più belli d’Italia, merita il massimo…

- di Redazione

Lo straordinario GP Parco Alpi Apuane ha fatto…12

Nel più importante appuntamento regionale del 2022 di corsa campestre, il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde del presidente Graziano Poli ha fatto ancora una volta centro, conquistando il dodicesimo titolo toscano per societa’ della propria storia. Il palcoscenico finale è stato l’inedito parco urbano di Castelfiorentino che ha ospitato la seconda prova del Campionato regionale a squadre, valido anche per l’assegnazione dei titoli individuali. Ancora una volta si è evidenziato un netto dominio delle società lucchesi: GP Parco Alpi Apuane (10 punti), GS Orecchiella Garfagnana (16 punti), Libertas Livorno (21 punti), Atletica Castello (37 punti), Atletica Virtus Lucca (54 punti) e Toscana Atletica Futura (57 punti). Percorso promosso sicuramente a pieni voti, in quanto vario e con molti elementi caratteristici delle corse campestri, come il salto del fossato, le presse di paglia da scavalcare e diversi saliscendi sui dossi, che dopo 10 km di gara hanno un peso importante. Passando in rassegna i risultati individuali, il titolo regionale è…

- di Redazione

Storie di… rally. Ecco la mostra

CASTIGLIONE DI GARFAGNANA. Il 24 febbraio prossimo alle 18, presso a Torre dell’orologio a Castiglione di Garfagnana, inaugurerà la mostra “Storie di… rally” che sarà ospitata sia nella stessa torre a Castiglione che presso l’Ex scuola Elementare a Chiozza. L’esposizione resterà aperta fino a domenica 27 marzo dalle ore 10 alle 19, dal Mercoledì alla Domenica. “Dopo la grande mostra di Massimo Bettiol e la mostra sulla carriera del Undici volte campione Italiano Paolo Andreucci tornano le mostre di Rally a Castiglione di Garfagnana – spiega una nota del comune – Una mostra voluta dall’amministrazione Comunale che crede che il Rally nella Valle del Serchio sia un volano importante per l’economia locale. La mostra è stata realizzata grazie all’importante archivio fotografico di:  Franco Cunico, Moreno Maffucci e Fabrizio Dovier che ringraziamo per la disponibilità.”  

- di Redazione

Posticipata alle 15 la gara del Ghiviborgo

Una copiosa nevicata a Trezzo sull’Adda ha messo a rischio la partita con il Tritium nel turno infrasettimanale di serie D. Dopo quello che sembrava un rinvio praticamente certo è arrivata invece l’ufficialita’ dello spostamento del fischio di inizio alle 15.

- di Redazione

Coronavirus, anche la settimana appena trascorsa conferma la discesa dei contagi

VALLE DEL SERCHIO – Coronavirus: Questi gli aggiornamenti sulla situazione Covid  resi noti per il territorio d ella Valle del Serchio dall’ nell’Azienda USL Toscana nord ovest, nell’ultima settimana. Dall’8 al 14 febbraio 2022 sono stati  571 i nuovi casi positivi di cui 240 (pari al 42%) hanno meno di 35 anni.  I casi positivi in una settimana erano stati la settimana precedente 705 e quella prima ancora 895. Siamo quindi in una fase discendente del contagio. Ecco i casi divisi comune per comune: Bagni di Lucca 61, Barga 101, Borgo a Mozzano 62, Camporgiano 23, Careggine 6, Castelnuovo Garfagnana 63, Castiglione Garfagnana 15, Coreglia Antelminelli 97, Fabbriche di Vergemoli 12, Fosciandora 3, Gallicano 42, Minucciano 9, Molazzana 10, Piazza al Serchio 10, Pieve Fosciana 30, San Romano in Garfagnana 8, Sillano Giuncugnano 3, Vagli di Sotto 8, Villa Collemandina 8. La settimana precedente questi erano stati i casi comune per comune: Bagni di Lucca 68, Barga 151, Borgo a Mozzano 65,…

- di Redazione

Il Comune risponde a Feniello: “Nessuna criticità nel cimitero di Loppia”

Nessun pericolo per quanto riguarda rischi igienico sanitari. Così il Comune di Barga risponde alla denuncia di Francesco Feniello, capogruppo di opposizione, sulle presunte criticità del campo santo di Loppia. Progetto Comune, gruppo di opposizione a Barga ha denunciato la presenza di acqua in alcune sepolture presso il cimitero di Loppia. Così il capogruppo Francesco Feniello, dopo un sopralluogo effettuato, denuncia che la tomba esaminata era colma di acqua e come questa si presume che ce ne siano altre. Una situazione che se da una parte rappresenta per il capogruppo una poca attenzione verso questi luoghi di culto dall’altra, questo il suo timore,  potrebbe soprattutto rappresentare pericolo per la sanità pubblica dato che quelle acque venute a contatto con dei cadaveri potrebbero finire anche nel vicino torrente Loppora. Al Comune il gruppo di opposizione in consiglio ha chiesto di intervenire immediatamente con opere di drenaggio o altri interventi che i tecnici riterranno opportuno adottare per eliminare la situazione venutasi a…

- di Redazione

Poco sopra 1600 i nuovi casi in Toscana ma il tasso di positività resta all’11%

I nuovi casi registrati in Toscana sono 1680 (-1657) su 15155 test effettuati di cui 6934 tamponi molecolari e e 8221 test rapidi. Il taso dei nuovi positivi risale all’11,09%. Sono 199 (-259) i nuovi contagiati in provincia di Lucca. I vaccini attualmente somministrati sono 8.516.153 di cui 2.236.789 dosi booster.

- di Redazione

Ma il Ghiviborgo di Vangioni è un’altra cosa; vittoria al 90esimo

Successo di straordinaria importanza per il Ghiviborgo tornato al Carraia dopo parecchi anni. Nel rinnovato stadio di Ghivizzano i biancorossi battono la Bagnolese 2-1 grazie ad un guizzo dell’ultimo arrivato Fall all’incedere del 90esimo. Mercoledì trasferta a Trezzo sull’Adda contro la Tritium. Il Ghiviborgo di Vangioni è un’altra cosa e, grazie anche agli ultimi innesti della finestra di mercato invernale, pare in grado di lottare con buone chance per una salvezza- diretta che fino a poche settimane fa pareva impensabile. Una domenica storica per la squadra del presidente Alessandro Remaschi che dopo anni in cui ha girovagato su diversi campi torna finalmente a casa. Il nuovo Carraia, il mitico Carraia degli anni ’80, vede il Ghivi ospitare la Bagnolese in un match dove manco a dirlo i punti in palio sono davvero pesanti. Pronti via e i padroni di casa sono già in vantaggio: Bongiorni da appena fuori area trova un lob che supera il portiere Corradi dopo che il…

- di Redazione

Luca Panzani non scherza e concede il bis al rally del Carnevale

Seconda vittoria consecutiva sulle strade della Versilia per il portacolori della scuderia Jolly Ra-cing Team, concretizzata grazie ad una condotta aggressiva espressa fin dai primi chilometri di gara sulla Skoda Fabia Rally 2. Sui restanti gradini del podio Antonio Rusce (Hyundai I20 R5) e “Pedro”, al debutto su Volkswagen Polo R5. Un dominio assoluto, quello di Luca Panzani sulle strade del 38° Rally del Carnevale. Il pilota lucchese, al volante della Skoda Fabia R5 messa a disposizione e curata in campo gara da Pavel Group, ha condiviso con la copilota Alessia Bertagna la seconda affermazione consecutiva sulle strade “disegnate” da Automobile Club Lucca, in co-organizzazione con Laserprom 015. Dopo aver preso il comando fin dall’epilogo della prima PS di “Stiava”, il portacolori della Jolly Racing Team ha consolidato il vantaggio sugli avversari nella fase centrale di gara, adottando una tattica conservativa nella parte finale della c0mpetizione. Alle sue spalle si era insediata la Volkswagen Polo R5 di Gabriele Ciavarella e…

- di Redazione

Anche Riccardo Ferri al Premio Fedeltà allo Sport 2022

Dopo Gianni Bugno un altro nome eccellente si aggiunge al cast del 23esimo Premio Fedeltà allo Sport che si svolgerà lunedì 6 giugno. Si tratta di Riccardo Ferri, ex-difensore dell’Inter e della Nazionale. Ferri costituì con Bergomi e Zenga la linea-maginot dell’Inter dei record 1988/1989 e fu tra i protagonisti anche del Mondiale ’90 che gli azzurri chiusero al terzo posto. Insomma si progfila un’altra edizione memorabile della manifestazione ideata e voluta dal vulcanico Walter Nieri.

- di Redazione

Jasmine Paolini eliminata a Dubai dalla “bestia nera”, Elena Ruse

Semaforo rosso per Jasmine Paolini nel turno decisivo delle qualificazioni del “Dubai Duty Free Tennis Championships”, torneo WTA 500, in corso sul cemento di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. La 26enne tennista lucchese, numero 48 del ranking e 11esima testa di serie delle “qualificazioni”, dopo il successo in due set all’esordio sulla messicana Giuliana Olmos, è stata battuta in in modo netto (6-3; 6-1) in appena 66 minuti di gioco, dalla rumena Elena-Gabriela Ruse, n.61 della WTA, che si è imposta per la quarta volta in cinque sfide e che già aveva battuto Jasmine circa un mese fa agli Australian Open.