- di Redazione

Calano i casi e le terapie intensive ma aumentano ancora i ricoverati

I nuovi casi registrati in Toscana sono 5203 (-1371). Aumenta però il tasso di positività che passa dal 16,5 al 16,8%. 10 i decessi nella regione di cui nessuno in provincia di Lucca dove i nuovi contagiati sono 723 (-232). TOSCANA NUOVI CONTAGIATI 5203 (-1371) età media 39 TASSO POSITIVI 16,8% (ieri 16.5%) RICOVERATI 699 (+9 rispetto a ieri) TERAPIA INTENSIVA 31 (-4 rispetto a ieri) DECESSI 10 età media anni 82,3 = a Lucca   PROV. LUCCA 723 (-232) PIANA DI LUCCA 325 VALLE DEL SERCHIO 96 VERSILIA 302

- di Redazione

Si apre oggi la 72esima Viareggio Cup; Milan di scena a Porcari

Apertura oggi della 72esima edizione della Viareggio Cup. Diverse gare del prestigioso torneo del calcio giovanile mondiale si disputeranno allo stadio Comunale di Porcari. La prima, oggi alle 15, vedrà di fronte il Milan (una delle favorite) e gli americani del Westchestser United. In campo le squadre del Gruppo A. Queste le partite in programma oggi (ore 15)   BOLOGNA – A.P.I.A. LEICHHARDT SASSUOLO – DON TORCUATO MILAN – WESTCHESTER UNITED PARMA – CARRARESE GENOA – U.Y.S.S. NEW YORK SPAL – PONTEDERA

- di Redazione

Tatiana Pieri supera la Siskova nel primo turno del torneo di Gonesse

Tatiana Pieri accede al secondo turno del torneo di Gonesse (W 15) in Francia. La 22enne tennista lucchese ha battuto in tre set (4-6; 7-6; 7-5) la ceca Anna Siskova. Partita come si può facilmente intuire dal punteggio è stata un partita davvero tirata e molto combattuta. Nel secondo turno la Pieri se la vedrà con la vincente del match tra Maileen Nuudi (Estonia) e la tedesca Nicole Rivkin (GER)

- di Redazione

Una Lucchese da dimenticare, sconfitta (0-2) a Montevarchi

Secca sconfitta dei rossoneri superati al “Brilli Peri” dai rossoblu valdarnesi al termine di un partita imbarazzante.. Decidono le reti di Jallow e Carpani. Sabato prossimo al Porta Elisa arriva il lanciatissimo Gubbio. Clamorosa metamorfosi della Lucchese che dopo la versione dr. Jeckyll con la Reggiana si presenta nella peggiore delle versioni di mr Hyde. Una trasformazione che ben si accosta col capolavoro di Stevenson se non fosse che parliamo di calcio. Al “Brilli Peri” di Montevarchi si gioca il penultimo turno infrasettimanale della stagione considerato che si scenderà in campo anche il giovedì di Pasqua. Pagliuca ritrova Corsinelli a destra, preferisce Baldan a Bellich al centro della difesa e rilancia Picchi in mediana al posto dello squalificato Minala. Che non sia serata lo si intuisce subito. Non è la solita Lucchese determinata e aggressiva che abbiamo ammirato in altre occasioni. Coletta & C. sono lenti e abulici , quasi avulsi dal contesto di un partita che potrebbe dare la…

- di Redazione

Covid-19, i casi in Valle nella settimana appena trascorsa

VALLE DEL SERCHIO – Questi gli aggiornamenti sulla situazione Covid  nell’Azienda USL Toscana nord ovest. I nuovi casi positivi, dall’8 al 14 marzo 2022 sono stati 9.644, con 101 comuni coinvolti. Nei sette giorni precedenti i nuovi positivi erano stati 6.974 con 102 comuni coinvolti. Di seguito il dettaglio per la Valle del Serchio. ZONA VALLE DEL SERCHIO: 445 nuovi casi positivi di cui 175 (pari al 39%) hanno meno di 35 anni.  Bagni di Lucca 64, Barga 79, Borgo a Mozzano 68, Camporgiano 10, Careggine 8, Castelnuovo Garfagnana 50, Castiglione di Garfagnana 9, Coreglia Antelminelli 28, Fabbriche di Vergemoli 5, Gallicano 41, Minucciano 9, Molazzana 3, Piazza al Serchio 27, Pieve Fosciana 15, San Romano in Garfagnana 12, Sillano Giuncugnano 2, Vagli di Sotto 3, Villa Collemandina 12. (I dati relativi invece alla settimana precedente: 410 nuovi casi positivi di cui 157 (pari al 39%) hanno meno di 35 anni. Bagni di Lucca 27, Barga 76, Borgo a Mozzano 50, Camporgiano 10, Careggine 8, Castelnuovo Garfagnana 58, Castiglione di Garfagnana 8,…

- di Redazione

Una discarica abusiva ai piedi del nuovo autovelox della provincia posizionato a Rivangaio

Da lunedì 14 marzo hanno preso servizio due autovelox posizionati dalla Provincia di Lucca. Il primo è nel Morianese sulla Provinciale 25 e l’altro sulla fondovalle per la Garfagnana. Da lunedì 14 marzo hanno preso servizio due autovelox posizionati dalla Provincia di Lucca.Il primo è nel Morianese sulla Provinciale 25 e l’altro sulla fondovalle per la Garfagnana; quest’ultimo  è posizionato sulla Via Lodovica poco dopo il ponte di “Rivangaio” in  direzione Garfagnana,  sanzionerà ( giustamente) coloro che transiteranno in quel tratto di strada superando  i 90 Km all’ora. Lo strumento è in grado di rilevare la velocità in entrambi i sensi di marcia.Fino a qui tutto bene, una giusta operazione di controllo in chiave sicurezza del traffico, ma  c’è anche qualcosa che non va: proprio ai piedi della struttura che sorregge l’apparecchiatura c’è da tempo una vera e proprio discarica abusiva e non si tratta solo di qualche sacchetto lanciato da qualche incivile di passaggio. Il peggio della situazione  è…

- di Redazione

Nuovo appuntamento di Toscana Promozione Turistica per gli operatori dell’Ambito Turistico Omogeneo della Garfagnana e Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO -Nuovo appuntamento dedicato alla formazione degli operatori turistici di Ambito, organizzato in collaborazione con Toscana Promozione Turistica: Lunedì, 21 MARZO ORE 15.00 – Fondazione Sistema Toscana – Visit Tuscany e lo strumento di MAKE per gli operatori turistici. Un incontro sull’importanza di questo strumento per gli operatori del territorio per promuovere le loro proposte. Con Stefano Cannas – Area Comunicazione Social Media Team Editor – Fondazione Sistema Toscana. L’incontro si terrà su Zoom. Per partecipare è necessario iscriversi al seguente link: https://bit.ly/3Cnmvqt

- di Redazione

Coronavirus, tanti nuovi casi in Valle del Serchio e provincia

VALLEL DEL SERCHIO – Una notevole impennata di contagi in provincia di Lucca con 955 casi nuovi per un tasso giornaliero provinciale che supera i 250 per 100 mila abitanti. Ben al di sopra della media stagionale che si ferma a 179 Numeri come non se ne vedevano da giorni, purtroppo e che confermano che c’è una ripresa in atto dei contagi che non va sottovalutata e per la quale non bisogna assolutamente abbassare la guardia. In Valle del Serchio la ripresa dei contagi è confermata da numeri in alcuni casi alti come a Barga o a Coreglia; i comuni con casi sono: Careggine 3 (tasso giornaliero ogni 100 mila abitanti di 575,82); Fosciandora 3 (534); Coreglia 18 (345); Barga 26 (271); Borgo a Mozzano 16 (232); San Romano 3 (218); Minucciano 4 (212); Bagni di Lucca 12 (208); Castelnuovo 11 (191); Castiglione 3 (173); Villa Collemandina 2 (157); Camporgiano 3 (144); Gallicano 5 (138); Pescaglia 4 (117); Vagli Sotto…

- di Redazione

Finalmente e’ di nuovo…. Teatro Scuola

Torna in presenza la rassegna regionale con la partecipazione dei ragazzi delle scuole. La ventottesima edizione supera i collegamenti in rete e riporta i ragazzi al centro del palco. Si è conclusa a Bagni di Lucca la prima parte della Rassegna Regionale del Teatro Scuola  giunta quest’anno alla ventottesima edizione.L’iniziativa, organizzata dal Comune di Bagni di Lucca, prima della pandemia vedeva la partecipazione di un centinaio di scuole provenienti da mezza Italia; in questa fase ed in questo periodo difficile invece, gli organizzatori hanno  cercato di mantenere viva la manifestazione adeguandosi alla situazione: lo scorso anno si è svolta interamente utilizzando la soluzione dei collegamenti in rete;  quest’anno invece si è comunque riusciti a ripartire in presenza. La rassegna si svolge, come detto in due periodi distinti dell’anno collegati però dalla continuità dei corsi Teatrali che si tengono all’interno delle classi e delle scuole partecipanti.  Questi sono tenuti dalla Compagnia Teatrale Il Circo e la Luna che si occupa anche…

- di Redazione

Economia circolare: la Toscana presenta progetti per oltre 400 milioni di euro

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) –  La Toscana ha risposto ai bandi emessi dal Ministero della transizione ecologica nell’ambito del Pnrr, presentando 145 progetti per un valore complessivo di 407,8 milioni di euro. “Si è trattato – commenta il presidente Eugenio Giani – di un ottimo lavoro condotto dai tre Ambiti territoriali ottimali e dai gestori del servizio di smaltimento dei rifiuti, che hanno mostrato una notevole capacità di programmazione e di progettazione, in grado di portare la Toscana a livelli sempre più avanzati in tema di raccolta differenziata e di trattamento dei rifiuti con tecnologie all’avanguardia e sempre meno impattanti sull’ambiente. I progetti presentati coprono in maniera puntuale tutte le aree della nostra regione, offrendo ai cittadini un servizio adeguato”. I bandi permettono di ottenere finanziamenti per la realizzazione nuovi impianti di gestione rifiuti e ammodernamento di impianti esistenti, per il miglioramento e la meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani, per l’ammodernamento e la realizzazione di nuovi impianti…

- di Redazione

Sciopero autotrasportatori, l’allarme di Confagricoltura Toscana: “Dopo gli aumenti energia e carburante, rischio ulteriore stangata per le imprese agricole”

FIRENZE – “Siamo preoccupati. Le imprese agricole sono strette dalla morsa dell’aumento dei prezzi dell’energia e del caro carburante. Inoltre, a causa del conflitto in Ucraina, mancheranno tanti prodotti per l’alimentazione del bestiame oppure aumenterà di molto il loro prezzo, vista la poca disponibilità. Se a questo aggiungiamo il blocco del settore trasporto su gomma, il settore rischia di prendere una botta da cui può essere difficile riprendersi”. È l’allarme lanciato dal presidente di Confagricoltura Toscana Marco Neri, che interviene sullo sciopero degli autotrasportatori in programma il 19 marzo. “Non entriamo nel merito dello sciopero – precisa Neri – e non vogliamo contrapporci a nessuno, non è questo il nostro ruolo. Siamo rispettosi dei diritti dei lavoratori. La nostra riflessione riguarda lo stato di salute del nostro settore: se agli effetti della guerra in Ucraina, agli aumenti dell’energia e del carburante si aggiungo il blocco dei mezzi, la situazione può diventare ingestibile. Ad esempio oggi per fare il pieno di un grande trattore servono 600-700 euro con aumenti…

- 1 di Redazione

Sindacati. Forte preoccupazione per aumento costi energetici e dei materiali: “Intervenire per non rendere vana la ripresa economica e per tutelare il lavoro”

TOSCANA – Fillea-Cgil, Filca-Cisl e Feneal-Uil della Toscana esprimono forte preoccupazione per la situazione che si è venuta a creare nel paese e, in particolare, nel settore dell’edilizia e dei materiali da costruzione come legno, cemento e laterizi. Solo pochi giorni fa uscivano i dati Istat sul settore che evidenziavano una ripresa sostenuta e i superbonus per l’edilizia hanno fatto volare il settore delle costruzioni a +14,3% sui dati pre-pandemici; oggi, con la crisi energetica, una guerra sbagliata e drammatica per i costi umani e sociali che produce, si è determinata un’impennata repentina del costo delle materie prime, dei costi energetici e le difficoltà nell’approvvigionamento dei materiali rischiano in brevissimo tempo di assorbire tutti gli importanti interventi fatti sul settore e di riportare il paese in una crisi profonda. “Siamo estremamente preoccupati – affermano Giulia Bartoli, Simona Riccio e Roberto Colangelo, segretari regionali Fillea-Cgil, Filca-Cisl e Feneal-Uil della Toscana – stiamo vivendo un paradosso, da una parte ci sono lavori e…