- di Redazione

Un corso per la potatura dell’olivo

LUCCA – L’Istituto per la Documentazione sul Castagno e la Ricerca Forestale organizza, in collaborazione con il Dr. Massimo Giambastiani,  nel mese di aprile 2022, un corso di potatura dell’olivo Il corso, della durata di 8 ore, si articolerà su una lezione teorica che si terrà il giorno 1 aprile dalle ore 21 alle 23, seguiranno due lezioni pratiche in oliveti della lucchesia. Le lezioni saranno tenute da personale qualificato, con anni di esperienza nel settore della formazione agraria-forestale. Il costo del corso è di € 57, comprensivo di IVA e contributi previdenziali. Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.1 Per iscrizioni ed informazioni, Tel: 3494987532-3403852789 o email: mg.irflucca@libero.it www.irflucca.it

- di Redazione

Quattri incendi nei boschi toscani. Un principio anche sulle coste di Bellavista a Barga

BARGA – Quattro incendi si sono sviluppati, intorno alle 13, quasi in contemporanea sul Monte Picchiara,  nel Comune di Zeri (Massa), a Isola Santa, nel Comune di Careggine Garfagnana, a Martignana nel Comune di Montespertoli (Firenze) e in località Villetta, Comune di San Romano in Garfagnana (nella foto). Due elicotteri del sistema regionale sono stati impegnati in ripetuti lanci per spegnere le fiamme sui vari incendi. A terra, sotto il coordinamento dei direttori delle operazioni, sono intervenute numerose squadre di volontariato Aib e operai forestali regionali. Le squadre sono impegnate in zone difficilmente accessibili e portano avanti con grande difficoltà il lavoro di spegnimento e bonifica delle superfici percorse dal fuoco. Sono giorni impegnativi per il sistema regionale antincendio, con incendi che si sviluppano sul territorio regionale ripetutamente e che richiedono impiego di squadre di terra e mezzi aerei. Molti di questi incendi sono causati da imperizia o eccesso di confidenza con le operazioni di abbruciamento degli scarti di potatura di…

- di Redazione

Incendio nei boschi a Villetta, sul posto due elicotteri

I vigili del fuoco del comando di Lucca sono intervenuti in località Villetta a San Romano in Garfagnana, per un incendio di bosco e vegetazione. Sul posto anche squadre di volontari e 2 elicotteri gestiti della Regione Toscana.

- di Redazione

Parco Apuane: il dibattito sul piano delle cave a Per Contro

Il futuro delle cave di marmo sulle Alpi Apuane al centro della puntata di stasera di Per Contro, in diretta alle 21 su NoiTv. Al centro del dibattito il Piano Integrato del Parco appena approvato dal Consiglio direttivo dell’ente parco che ha suscitato molte reazioni tra le forze politiche, gli imprenditori del marmo e gli ambientalisti. A spiegarne il contenuto il presidente del Parco Alpi Apuane Alberto Putamorsi, in collegamento video. Ospite in studio il sindaco di Stazzema Maurizio Verona, che per questa vicenda, in disaccordo sui metodi di discussione del Piano, si è dimesso dal ruolo di Presidente della Comunità di Parco. In collegamento il sindaco di Minucciano Nicola Poli, che ha invece votato a favore del Piano.

- di Redazione

Licia Colò in Garfagnana con la trasmissione Eden, un pianeta da salvare. Appuntamento sabato 26 marzo su La7

CASTELNUOVO – Sarà un sabato sera in buona parte dedicato alla Garfagnana quello del 26 marzo in onda alle ore 22.30 su EDEN, un pianeta da salvare – trasmissione di grande audience di La7 – sempre alla scoperta delle bellezze naturali del nostro pianeta, con una finestra aperta sull’attualità per contribuire a proteggere e migliorare il delicato equilibrio tra l’ambiente e l’uomo. La celebre conduttrice Licia Colò porterà i telespettatori alla scoperta degli angoli più suggestivi della Garfagnana. Durante la puntata si parlerà di eccellenze naturali, dell’importante patrimonio di biodiversità e delle attrazioni storico-artistiche che costellano i borghi; attenzione particolare verrà posta a storie di persone che dedicano la loro vita alla valorizzazione del territorio. La troupe di EDEN, infatti, ha visitato direttamente la Garfagnana, incontrando operatori e toccando con mano l’espressività dei nostri luoghi, anche attraverso le sue storie e tradizioni. L’Unione dei Comuni della Garfagnana, in coordinamento con gli operatori turistici ed economici del territorio, è sempre attiva nell’accogliere…

- di Redazione

Calano i nuovi casi in Toscana e a Lucca; lieve rialzo del tasso di positività

I nuovi casi registrati in Toscana sono 5280 (-1498) su 32625 test effettuati di cui 8441 tamponi molecolari e 24184 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è del 16,18%. I nuovi contagiati in provincia di Lucca sono 714 (-233) I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 8.783.880 di cui 2.339.551 dosi booster.

- di Redazione

Jasmine Paolini subito fuori al torneo di Miami WTA 1000

Pesante uscita di scena nei 64esimi di finale per Jasmine Paolini al torneo WTA 1000 di Miami. La 26enne tennista lucchese è stata infatti battuta nettamente in due set (6-1; 6-2) dalla russa Ekaterina Aleksandrova. La partita è durata solo 61 minuti e francamente non ha avuto storia.

- di Redazione

Ecco le semifinali della Viareggio Women’s Cup; Milan a Porcari

Sono rimaste in quatto a contendersi la 3a edizione della Viareggio Women’s Cup. Oggi (ore 15) in programma le due semifinali: a Pietrasanta si affrontano le danesi del Broendby e il Bologna, a Porcari invece arriva il Milan (nella foto) che misurerà la forza delle statunitensi del Westchester United, vincitrici del girone 2. Una sfida tutta da seguire quella dello stadio porcarese con le rossonere allenate da Davide Corti che rappresentano una delle migliori realtà in Italia nella loro categoria. Ma la realtà del calcio americano al femminile è nettamente superiore a quella maschile in fatto di qualità e allora questo Westchester potrebbe essere avversario pericoloso per il Milan. In caso di parità supplementari e rigori. Ricordiamo che la finalissima della Viareggio Women’s Cup si giocherà venerdì 25 marzo (ore 16) sempre a Porcari.

- di Redazione

Al via il parco regionale dei progetti di rigenerazione urbana

TSCANA (Fonte Toscana Notizie) – La Regione Toscana, su proposta dell’assessore all’assetto del territorio, Stefano Baccelli, ha deciso di costituire un parco regionale che raggruppa i progetti di rigenerazione urbana elaborati dai Comuni. “L’obiettivo – spiega Baccelli – è quello di riuscire a intercettare meglio i finanziamenti comunitari, nazionali e regionali. All’apposito tavolo di coordinamento che abbiamo costituito con Anci Toscana, sono arrivate ben 1.256 proposte, provenienti da 172 Comuni e 6 Unioni di Comuni, per un valore di investimento complessivo pari a circa tre miliardi di euro. Siamo quindi di fronte ad una banca dati di straordinario rilievo, che testimonia della capacità progettuale e programmatoria dei nostri enti locali”. Le proposte sono state redatte da Comuni grandi e piccoli di tutte le provincie della Toscana. Il Parco regionale mira a di costruire e ad attuare una strategia omogenea per la riqualificazione urbana e dell’abitare attraverso la raccolta dei progetti in un apposito database di rigenerazione urbana e dell’abitare. Il Parco…

- di Redazione

Ristori Covid a Rsa, saranno mantenuti anche dopo la fine dell’emergenza

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) –  I ristori per le spese di prevenzione e sanificazione nelle Rsa non verranno interrotti con la fine dell’emergenza Covid ma saranno mantenuti fino al 30 giugno 2022. E’ quanto stabilisce una delibera della giunta regionale approvata su proposta dell’assessora regionale alle politiche sociali Serena Spinelli. Con il termine della fase di emergenza, stabilito al 31 marzo, sarebbe decaduta di fatto la delibera con la quale erano state istituite queste misure, giustificate dallo stato di necessità connesso alla pandemia. Il provvedimento assunto dalla giunta consentirà invece di dare sostanziale continuità a queste misure affinché anche nei prossimi mesi vengano mantenute nelle strutture azioni e misure di vigilanza rispetto al contagio. “Sappiamo bene quanto siano stati duri gli ultimi due anni per le nostre Rsa, in prima linea nella lotta alla pandemia” evidenzia Serena Spinelli. “Le misure di ristoro – prosegue – hanno rappresentato una  risposta parziale ma, spero significativa, che siamo contenti di poter continuare a…

- 1 di Redazione

Caro energia per i comuni; Uncem: “Comuni stanno spegnendo l’illuminazione per risparmiare”

VALLE DEL SERCHIO  – I Comuni aspettano dal Governo il riparto dei 200 milioni di euro stanziati la scorsa settimana e destinati agli Enti locali per contrastare il caro-energia. Molti Enti stanno segnalando a Uncem che per risparmiare sono costretti a spegnere punti di illuminazione pubblica. Uncem auspica il riparto avvenga in tempi rapidi, per consentire ai Comuni di inserire le cifre ricevute nel bilancio preventivo. Si tenga conto anche dei Comuni, molti montani, che hanno reti di teleriscaldamento e dunque costi energetici organizzati in modo diverso. Di certo, ai primi 200 milioni dovranno seguire altri strumenti finanziari per supportare Comuni e cittadini, per far fronte all’aumento delle bollette

- di Redazione

Coronavirus, nuovi casi vicini a quota mille in provincia. I dati della Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO – In provincia di Lucca casi di nuovi in crescita con i numeri di nuovi positivi che si riavvicinano a quota mille. Sono oggi per la precisione 947 per un tasso giornaliero provinciale per 100 mila abitanti pari a 248,77. In Toscana invece, i nuovi casi registrati sono 6.778 su 42.520 test di cui 8.140 tamponi molecolari e 34.380 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 15,94% (67,1% sulle prime diagnosi). Per quanto riguarda la Valle del Serchio Villa Collemandina, Castiglione, Careggine e Minucciano sono,nel territorio dell’ASL Toscana Nord Ovest, tra i primi cinque comuni con il più alto tasso giornaliero ogni 100 mila abitanti: Villa Collemandina con 9 casi e 710,90; Castiglione con 10 casi e tasso 577,03; Careggine con 3 casi e tasso 575; Minucciano con ben 10 casi e tasso 530. Seguono poi i comuni di Sillano Giuncugnano con 5 casi (494); San Romano 5 (363); Piazza al Serchio 8 (363); Fosciandora 2…