Celebrazioni ridotte per ricordare la Battaglia di Sommocolonia

-

L’emergenza pandemica in atto non ha reso possibili le consuete cerimonie che a Sommocolonia e a Renaio si tengono ogni anno il 26 dicembre, nel giorno di Santo Stefano.

Quel giorno del 1944,  76 anni fa, a Sommocolonia iniziava la tragica battaglia scatenata da una controffensiva tedesca di disturbo denominata “Temporale d’inverno”, che alla fine costò la vita a militari alleati, tedeschi e fascisti, oltre che a diversi partigiani ed anche a tanti civili di Sommocolonia

A Renaio è stata deposta un’altra corona in ricordo del sacrificio di Giuseppe Marchi, ucciso dai tedeschi. Non era un partigiano, ma quel giorno decise che era arrivato il momento di combattere; di unirsi a coloro che stavano opponendosi ai tedeschi. Giuseppe fu ucciso in un’azione solitaria in Località Ai Santi.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.