A Bolognana 10 alloggi popolari di ultima generazione grazie alla sinergia tra i comuni di Gallicano, Barga e Borgo a Mozzano

-

MEDIA VALLE DEL SERCHIO – Dieci alloggi di ultima generazione per rispondere all’emergenza abitativa. Tutto questo grazie all’azione congiunta di  tre comuni del territorio, Gallicano, Barga e Borgo a Mozzano, grazie ad una importante sinergia che ha permesso di realizzare a Bolognana 10 unità immobiliari nuove di zecca e particolarmente curate; dotate di tutti i comfort e di impianti di nuova generazione e con tanto di orto privato.

Si tratta di 10 case a schiera, con autonomia funzionale, ottime rifiniture, pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria e ogni unità immobiliare è anche dotata di piccolo giardino e di un orto da poter coltivare. Tutte appartengono alla classe energetica B.

Gli alloggi inaugurati ieri sono stati acquistati in seguito ad un finanziamento regionale finalizzato all’acquisto sul mercato di alloggi pronti, non venduti da destinare ad edilizia residenziale pubblica, allo scopo di incrementare il patrimonio di edilizia popolare senza consumo di suolo.Il bando prevedeva che gli alloggi avessero autonomia funzionale e che fossero tutti energeticamente efficienti, era infatti richiesta appunto una classe energetica non inferiore alla B.

La Regione Toscana, nel bando, aveva specificato che si potessero acquistare un numero di alloggi non superiore al numero di domande presenti nella graduatoria del comune, prevedendo anche che i comuni potessero associarsi per soddisfare a questo parametro.

Così i  Comuni di Barga, Borgo a Mozzano e Gallicano hanno deciso di associarsi ed alla fine la loro richiesta è stata ammessa al finanziamento.

Nel mese di giugno 2020 il comune di Gallicano ha acquistato così 10 alloggi grazie ad uno stanziamento di circa 1,4 milioni di euro. Si trovano  in via del Picchio, a Bolognana.

Ora verrà approvata una convenzione di gestione per l’assegnazione di 3 alloggi al Comune di Barga, 4 ì al Comune di Gallicano e 3 al Comune di Borgo a Mozzano.

Gli alloggi verranno  assegnati non appena saranno pronte le graduatorie definitive dei comuni che hanno scadenze diverse. La prima a essere pronta sarà quella del comune di Barga, con assegnazione a partire dal 17 di agosto, ma a breve sarà completato anche tutto l’iter per Borgo a Mozzano e Gallicano.

L’assegnazione avverrà tramite le modalità tipiche delle case popolari, ovvero da bando oppure, nei casi di emergenza abitativa indicati dalla legge della Regione Toscana 2/2019, con utilizzo autorizzato dell’alloggio, che è una modalità temporanea di assegnazione

Le case, così come previsto dalla normativa regionale, una volta assegnate saranno gestite dalla Società ERP Lucca srl presente ieri alla inaugurazione con il suo presidente Andrea Bertoncini con Lorenza Cardone dell’Area Affari Generali e Patrimonio, Settore Gestione Immobili. Erano inoltre presenti tra gli altri i sindaci d Gallicano, David Saisi e di Barga, Caterina Campani con l’assessore al sociale Sabrina Giannotti.

Tag: , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*