Coronavirus, aiuti alle famiglie in difficoltà. Cresce la rete solidale. Dal comune attivato anche un conto corrente

-

BARGA – Per aiutare le famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus e di tutte le misure che ne sono conseguirete, si è attivata sul territorio comunale anche una rete solidale di aiuti che coinvolge insieme all’Amministrazione Comunale anche tante aziende ed associazioni del territorio.
E’ notizia di oggi il notevole contributo fornito dal supermercato Conad di Fornaci che metterà ed ha già messo a disposizione dei pacchi alimentari da distribuire alle famiglie che non riescono più a sostenere le spese per gli alimentari.
Il tutto servirà per incrementare gli aiuti da fornire alle persone in difficoltà ; aiuti che si aggiungono a quanto disposto per i buoni spesa che saranno concessi dall’Amministrazione Comunale dai prossimi giorni, forse dalla prossima settimana.
La sindaca Caterina Campani, insieme all’assessora al sociale Sabrina Giannotti ed all’assessore alla protezione civile Pietro Onesti, hanno fato il punto della situazione su quanto si sta organizzando in questi giorni. Oltre alla distribuzione dei pacchi concessi da Conad Fornaci e dei buoni spesa alle famiglie. Il comune di Barga collaborerà anche alla distribuzione dei pacchi alimentari che solitamente effettua sul territorio barghigiano la Caritas nell’ambito del bel progetto Banco del Non spreco. Grazie anche alla consulenza di Caritas verrà effettuata una precisa mappatura delle famiglie che presentano le maggiori criticità, completata anche dai dati delle domande ricevute nei prossimi giorni per la richiesta dei buoni spesa. Ai cittadini ed alle famiglie in crisi, verranno anche distribuiti altri aiuti donati da altre realtà; rotoli di carta igienica e per la pulizia, ma anche mascherine (ne verranno per il momento consegnate 2 per ogni famiglia raggiunta con il pacco alimentare o con il buono spesa)

Per rafforzare ancora la rete della solidarietà è stato inoltre aperto un conto corrente postale per poter contribuire a sostenere le famiglie in difficoltà anche per altre necessità.
L’IBAN per effettuare il versamento è il seguente IT73W0324270130CC1604022730 intestato a Comune di Barga (donazioni per l’estero SWIFT / BIC: BLUCIT31XXX).
Il conto dedicato servirà anche per fornire un possibile aiuto urgente alle attività economiche che stanno subendo i danni maggiori dalla chiusura forzata.

In tal senso la sindaca Campani aggiunge:

“Stiamo lavorando in questi giorni come Amministrazione per vedere anche di potenziare un supporto alle attività economiche che stanno subendo i disagi della situazione”.

Campani con Giannotti e Onesti, ringraziano nel frattempo Caritas, Conad e le alter aziende ed associazioni che hanno collaborato collaboreranno alle iniziative di sostegno alla popolazione più debole e quanti contribuiranno con le proprie donazioni.

 

Tag: , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.