Un’ambulanza per Francesco Tontini. Domenica a Fornaci l’inaugurazione

- 1

Fornaci domenica sarà di nuovo unita e commossa per ricordare un giovane che ha lasciato il segno a Fornaci come in tutta la comunità barghigiana, Francesco Tontini.

Domenica 8 dicembre alle 16, si compie una bellissima iniziativa che è arrivata a conclusione proprio per la grande mobilitazione di solidarietà che c’è stata dopo la tragica morte del giovane Francesco avvenuta nell’ottobre scorso. Partì allora, in quel terribile mese di ottobre, una raccolta di fondi che coinvolse privati cittadini, associazioni, ma che prese spunto  da un gesto di solidarietà che venne proprio dagli amici coetanei di Francesco che misero insieme ben 3.300 euro. Oltre a questo contributo furono in tanti ad inviare alla Misericordia donazioni per ricordare Francesco, che tra le sue passioni aveva quella di essere un appassionato volontario della Misericordia del Barghigiano dove operava con grande orgoglio a supporto dei servizi del 118.

C’è stata una gara di solidarietà unica e commovente per Francesco ed a colpirci è stato il gesto degli amici, ragazzi giovanissimi, che hanno portato alla Misericordia una raccolta di fondi che ha un valore importantissimo – ci dice la Governatrice della Misericordia del Barghigiano Carla Andreozzi – Un significato veramente grande per ricordare questo loro compagno che aveva la passione per la Misericordia, per il 118. Lui aveva già ottenuto il livello di soccorritore avanzato e già svolgeva volontariato dall’età di 16 anni con l’autorizzazione dei genitori. Poi con i 18 anni aveva coronato il suo sogno di prestare servizio sui mezzi del 118. Ed era veramente bravo, era portato per fare questa opera.

La sua morte ha straziato la sua famiglia e tutti noi, ha profondamente colpito tutta la comunità e lo si è visto nelle tante offerte giunte in questi mesi. Da lì la decisione di indirizzare i fondi per il progetto ambulanza. Dai ragazzi, dai semplici cittadini, dalle associazioni sono arrivati circa 20 mila euro che insieme al contributo che ci aveva concesso la fondazione Cassa di Risparmio di Lucca di altri 20 mila euro ci ha permesso di andare avanti spediti nell’operazione. Abbiamo deciso allora che quella ambulanza doveva portare il nome di Francesco; porterà il suo ricordo ed il suo esempio di volontario che non sarà mai dimenticato”

Domenica, alla presenza dei genitori di Francesco che non hanno mai mancato di essere presenti alle iniziative in suo ricordo, insieme alla Governatrice della Misericordia Carla Andreozzi ed alla sindaca del comune di Barga Caterina Campani, a presenziare alla cerimonia ci saranno anche i “ragazzi del motorino”, quelli che il giorno dei funerali hanno straziato i cuori di tutti partecipando al corteo funebre con i loro.

La cerimonia, con la benedizione del messo da parte di don Giovanni Cartoni, avverrà in via Dante Alighieri alle ore 16.

Tag: , , ,

Commenti

1

  1. Gianfranco Giannotti


    Mi sento in dovere di ringraziare con commozzione non da poco , la misericordia del barghigiano per quanto fatto per mia moglie Chiezzi M. Piera portandola da un’ospedale all’altro con da parte del personale anche di una parola di conforto. Grazie a tutti quanti Mia moglie non ce la fatta però voi state facendo un servizio straordinario ,ancora. Grazie di ❤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*