A Palleroso Motomerenda e “la cena del giorno Primo”

-

Da qualche anno a questa parte la “Motomerenda del Contadino” di Palleroso, la piccola ma attivissima frazione del comune di Castelnuovo, raddoppia con “la cena del giorno Primo” . Di fatto si tratta di due eventi differenti che hanno come denominatore comune la promozione del territorio , la valorizzazione del prodotto locale (Km zero reale) e la tutela e riscoperta di tradizioni popolari che andavano scomparendo.

Palleroso inizia la sua kermesse sabato 13 con la “cena del giorno primo” che altro non è che la rievocazione di una cena contadina di inizi ‘900 con costumi, sapori ,suoni ed illuminazione tipica dell’epoca. Un vero e proprio viaggio a ritroso a ricordare un passato non così remoto per questi borghi in cui, al termine della sfogliatura del granturco o della battitura delle castagne , tutti i paesani si ritrovavano nell’aia  per mangiare , bere e ballare alla luce soffusa di lampade a petrolio.

La serata sarà arricchita dal musica ricercata de “La dama e l’Unicorno”, inframezzata da “Le finestre che ridono” (sketch in garfagnino cantato fra comari alla finestra : esilaranti)  e terminerà con la “Cerimonia delle botti” , una sorta di corteo storico che ricorda due tradizioni (una genericamente contadina e l’altra prettamente pallerosina) : il suono dell’or di notte che indicava ai contadini l’ora di rientrare a casa dai campi per la meritata cena e il giro delle cantine del paese nel giorno di San Martino ad assaggiare il Vin Novo.  Al termine del corteo sarà inaugurata la botte da cui sgorgherà liberamente per un’ora vino gratis per tutti.

Il giorno successivo Palleroso si sveglierà di buon ora per allestire tutto per la quindicesima edizione del Motomerenda del contadino che inizierà, come ormai avviene da 4 anni , al mattino con la Sfrazionata ossia un giro mototuristico delle frazioni del Comune di Castelnuovo che farà tappa a Gragnanella per il Caffè e a Colle per l’aperitivo fino ad arrivare a Palleroso per il pranzo. Dalle 14 inizierà il raduno in Piazza San Rocco ed alle 15 il Concerto live dei Revenge. Alle 16 sarà il momento della Benedizione delle moto cui seguirà il “cantico dei motori” con tutte le moto accese e a tutto gas per 20 secondi,  in cui verrà misurata l’intensità acustica.

A seguire tutti in paese per la merenda contadina organizzata a circuito degustativo anche senza glutine.

Ogni anno si trovano a Palleroso centinaia di bikers (ma anche molti turisti in auto e a piedi) provenienti da tutta la Toscana ed anche dalle Regioni vicine come Liguria, Emilia ma anche Umbria attratti dal paesaggio impareggiabile della Garfagnana, dall’ospitalità di questo piccolo borgo e dai sapori unici della tradizione contadina garfagnina .

Per chi volesse saperne di più può consultare il sito www.palleroso.net o la pag . Fb Motomerenda – a merenda da contadino.

 

Tag: ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*