Si asfalta via XXV aprile; a nuovo i giochi del parco Menichini; 70 mila euro per la manutenzione strade

-

Tanti interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione al via nel comune di Barga. parola di assessore ai lavori pubblici, Pietro Onesti che con il sindaco, Marco Bonini ha annunciato una serie di lavori in procinto di partire sul territorio; interventi che testimoniano da parte del Comune, sottolineano i due amministratori, una maggiore capacità di operare, rispetto al 2016, nel settore delle manutenzioni che in questi anni ha sofferto non poco le ristrettezze economiche di bilancio.

“Qualcosa quest’anno è cambiato – dice Onesti insieme a Bonini – e siamo riusciti ad investire sulla manutenzione più fondi. La novità poi della convenzione con KME per la gestione del verde pubblico ed anche gli interventi di volontariato che sono venuti da altre realtà, hanno permesso di dirottare i pochi fondi disponibili anche su altre esigenze. Per noi è importantissima in tal senso, ad esempio, la collaborazione che stiamo portando avanti con la Pro Loco”.

Il primo intervento, al via subito da questo sabato 17 giugno, il taglio della vegetazione lungo alcune strade comunale. Si comincia dalla strada di Mologno.

Giovedì della prossima settimana (da tempo c’è la richiesta della popolazione del posto in tal senso), verrà chiusa temporaneamente al traffico via XXV Aprile che sarà oggetto dei tanto attesi lavori di asfaltatura per circa 20 mila euro.

“Si interverrà – dice Onesti – anche nel rattoppo di buche e avvallamenti in diverse strade comunali. Eliminando tante situazioni di disagio. Investiremo su questo intervento circa 70 mila euro mentre 3.500 euro e 10 mila euro saranno rispettivamente destinati alla segnaletica verticale e orizzontale. Verranno inoltre investiti 10 mila euro per la sostituzione di alcuni tratti di guard-rail.”

Buone notizie anche per Fornaci:

A breve interverremo per la sostituzione di tutti i giochi e del pavimento assorbente del Parco Menichini – annuncia il sindaco Marco Bonini . Nell’intervento anche il taglio di due piante considerate non sicure ed una bella ripulitura dell’area. Il tutto per un costo di 55 mila euro.

Continua poi, grazie ai lavoratori di KME, il cronoprogramma per la manutenzione dei parchi pubblici. In questi giorni stiamo intervenuti nel Parco Kennedy in concomitanza con gli interventi realizzati grazie alla pro Loco ed al volontariato che stanno riguardando anche la cabina telefonica rossa per la quale abbiamo anche contribuito con un piccolo sostegno finanziario”.

Entro agosto secondo Onesti e Bonini, anche la promessa riapertura di un collegamento per la strada vecchia di Renaio per il quale a breve partiranno i lavori soprattutto per il monitoraggio della frana lungo il tratto del bypass che si intende realizzare.

Tag: , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.