Tag: strade

- di Redazione

Approvato il bilancio della provincia, milioni di euro per strade, ponti, scuole ed edifici di proprietà

LUCCA – «Il primo bilancio provvisorio pluriennale veramente espansivo, di crescita reale con assunzioni di personale e investimenti importanti in opere pubbliche e manutenzioni, soprattutto nei due settori principali di competenza provinciale: strade e scuole superiori ma anche sul recupero e la tutela del patrimonio architettonico e dei beni culturali di proprietà”.   Con queste parole il presidente della Provincia Luca Menesini ha presentato in Consiglio provinciale il Bilancio di previsione 2020-2022 approvato ieri – lunedì 11 maggio – al termine di una seduta svoltasi in videoconferenza per l’emergenza sanitaria. Una seduta che ha visto discutere, oltre all’esercizio finanziario previsionale, anche altri due atti fondamentali per il funzionamento dell’ente: le linee di mandato 2020-2024 del presidente Menesini e l’aggiornamento del Dup, il Documento unico di programmazione che sostanzialmente raggruppa tutto il lavoro dei servizi e degli uffici della Provincia, compresa la nuova organizzazione degli uffici partita con l’approvazione del Piano di riassetto varato a dicembre. I tre documenti in questione (Linee…

- di Redazione

Al via la disinfezione delle strade

BARGA – Anche a Barga arriva il servizio di disinfezione delle strade, messo a punto da Sistema Ambiente con l’impiego di un’autobotte. Questa, insieme con la sanificazione di tutti i mezzi dell’azienda al rientro in sede, sono ulteriori misure che Sistema Ambiente, unitamente all’Amministrazione Comunale di Barga, ha attuato per contrastare e limitare la diffusione del contagio del Coronavirus. Come verrà svolto il servizio: il mezzo di Sistema Ambiente girerà tutte le principali strade del comune di Barga, in special modo quelle più frequentate. Il servizio sarà effettuato ogni martedì, giovedì e sabato.

- di Redazione

Maltempo, strade chiuse o con limitazione del traffico

LUCCA – La giornata di maltempo che ha colpito la provincia di Lucca non è passata senza lasciare il segno. I danni maggiori si sono registrati soprattutto in Valle del Serchio e in Versilia, ma anche la Piana ha avuto non pochi problemi. Per l’intero pomeriggio e tutta la serata, i tecnici dell’amministrazione provinciale sono intervenuti per far fronte a smottamenti e alberature che, a causa del forte vento, hanno subito danni o sono cadute. Oltre alla Sp 48 di Villa Collemandina e Corfino, nel tratto compreso tra Castiglione di Garfagnana e Villa Collemandina chiusa da questo pomeriggio, è al momento interrotta la Sp33 ‘Della Contea’ nel comune di Montecarlo. Si tratta della strada che collega Montecarlo alla frazione di San Salvatore ed è stata interessata da uno smottamento con caduta di alberature sulla carreggiata: al momento la strada è chiusa e l’intervento di ripristino della viabilità è previsto per domani mattina. Chiusa anche la Sp42 ‘di Stazzema’, proprio prima di arrivare all’abitato della cittadina: è…

- di comunciato stampa

Strade Sicure, 600mila euro quest’anno e 10 milioni in 5 anni per le manutenzioni straordinarie. La soddisfazione di Menesini

LUCCA – Oltre 600mila euro per la straordinaria manutenzione delle strade della provincia di Lucca nel solo 2020 e, poi, stanziamenti sempre più consistenti per un totale di oltre 10 milioni di euro nel quinquennio 2020-2024. La notizia arriva direttamente da Mit e rientra nel provvedimento che sblocca le risorse a disposizione delle amministrazioni provinciali e delle città metropolitane da destinare alla manutenzione straordinaria delle strade di loro competenza. «Questo stanziamento – commenta il presidente della Provincia, Luca Menesini – è decisamente importante per l’ente, poiché ci permette di effettuare quegli interventi di manutenzione che rendono la rete stradale di competenza della Provincia e che conta circa 650 chilometri di strade più sicura per chi ci transita, obiettivo che ci siamo da sempre posti e che riteniamo prioritario». I fondi sbloccati dal Ministero, infatti, porteranno alla Provincia di Lucca oltre 600mila euro nel 2020, 1 milione 108mila euro nel 2021, per arrivare a quasi 2 milioni 800mila euro (2.771.595) ogni…

- 1 di Redazione

Troppe buche sulla strada di Pegnana

PEGNANA – Nei giorni scorsi a causa del maltempo una frana ha interessato la strada provinciale di Pegnana, quella che conduce alla casina della Befana ed infine a Renaio ed all’alpe. Al di là della frana, che speriamo venga riparata presto dall’Amministrazione Provinciale affinché il movimento franoso non si aggravi e danneggi ulteriormente la strada, ci preme invece sottolineare lo stato stesso della provinciale (che poi diventa strada comunale). Ci sono tratti in cui le buche sono presenti in modo a dir poco massiccio, costringendo a veri e propri slalom. Il tratto peggiore è forse quello in cura alla provincia di Lucca, ma anche il tratto comunale non scherza con in alcuni punti delle buche che mettono a dura prova le sospensioni delle auto. Gli abitanti della zona lamentano anche il cattivo stato di polizia delle zanelle che non fa altro che peggiorare le cose portando molta acqua sulla strada in caso di pioggia e quindi ulteriori danni. Già che…

- di Redazione

Viabilità: la soddisfazione degli amministratori provinciali per i fondi assegnati dalla Regione Toscana

FIRENZE – La Provincia di Lucca esprime soddisfazione per il finanziamento, da parte della Regione Toscana di oltre 90 interventi di sicurezza stradale sul territorio regionale, alcuni dei quali in provincia di Lucca a seguito dei bandi 2019 presentati sia dall’ente di Palazzo Ducale per alcune arterie di competenza sia dai Comuni. E alla soddisfazione del presidente della Provincia Luca Menesini si affianca anche quella dei tre consiglieri provinciali Sara D’Ambrosio, Andrea Carrari e Maurizio Verona che hanno rispettivamente la delega alla viabilità nella Piana di Lucca; in Mediavalle del Serchio e in Garfagnana, e infine alle strade della Versilia. Per le strade di competenza provinciale il bando finanzierà per 55mila euro la realizzazione di isole spartitraffico ed opere di nuova illuminazione nelle aree di intersezione tra via Diaccio e Corte Beniamino lungo la SP3 e SP61, a Porcari, e nel tratto compreso tra la Pam e il negozio Vitalina (opere progettate dall’ente di Palazzo Ducale in collaborazione coi comuni…

- di Redazione

Al via i lavori di messa in sicurezza dei ponti di Tiglio, località Giuncheto e Gasperetti

Al via i lavori di messa in sicurezza dei ponti di Tiglio, località Giuncheto e Gasperetti. La spesa prevista è di 50mila euro. A darne notizia, con un comunicato, il sindaco di Barga, Marco Bonini: “Con i nuovi interventi in cantiere su queste strutture andremo non solo a migliorare l’aspetto della viabilità, ma anche quello della sicurezza. Aspetto al quale teniamo in modo particolare. Installeremo infatti delle barriere che non modificheranno l’ampiezza della strada, ma che invece serviranno ad aumentare la sicurezza della viabilità. Un risultato importante e posso dire con soddisfazione che investiremo 50mila euro per rendere più sicuri i tre ponti”. “Nel dettaglio, nei ponti rimarrà la stessa larghezza della strada grazie a un particolare tipo di barriere che verranno installate ai lati della carreggiata senza provocare restringimenti. Grazie a questo verrà agevolato anche l’accesso per i mezzi pesanti realizzando, in particolare a Tiglio, tratti curvi di raccordo in modo da rendere più ampio e agevole l’accesso al ponte.…

- di Redazione

Opere pubbliche, la Provincia sul piano di investimenti per strade e scuole

Scuole, viabilità provinciale in primis, ma anche manutenzione del prezioso patrimonio immobiliare dell’ente, attenzione al trasporto pubblico locale e al settore dei beni culturali. E’ su queste direttrici principali che si articola il Programma delle opere pubbliche 2018-2020 della Provincia di Lucca approvato contestualmente al bilancio di previsione 2018 avvenuto lo scorso 27 dicembre. Un programma illustrato oggi – 11 gennaio – dal presidente della Provincia Luca Menesini nel corso di una conferenza stampa a cui ha preso parte anche gran parte dei consiglieri del gruppo di maggioranza in Consiglio provinciale: Maurizio Verona (vicepresidente con delega alla viabilità per la Versilia e coordinamento politiche per gli enti locali per Viareggio e la Versilia); Sara D’Ambrosio (Viabilità Piana di Lucca, coordinamento politiche per gli enti locali per la Piana di Lucca, pari opportunità); Andrea Carrari (Viabilità Media Valle e Garfagnana e coordinamento politiche per gli enti locali di quest’area); Nicola Boggi (Crisi aziendali, coordinamento lavori del consiglio provinciale); Luca Poletti (istruzione…

- di Redazione

L’eredità dell’inverno, strade piene di buche. Disagi tra la popolazione. Il comune: “Interverremo”

Il gelo e la neve delle settimane scorse hanno lasciato il segno sulle strade. Ci sono tanti collegamenti che necessitano di interventi urgenti per ripristinare le buche ed i dissesti causati dal ghiaccio intenso. Per quanto riguarda il territorio barghigiano ci sono giunte diverse segnalazioni a cominciare da quella di alcuni lettori di Tiglio che ci parlano della strada principale di accesso al paese piena di buche e con anche il collegamento Tiglio-trine fortemente danneggiato. In realtà i problemi riguardano anche altre località. Le situazioni più critiche nella montagna barghigiana, sulla strada  per Renaio e Valdivaiana, sul tratto Ponte di Catagnana – Sommocolonia, ma anche la trafficata via Pietro Funai di Barga presenta criticità. Problemi anche a Mologno, nella strada che costeggia la stazione ferroviaria, dove addirittura si sta abbassando il livello della carreggiata ed a Fornaci di Barga, dove il parcheggio retrostante la Cassa di Risparmio di Lucca in via Nuova, è al limite del praticabile, ma un po’…

- di Redazione

Scavi sui marciapiedi e ripristini. “Il comune faccia qualcosa”

Lettera aperta al Comune Ultimamente diversi enti e/o entità più o meno pubbliche, hanno effettuato dei lavori lungo le strade e i marciapiedi di Barga capoluogo, sulla via principale, cioè l’asse Via Marconi-Via G. Pascoli (dal Fosso al Giardino). Naturalmente hanno spaccato strade e marciapiedi per effettuare i lavori. mai nessuno del Comune a controllare e/o verificare quello che facevano. Finiti i lavori, hanno ripristinato gli squarci fatti nel nostro territorio. Ma come hanno ripristinato? ?? Penso che anche tutti voi in indirizzo avrete visto il come. E credo che non possiate stare zitti. In qualche modo chi di dovere deve quantomeno richiedere che i lavori siano rifatti a regola d’arte. La comunità e i cittadini (che si danno anche da fare per “fare” bella Barga) devono essere tutelati da voi Comune sugli “obbrobri” che portano danno. Invito pertanto tutti a fare azione di rivalsa sulle ditte che hanno lavorato male, e che ci hanno danneggiato. Non allego foto perché…

- di Redazione

Viabilità a Fornoli: le potature degli alberi e gli eventuali abbattimenti saranno decisi in base alle analisi che sta effettuando un agronomo

FORNOLI – La sicurezza dei cittadini e degli automobilisti prima di tutto. E’ la priorità della Provincia di Lucca per quanto riguarda la viabilità di propria competenza sia che si tratti di manutenzioni della carreggiata, sia di alberature ai lati delle strade, come nel caso della frazione di Fornoli nel Comune di Bagni di Lucca. Parola di Nicola Boggi, consigliere provinciale.  “In questo specifico caso – spiega il consigliere Boggi – dobbiamo tener presente che la gestione delle alberature stradali è particolarmente complessa. La cura e il controllo dello stato di salute degli alberi rappresentano un dovere degli enti proprietari delle strade e dei terreni che prospettano su spazi di uso pubblico. Proprio con l’obiettivo di garantire la sicurezza sulla strade di Fornoli e scongiurare eventuali rischi derivanti dallo stato di salute delle piante, la Provincia ha affidato un incarico professionale ad un agronomo per analizzare e verificare lo stato di salute degli alberi dislocati lungo alcune viabilità dove i nostri…

- di Redazione

Viabilità: da mercoledì 15 novembre scatta l’obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve montati sugli autoveicoli

LUCCA – La Provincia di Lucca informa che da mercoledì 15 novembre torna in vigore, a livello nazionale, l’ordinanza che prevede l’obbligo di catene a bordo degli autoveicoli o gli pneumatici da neve montati, su tutte le strade provinciali, regionali e statali sopra i 200 metri sul livello del mare. Il provvedimento, peraltro previsto dall’articolo 6 del Codice della strada, rimarrà in vigore fino al 15 aprile 2018. Il vicepresidente della Provincia nonché consigliere delegato alle strade sicure Mario Puppa ricorda che durante il periodo autunnale ed invernale, infatti, le viabilità provinciali e regionali del territorio lucchese sono spesso interessate da neve e/o dalla formazione di ghiaccio, soprattutto nelle zone pedemontane e montane, indicativamente al di sopra dei 200-300 metri di quota. Tra lunedì e martedì scorsi, complice il repentino abbassamento delle temperature, è già caduta la prima neve in Appennino e in Alta Garfagnana dove la coltre bianca ha coperto i passi appenninici (Pradarena, Radici e S. Pellegrino in…