Tag: rsa

- di Redazione

Le buone pratiche infermieristiche nelle residenze sanitarie assistenziali. A Gallicano c’è il convegno

“Le buone pratiche infermieristiche nelle residenze sanitarie assistenziali”. E’ questo il tema della conferenza che si terrà sabato 9 febbraio alle 8,30 presso la sala Guazzellidi Gallicano. Un corso accreditato per infermieri, fisioterapisti, educatori professionali, operatori socio sanitari e addetti all’assistenza di base, che da diritto a 5 crediti formativi. L’evento, organizzato dall’Associazione Infermieri Oltre, è finalizzato a presentare, approfondire, condividere, approvare le buone pratiche di assistenza infermieristica, progettate e attuate in R.S.A. I relatori sono infermieri, che lavorano presso otto R.S.A. della provincia di Lucca, essi presenteranno i progetti, le esperienze, le procedure, i protocolli e/o le azioni più significative o comunque quell’agire professionale competente e supportato da evidenze scientifiche che hanno permesso, alla propria equipe, di ottenere i migliori risultati nell’assicurare un’assistenza di qualità ai propri ospiti. Per buone pratiche assistenziali infermieristiche,  si intendono le esperienze, le procedure i protocolli o le azioni più significative, o comunque quelle che hanno permesso di ottenere i migliori risultati, anche tramite…

- di Redazione

RSA Belvedere, la preoccupazione del personale e l’appello alle istituzioni

C’è preoccupazione alla Residenza per anziani Belvedere di Barga a causa della sempre maggiore diminuzione dell’assegnazione  delle quote sanitarie da parte dell’ASL che fa ridurre di molto il numero dei posti letto occupati. La RSA Belvedere che da lavoro a 25 persone tra dipendenti diretti e cooperativa La Cerchia, ha 33 posti letto, tutti regolarmente autorizzati, ma attualmente l’occupazione è di 27 posti letto e capita spesso che si arrivi anche a nemmeno 25 posti letto, ovvero al di sotto di quello che il personale e la dirigenza della struttura considera la soglia operativa per non andare in rosso. Secondo la RSA Belvedere il drastico calo delle quote sanitarie e l’accreditamento dunque di pazienti che possano beneficiare di questa specifica, è dovuto ad un atteggiamento particolarmente penalizzante da parte delle Commissioni UVM Piana di Lucca e Media Valle e per questo motivo ha richiesto un incontro con il primo cittadino di Barga, Marco Bonini, nella veste anche di presidente della…

- di Redazione

RSA Villetta, Giovannetti (Pd): “Doveroso far ripartire la struttura.”

La consigliera regionale Pd Ilaria Giovannetti, componente della Commissione Sanità e politiche sociali a Palazzo Panciatichi, interviene in merito alla chiusura della Rsa di Villetta San Romano “Il processo di riorganizzazione della sanità toscana ha fra i suoi principi di riferimento la vicinanza ai territori e l’attenzione alle zone disagiate, come esplicitato nella legge del 18 marzo scorso che vi ha dato avvio: è per queste ragioni che ritengo la scelta della direzione dell’Asl 2 rispetto alla RSA di Villetta non in sintonia con questo percorso, dal momento che non rispetta questi principi”. È la posizione di Ilaria Giovannetti, consigliera Pd Regione Toscana e componente della Commissione Sanità a Palazzo Panciatichi, in merito alla chiusura della Rsa di Villetta San Romano. “La necessità di una gestione sostenibile dei conti in sanità è imprescindibile anche per il territorio della provincia di Lucca, ma questo non vuol dire perdere di vista l’attenzione e la tutela delle esigenze dei territori, obiettivi che la…

- di Redazione

L’Azienda USL 2 sulle polemiche relative alle quote RSA per la Valle del Serchio

In merito al recente articolo relativo ad un allarme occupazionale nelle RSA della Valle del Serchio (quello presso la Residenza Balvedere di Barga) l’Azienda USL 2 di Lucca evidenzia di aver confermato negli ultimi anni le quote sanitarie già concesse in precedenza.“Gli interventi a favore della domiciliarità e la crisi economica hanno però determinato, e questo è un fenomeno che si registra anche in altre realtà, una contrazione generale della domanda di residenzialità – scroive l’Azienda – Specifiche convenzioni sono state attivate con RSA private per integrare la disponibilità delle strutture pubbliche presenti nel territorio della Valle, che ovviamente non possono soddisfare in maniera completa la domanda espressa dal territorio.L’obiettivo dell’Azienda USL 2 e dei Comuni della zona è comunque, a livello generale, quello di continuare ad implementare un nuovo modello di welfare territoriale, mirato a valorizzare l’integrazione tra interventi domiciliari e residenziali (prioritariamente temporanei) in modo da ritardare il più possibile l’inserimento definitivo dell’anziano in struttura. Ciò a tutela…

- di Redazione

RSA Belvedere. Cresce il rischio di licenziamenti per le 17 dipendenti

A rischio 17 posti di lavoro e la prosecuzione delle attività della Residenza per anziani “Belvedere” nel centro storico di Barga.La certo non positiva prospettiva è emersa questa mattina nel corso di una conferenza stampa che le dipendenti hanno organizzato presso la sede CISL d Fornaci di Barga.A mettere a rischio il lavoro di tante persone, tutte donne tra infermiere, Oss, Adb e cuochi (tra dipendenti dirette e della cooperativa “La Cerchia” di Lucca che gestisce alcuni servizi) è il cronico calo di ospiti della RSA barghigiana legato specialmente alle nuove politiche messe in atto dall’ASL 2. Problematiche già oggetto di incontri e di confronti nei mesi scorsi. La situazione è stata sottolineata dal segretario provinciale della Fisacat CISL, Giampiero Guidi: “Secondo la proprietà (la famiglia Turri di Barga che ha fondato questa azienda nel 1987 e che dal 1993 ha spostato la sede da Coreglia presso i locali dell’ex conservatorio Santa Elisabetta nel centro storico di Barga ndr) il…

- di Redazione

L’A.S. BARGA PRESENTA…

Presentazione ufficiale lo scorso sabato sera delle formazioni juniores e prima squadra dell’AS Barga.L’incontro si è svolto allo stadio “Joyhnny Moscardini” in occasione della sagra del fish and chips organizzata come ormai diversi anni a questa parte dalla società azzurra.Si è trattato di un momento importante,soprattutto per il fatto chela prima sqadra si troverà ad affrontare a settembre il nuovo campionato di Promozione.Per quanro riguarda la prima squadra ecco tutta la rosa: Barbuti Davide, Compagnone Daniele, Dianda Alessandro, Fontana Luca, Gavazzi Simone, Kramer Dennis, Pera Manuel, Porta Daniele, Renucci Roberto, Rinaldi Maicol, Sartini Federico, Serra Paolo; nuovi acquisti: Billi Gianluca, Cardosi Massimo, Cardosi Paolo, Carrari Andrea, Puccetti Daniele, Regoli Tommaso, Tognocchi Andrea. Allenatore Alan Renucci; Allenatore in seconda Cavani Michele, massaggiatore Pucci Giulio, dir. sportivo Poletti Marco, dir. generale Turicchi Alfredo, Accompagnatore ufficiale Radici Giovanni, Cassiere Pedrigi Umberto, Vicepresidenti Luti Giuliano e Angelini Francesco, Presidente Guido Mori, all. Juniores il nuovo acquisto Giusva Giusti.