Tag: legge

- di Redazione

Nuova legge per l’apicoltura toscana

Il Consiglio Regionale della Toscana ha approvato il 1° Agosto la nuova legge per l’apicoltura toscana che modifica la normativa del 2009 ridefinendo l’esercizio, la tutela e la valorizzazione del settore. Nelle campagne della Toscana si producono mediamente 23mila quintali di miele, circa il 10% della produzione nazionale, per un valore di circa 16milioni di euro. Gli apicoltori nella nostra regione sono circa 4700 e sebbene sia un settore dove è sviluppato l’hobbismo, una buona parte di questi sono veri e propri imprenditori agricoli. L’anagrafe regionale ad oggi censisce oltre 93.000 arnie. Gli alveari presenti nel territorio toscano, secondo le stime dell’Osservatorio nazionale Miele, per il 59% sono alveari nomadi, per il 21% sono alveari stanziali, e per il 20% sono alveari per autoconsumo. Tra le province toscane, Lucca, con il 18% degli alveari, risulta la provincia con la maggior concentrazione, seguita da Firenze (16%) ed Arezzo (13%), ma  l’attività apistica è diffusa su tutto il territorio regionale. “In Toscana l’apicoltura…

- di Redazione

Giovannetti: via del Volto Santo? Ora c’è una legge che permette di valorizzare il progetto

Via del Volto santo e non solo. Dalla regione arrivano importanti novità. Le rende note la consigliera regionale Ilaria Giovannetti che proprio sugli itinerari sacri e sulla via del Volto santo in particolare aveva promesso nelle stetimane scorse il proprio fattivo interessamento. Giovannetti riporta il l via libera del Consiglio regionale alla proposta di legge “Disposizioni per il riconoscimento, la valorizzazione e la promozione dei cammini regionali”, prima disciplina regionale che riconosce i cammini, ai fini della loro valorizzazione e promozione turistica, proposta dalla consigliera Pd Lucia De Robertis. “Per la Valle del Serchio – esordisce –  sarà importante puntare all’inserimento della via del Volto Santo appunto” “Con  questa nuova normativa regionale sarà possibile finalmente lavorare per un pieno riconoscimento dei cammini e quindi una loro più facile fruizione e valorizzazione, in tutta la Toscana e quindi anche nella nostra provincia di Lucca. Non solo la Francigena, ma anche la via del Volto Santo, che attraversa più comuni ed è…

- di Redazione

Ecco la legge salva piccoli comuni. Marcucci: “Un intervento che avrà positive ricadute in particolare in Valle del Serchio”

ROMA – “Oggi diventa legge il provvedimento sui Piccoli Comuni, un intervento legislativo che avrà positive ricadute nella provincia di Lucca, ed in modo particolare in Valle del Serchio” Lo annuncia il senatore Pd Andrea Marcucci. “Finalmente un provvedimento concreto sui paesi e paesini che rappresentano il 57% del territorio nazionale – sottolinea Marcucci – con un fondo che ha già un primo stanziamento di 100 milioni di euro e prevede interventi contro il dissesto idrogeologico e lo spopolamento dei centri storici, incentivi per l’allestimento della banda larga e per la permanenza di servizi fondamentali”. La legge, nello specifico, stanzia un fondo da 100 milioni di euro, attivo dal 2017 al 2023, che dovrà finanziare gli investimenti nei piccoli Comuni, quelli con meno di 5 mila abitanti, schiacciati dai vincoli del Patto di Stabilità. Si tratta per la precisione di 5.585 paesi, pari al 70% del totale dei Comuni presenti sul territorio, dove abitano 10 milioni di italiani.In valle del Serchio…