Tag: raccolta

- di Redazione

Emma Morton in concerto sabato a Barga per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto

Continua la gara di solidarietà della comunità barghigiana a favore delle popolazioni terremotate del centro Italia. Partecipando alla raccolta di fondi a cui aderisce anche questo giornale insieme a Pro Loco, Comune ed altre associazioni, Barga Artigiani e Commercianti organizza per sabato prossimo un evento di musica ed intrattenimento con la collaborazione di Comune di Barga e Pro Loco. Ospite speciale di questo evento sarà la cantante scozzese Emma Morton che gratuitamente si esibirà in piazza Pascoli per un concerto in programma dalle 18 alle 20. Emma sarà accompagnata alla chitarra da un altro grande artista (nonché suo compagno) legato a casa nostra, Luca Giovacchini e da Piero Perelli alla batteria. Due ore o quasi di bella musica in compagnia di una formazione ed in particolare di un’artista che qui da noi non ha certo bisogno di presentazioni. Il bel pomeriggio potrà continuare per chi lo vorrà nei locali pubblici barghigiani. A partire dalle 20, nei bar, nei ristoranti, nelle…

- di Redazione

Emma Morton in concerto sabato a Barga per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto

Continua la gara di solidarietà della comunità barghigiana a favore delle popolazioni terremotate del centro Italia. Partecipando alla raccolta di fondi a cui aderisce anche questo giornale insieme a Pro Loco, Comune ed altre associazioni, Barga Artigiani e Commercianti organizza per sabato prossimo un evento di musica ed intrattenimento con la collaborazione di Comune di Barga e Pro Loco. Ospite speciale di questo evento sarà la cantante scozzese Emma Morton che gratuitamente si esibirà in piazza Pascoli per un concerto in programma dalle 18 alle 20. Emma sarà accompagnata alla chitarra da un altro grande artista (nonché suo compagno) legato a casa nostra, Luca Giovacchini e da Piero Perelli alla batteria. Due ore o quasi di bella musica in compagnia di una formazione ed in particolare di un’artista che qui da noi non ha certo bisogno di presentazioni. Il bel pomeriggio potrà continuare per chi lo vorrà nei locali pubblici barghigiani. A partire dalle 20, nei bar, nei ristoranti, nelle…

- di Redazione

Raccolta fondi terremoto. L’esempio di Maria Luce e Sergio

La generosità, la solidarietà, sono sempre belle, ma quando vengono dai bambini sono semplicemente disarmanti nella loro bellezza; oltre che di insegnamento anche per noi grandi. Così è anche per la bella notizia che riportiamo e che riguarda due bambini di San Pietro in Campo, Maria Luce Biagioni e Sergio Bianchini. Che hanno fatto nel loro piccolo una grande cosa per contribuire alla raccolta “Come posso dare una mano a tutti quei bimbi colpiti dal terremoto?” hanno detto i due bambini alle madri. E ancora: “Io non lavoro e non ho soldi da donare”… E così hanno pensato di fare un mercatino per raccogliere qualche soldino; una vendita di piccoli oggetti di loro proprietà raccogliendo la bella cifra di 82 euro. I complimenti, come minimo, sono dovuti. In più Maria Luce e Sergio, hanno espresso la volontà di ripetere l’iniziativa. Il loro gesto ha smosso anche gli adulti e tra le idee allo studio, con l’aiuto dei genitori, anche quella…

- di Redazione

Terremoto, per la raccolta barghigiana attivato un conto corrente bancario

La raccolta di fondi per i terremotati del centro Italia continua nel comune di Barga. Tutti potete aderire e tutti potete pensare e realizzare iniziative per mettere insieme un po’ di soldi da destinare poi ad un progetto o ad una famiglia. Decideremo il da farsi sul posto, con una delegazione che a tempo debito andrà nelle zone colpite. Per il momento da spere che donazioni si possono fare anche su uno specifico conto corrente aperto dal Comune di Barga.All’iniziativa di raccolta intanto ha dato il suo appoggio anche il CIPAF di Fornaci. il conto corrente bancario “Barga fondi sisma italia centrale “ è aperto presso il banco di lucca e del tirreno agenzia di castelvecchio pascoli iban: it82g0324270130cc1604015329 causale: Barga fondi sisma italia centrale coordinate bancarie per operatività estera : iban: it82g0324270130cc1604015329 swift/bic: blucit31xxx L’appello a partecipare alla raccolta lo rivolgiamo intanto ai negozi, alle attività commerciali che potrebbero allestire piccole scatole con magari allegato il volantino così da…

- di Redazione

Raccolta rifiuti lunedì 15 agosto

L’Amministrazione Comunale informa che lunedì prossimo, 15 agosto, verrà effettuato normalmente su tutto il territorio comunale, così come previsto da calendario, il servizio di raccolta dell’organico. Lunedì 15 agosto non verrà invece raccolto il verde (come da ecocalendario la raccolta del verde avverrà invece venerdì 19 agosto)

- di Redazione

Raccolta rifiuti ok per il 2 giugno

#barga comune comunica domani 2 Giugno, servizio raccolta rifiuti (carta) svolto regolarmente con modalità e orari previsti

- di Redazione

Banco del non spreco a gonfie vele. La raccolta annua di cibo supera le 6 tonnellate. Le famiglie aiutate al giorno sono 35

Sei tonnellate all’anno di cibo ancora buono raccolto in negozi di alimentari, supermercati, forni, e altre attività; altre 2 tonnellate annue previste con l’ampliamento della raccolta anche alla mensa scolastica; circa 35 le famiglie che ogni giorno vengono aiutate con la fornitura di pacchi alimentari che permettono di dare un pasto sicuro e di sgravare da non pochi problemi tanta gente. Sono questi i numeri impressionati della raccolta del “Banco del non spreco”, snocciolati ieri da Leonello Diversi, Governatore della Misericordia di Tiglio, ed uno dei volontari, circa 60, impegnati in questo utile servizio. Con il recupero del cibo che normalmente viene buttato e che invece, ancora buono ed utilizzabile, può servire a dare una mano a tante famiglie in difficoltà; riducendo al tempo stesso l’impatto ambientale del problema, con la diminuzione della quantità di rifiuto organico prodotto, tra i più costosi in termini di smaltimento. . Un doppio vantaggio quello reso possibile grazie allo sforzo ed all’impegno di tante…

- di Redazione

Raccolta rifiuti: a Fornaci venerdì potrebbe slittare al pomeriggio

L’assessore all’ambiente Giorgio Salvateci informa la popolazione di Fornaci di Barga che nella giornata di venerdì, giorno di raccolta dell’umido, causa la rottura di alcuni mezzi della raccolta il servizio, curato da Valfreddana recuperi potrà subire in alcune zone il ritardo di qualche ora. Si raccomanda comunque di lasciare fuori il bidone dell’umido negli orari prestabiliti. La raccolta verrà effettuata o nella mattina, come al solito, oppure il pomeriggio.

- di Redazione

Raccolta rifiuti anche a Capodanno. No nel giorno della Befana

Anche per il giorno di Capodanno è prevista nel comune di Barga la raccolta differenziata porta a porta. Lo comunica l’Amministrazione Comunale. Il servizio di raccolta rifiuti previsto per il giorno venerdì 1 gennaio verrà effettuato su tutto il territorio comunale; cambiano però gli orari. Verrà effettuato infatti nel pomeriggio. Pertanto il materiale dovrà essere esposto entro le ore 12 del 1° gennaio. Non verrà invece effettuata la raccolta dei rifiuti per il giorno di mercoledì 6 gennaio 2016, in occasione della festività dell’Epifania. Inoltre il servizio di raccolta olio esausto previsto per il giorno 6 gennaio sarà recuperato il mercoledì successivo, 13 gennaio 2016, con le stesse modalità.

- di Redazione

Castagne: raccolto al via questo week-end, la lotta al cinipide funziona

Il risveglio della castanicoltura coincide con la progressiva uscita di scena del temibile cinipide galligeno che aveva drasticamente ridotto la capacità produttiva degli castagneti. Il piano di dell’antagonista naturale, il torymus, inizia a dare i primi positivi risultati anche se la battaglia è ancora lunga. Così la pensa la Coldiretti Lucca. A contribuire ad una stagione che ha finalmente tutti gli elementi per essere generosa dal punto di vista del raccolto e della qualità, l’andamento climatico favorevole che in passato aveva invece influito negativamente. Torna l’ottimismo tra i castanicoltori ed appassionati che dopo anni di raccolti magrissimi potranno tornare a riempire le ceste, ad accendere i metati, essiccare e “molire” le castagne per trarne la preziosa e celebre farina di neccio della Garfagnana che costituisce la base di molti piatti della tradizione culinaria locale. La farina di neccio della Garfagnana Dop è una delle cinque specialità che contribuiscono al primato della qualità della Toscana (gli altri sono il Marrone del…

- di Redazione

Funghi, ci siamo! Stagione agli inizi. Ecco le regole e le normative da seguire

Funghi, ci siamo. I tempi sono quelli e la stagione sembra veramente alle porte, anzi, anche se non del tutto, è già partita. Con i primi funghi arrivati nei nostri paesi e già cucinati in molti ristoranti del nostro comune. Niente di eccezionale per il momento ed assolutamente “bottini” di quantità cher comunque arrivano ad un massimo di 4-5 kg (che comunqur non solo proprio malaccio…), ma le condizioni metereologiche sembrano quelle giuste e soprattutto se rimarranno le temperature miti e umide di questi giorni, dopo le piogge che ci sono state, la stagione dovrebbe sbocciare. Già tra qualche giorno potrebbe essere la volta buona per trovare un bel po’ di prelibati funghi porcini. Per il momento la raccolta dei funghi è avvenuta solo a quote un po’ più basse, ma se la staguioen sboccerà come sembra anche alle quote maggiori dovrebbero apparire in buiona quantità i porcini. Lo conferma anche l’assessore con delega alla montagna del comune di Barga,…

- di Redazione

Banco del non spreco. Aiutateci per la raccolta a Barga!

Lo scorso dicembre ha preso forma ed ha iniziato la sua attività il Banco del non spreco. I componenti sono tutti volontari e vi partecipano anche le Misericordie del Barghigiano e di Tiglio, l’Arciconfraternita di Misericordia di Barga, le Caritas di Fornaci e di Barga e il Gruppo di Acquisto Solidale di Barga. Col Banco del non Spreco raccogliamo dai negozi prodotti alimentari ancora buoni ma non più commercializzabili (perché prossimi alla data di scadenza o anche semplicemente perché presentano difetti di confezionamento, etichettatura, peso ecc) che sarebbero destinati a diventare rifiuti. Quanto raccolto viene distribuito tre volte alla settimana a famiglie in difficoltà economica.AVREMMO BISOGNO DI UNA MANO PER RACCOGLIERE PRODOTTI A BARGA, BASTEREBBE UNA VOLTA AL MESE. QUALCUNO PUO’ AGGREGARSI A NOI? I volontari