Tag: barga

- di Redazione

Semplicemente Barga. Il libro di foto di Martin Sproul

E’ uscito il libro del fotografo Martin Sproul intitolato “Barga”; fortemente voluto per esprimere il suo amore  per la nostra città, che lui considera la sua “seconda casa” e per l’amore per la vita. Martin in questi mesi di lockdown ci ha tenuto compagnia con le sue bellissimi immagini di Barga sulla pagina fb “I luv Barga” creata dalla Proloco per far sentire piùà vicini i barghigiani di tutto il mondo costretti a rimanere all’estero. Da qui è nata l’amicizia  con Sonia Ercolini membro del comitato di “Barga Letteraria” che lo ha invitato a presentare dal vivo questo suo speciale omaggio a Barga. La presentazione è stata inserita nel ricco calendario letterario di settembre e si terrà giovedì 19 nel centro storico (luogo e orario da definire) con la proiezione delle sue foto.     Mi chiamo Martin Sproul. Sono un fotografo che vive in Scozia con il cuore a Barga ed in Garfagnana. Al momento della creazione e della…

- di Maria Elena Bertoli

Per un rilancio del Banco del non Spreco nel Comune di Barga

BARGA – Ieri 14 luglio, si è tenuto presso gli spazi aperti dei locali del Sacro Cuore di Barga, un incontro per fare una verifica e organizzare un rilancio del progetto del Banco del non Spreco che da quando è nato – ormai cinque anni e mezzo fa – ha provveduto a recuperare diverse decine di tonnellate di cibo buono, che altrimenti sarebbe stato buttato, e a redistribuirlo alle persone e alle famiglie più vulnerabili di tutto il Comune di Barga. Erano presenti all’incontro i volontari dei due gruppi operativi del Banco del non Spreco (di Barga e di Fornaci), Don Stefano per la Caritas, Pier Giuliano Cecchi per l’Arciconfraternita di Misericordia di Barga e Leonello Diversi per la Confraternita di Misericordia di Tiglio – tutte realtà che sono parti integranti del progetto, fin dalla sua nascita. Ha coordinato l’incontro l’assessore all’Ambiente del Comune Francesca Romagnoli che era accompagnata dai membri dell’Osservatorio Rifiuti Zero, ricostituito dalla nuova amministrazione. Dopo una…

- di Redazione

Porta Reale ed altre xilografie. Ecco la mostra di Kraczyna

Dal 12 al 29 agosto prossimi la Galleria Comunale di via di Borgo a Barga tornerà ad ospitare le opere di uno degli artisti che dagli anni ’70 in poi ha legato il suo nome, il suo successo ed il suo amore a questi luoghi. Si tratta di Swietlan Kraczyna che anche in questa strana estate 2020 ha voluto rendere omaggio a Barga; alla sua seconda casa e alle sue splendide atmosfere, i suoi panorami, le sue suggestioni. La mostra si intitola “Porta Reale di Barga ed altre xilografie a colori” e la scelta del titolo è stata presa anche in occasione del ritorno a Barga dell’artista dopo il lockdiown, quanto è rimasto particolarmente colpito dalla bellezza delle mura di Porta Reale dopo il restauro ancora in corso. Era il 1973 quando Kraczyna, artista di fama mondiale e maestro incisore, con la moglie Amy al tempo impegnata con il festival Opera Barga, raggiunse la cittadina, ed è di quell’anno la…

- di Redazione

Barga, la raccolta ingombranti riprende da lunedì 13 luglio

BARGA – L’Assessore all’Ambiente del Comune di Barga ,Francesca Romagnoli,  comunica che da lunedì 13 luglio p.v.  riprenderà il servizio di raccolta dei materiali ingombranti. I cittadini potranno usufruire di tale servizio esclusivamente contattando il numero verde del Centro di Raccolta 800 300 644.

- di Redazione

Per i 44 anni di sacerdozio di don Antonio Pieraccini

TRASSILICO – Mi chiamo Niccolo D’Alfonso, sono un assiduo lettore del Giornale di Barga oltre che abbonato da diversi anni. Sabato scorso a Trassilico, nell’oratorio di Sant’Ansano, Don Antonio Pieraccini ha officiato la Santa Messa per ricordare il suo 44esimo anno di sacerdozio. Alla sentita manifestazione hanno partecipato parte del paese e diversi amici e conoscenti fra cui Don Giovanni Cartoni, parroco dell’unità pastorale di Fornaci, Loppia e Ponte all’ Ania, il Proposto di Barga stesso Don Stefano Serafini e altri sacerdoti. Veniamo al dunque: vorrei proporre la pubblicazione della manifestazione sopra menzionata e a tale scopo allego una foto.. Fiducioso dell’appoggio del Giornale ringrazio e porgo distinti saluti. Niccolo D’Alfonso     L’accontentiamo volentieri ricordando solo un sintesi la storia sacerdotale del caro don Antonio, dato che della giornata ha parlato già esaurientemente lei. Don Antonio Pieraccini è nato il 21 ottobre del 1945 a Barga; è stato ordinato sacerdote a Pindarè_Mirin nel nord est del Brasile il 4…

- di Redazione

Per il Goshin-Do Karate di Barga la ripresa dei corsi con un esame finale particolare

BARGA –  Gli scorsi mesi sono stati caratterizzati da molti stravolgimenti e privazioni quotidiane: Il Covid-19 ha segnato tutti, senza distinzione. Quelli che ne hanno sofferto maggiormente sono stati i più giovani dovendo rinunciare a tutto ciò che prima era “normalità”: scuola, amici, attività extrascolastiche, sport. “Come Goshin-Do Karate – ci spiega il direttore tecnico ed anima sportiva dell’associazione Rolando Bacci – abbiamo cercato di riportare un po’ di normalità nel loro mondo. Appena è stato possibile, seguendo i protocolli AntiCovid emanati dal Governo, abbiamo riattivato i corsi all’aperto adottando anche le linee guida indoor della nostra Federazione. Per Barga è stato possibile grazie alla disponibilità della Fondazione del Conservatorio S.Elisabetta, nonché del Presidente Alberto Giovannetti, che ci ha messo a completa disposizione la propria struttura, ospitandoci nei mesi di maggio e Giugno. Un grazie di Cuore da tutto il Goshin-do Karate perché con questo gesto, avete permesso a tutti gli atleti di riprendere i corsi di Karate in piena sicurezza.…

- di Redazione

Barga en plen air

BARGA – Sono aperte le iscrizioni a “Barga En Plein Air, corso di Disegno all’aria aperta!” Un’esperienza, rivolta a chiunque abbia voglia di conoscere il disegno paesaggistico e il territorio, che coniuga Arte e Cultura attraverso itinerari e percorsi di osservazione e conoscenza. L’idea è proposta dall’associazione Venti d’arte con in testa Lucia Morelli ed è quella di far conoscere i meravigliosi luoghi, monumenti, giardini, opere d’arte, paesaggi della zona, proponendo un modo diverso di fruire un patrimonio culturale ricco ed eterogeneo. “In tutto – come spiega proprio la Morelli –  saranno cinque incontri, di due ore ciascuno, durante i quali ci eserciteremo nel disegno a mano libera in luoghi significativi del nostro territorio.” Il tutto dal 20 Al 24 luglio 2020 in luoghi scelti all’interno del comune, tutti i giorni dalle ore 17 alle 19. Sulla base delle normative anti Covid e del protocollo sanitario ufficiale regionale, il Corso è aperto ad un massimo di 7 persone e organizzato…

- di Redazione

Sabato 8 agosto in piazza San Felice è di scena il teatro

Le Fortunate Eccezioni Teatro presentano per sabato 8 agosto alle ore 21 in piazza San felice lo spettacolo teatrale “Fortunate Diversità – Storie di uomini, donne, animali e… panini”.  (ingresso libero). Si tratta di uno spettacolo brillante, ricco di fine ironia,  per trascorrere una serata piacevole Con: Valeria Belloni Alessandro Lutri Luciano Gassani Irma Orrico Regia: Roberto Pecchia

- di Redazione

Take away nel centro storico, ecco l’idea del comune

BARGA – Forse ad una idea del genere in pochi comuni hanno pensato e Barga si candida insomma per “brevettare” e promuovere una idea destinata a favorire i propri locali pubblici; dentro e fuori le mura del centro storico. Ed anche a fare tendenza. Da giovedì 2 luglio partirà rinfatti il progetto “Mangiaggiro Take Away Barga” nel centro storico. Ispiratrice del tutto la pandemia covid-19 e la nuove misure e le nuove abitudini, anche, per consumare i pasti: non dentro ma fuori da locali; sia a casa che all’aperto, utilizzando il servizio da asporto che molti bar e ristoranti stanno proponendo. Per tal motivo -l’amministrazione comunale di Barga proprio per favorire il lavoro dei tanti locali pubblici barghigiani, dentro e fuori l’antico Castello, ha predisposto un progetto per ospitare tutti i consumatori di take way. Tre piazze di Barga Vecchia, gli orti di Piazza San Felice, le terrazze del Museo Stanze della Memoria ed i giardini tra via del Pretorio…

- di Redazione

Voucher per la partecipazione ai centri estivi nel comune di Barga

BARGA -L’Amministrazione comunale, al fine di favorire la frequentazione dei Centri estivi, che si svolgeranno sul territorio del Comune di Barga nel periodo compreso tra il mese di giugno al mese di settembre, mette a disposizione dei nuclei familiari che presentano i requisiti, agevolazioni economiche (voucher) spendibili presso i seguenti operatori individuati a seguito di Avviso pubblico approvato con determinazione n. 581 del 29/05/2020 e successivamente modificato con determinazione n. 599 del 07/06/2020 : CENTRO ESTIVO “TWEENER” – ASD TWEENER CLUB BARGA rivolto a bambini/e ragazzi/e di età 6-14 anni – Luogo di svolgimento : campi da tennis di Barga; CENTRO ESTIVO “MUSICA IN GIOCO” – ASSOCIAZIONE MUSICA BARGA rivolto a bambini/e ragazzi/e di età 3-14 anni – Luogo di svolgimento : Scuola Musica di Barga; CENTRO ESTIVO “LIBERA LE TUE EMOZIONI” – ASD FILECCHIO FRATRES rivolto a bambini/e ragazzi/e di età 3-14 anni – Luogo di svolgimento : i locali parrocchiali siti a Filecchio ; “CENTRO ESTIVO PER GRANDI…

- 1 di Redazione

A Barga il 26 apre la piscina comunale

BARGA- Come annunciato un po’ di tempo fa la piscina comune di Barga riapre i battenti portando un altro pizzico di normalità in una estate abbastanza difficile e complicata. L’open day è fissato per Venerdì 26 giugno: la giornata sarà come da tradizione a ingresso gratuito, ma in ottemperanza alle normative anti contagio covid-19 , chi vorrà venire dovrà prenotare al numero 3663573882 La piscina come lo scorso anno è gestita dall’ASD Circolo Nuoto di Lucca Gli ombrelloni, ne sono presenti in tutto 48, sono stati posizionati in maniera da garantire la sicurezza di tutti i bagnanti, per fortuna l’impianto ha un bel giardino e questo ho consentito di avere molto spazio a disposizione.

- di Angelo Pellegrini

Barga cinese

Seimila chilometri a levante da Barga esiste un altro luogo con lo stesso nome: è nel Tibet, tra montagne altissime. Barga (31° nord / 81 est) sorge al confine cinese con l’India e il Nepal, nel cosiddetto “perno del mondo” delle grandi religioni orientali. Sono luoghi ricchi di simboli mitologici. Il vicino monte Kangrimboqe di forma piramidale, cima sacra per eccellenza, con i suoi 6.714 metri, eternamente incappucciato di neve, rappresenta la forma visibile del monte Merou, mitica cima venerata dalle civiltà indiane e tibetane; montagna sacra residenza del Dio Shiva e della sua sposa Parvati, figlia del re delle montagne Himalaya.            . • Al piedi del monte nascono due affluenti dei grandi fiumi sacri, il Gange e l’Indo, che divergono e vanno a gettarsi nell’oceano agli estremi dell’India. Dinanzi alla Barga tibetana si stendono le acque di due laghi sacri: il Mapan, la cui forma circolare rappresenta le energie solari e il La’anga, la cui forma a mezzaluna rappresenta…