- di Redazione

Allerta meteo arancio per rischio ghiaccio

Si raccomanda massima prudenza sulle strade del territorio. Il Centro Funzionale Regionale (CFR) della Regione Toscana – a causa di un ulteriore abbassamento delle temperature, minime in particolare – ha emesso infatti un’allerta meteo di colore arancio per rischio ghiaccio dalle 00.00 alle 10 di domenica 4 febbraio. Sono attese diffuse e forti gelate che si verificheranno, soprattutto nelle zone interne, fino a quote collinari e per la formazione estesa di ghiaccio che potrà verificarsi anche in pianura La sala operativa di Protezione civile regionale avverte che, nelle ultime ore, le precipitazioni sono in generale attenuazione, con residue deboli nevicate, intermittenti, sulle zone appenniniche e in particolare sull’alto Mugello e comunque sulle zone collinari fino a circa 200 metri di quota. L’allerta ghiaccio per la provincia di Lucca – per la quale si raccomanda la massima prudenza agli automobilisti – riguarda le zone S1, S2 e A4, ossia area bacino del Serchio Garfagnana-Lima, S2 zona del bacino del Serchio e Lucca,…

- di Redazione

AUTOREGOLAMENTAZIONE PER LA PUBBLICITÁ ELETTORALE 2018 SUL QUOTIDIANO ONLINE IL GIORNALE DI BARGA E DELLA VALLE DEL SERCHIO

In occasione delle prossime Elezioni politiche della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica fissate per il 4 marzo 2018, Noi Tv srl, nella qualità di editore della testata Il Giornale di Barga e della Valle (www.giornaledibarga.it) testata giornalistica online, ai sensi e per gli effetti dell`art. 7 della L. 22/2/2000 n. 28 così come modificata dalla L.6/11/2003 n. 313, del D.M. 8/4/04 e della delibera n. 80/11/CSP del 29/03/2011 dell`Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni comunica che, intende pubblicare sul proprio portale di informazione online, spazi pubblicitari per propaganda elettorale e nel rispetto delle Delibere adottate dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni della Repubblica Italiana. Tali messaggi saranno chiaramente distinti per la testata online in un banner riportanti la dicitura “Pubblicità elettorale” e indicare il soggetto politico committente, che sarà visibile al di sotto della sezioni di categorie delle notizie della home page o nelle colonne laterali de Il Giornale di Barga e della Valle del Serchio su…

- di Redazione

Trasporto pubblico locale,  in arrivo 22 nuovi bus e 35 paline “intellingenti” sul territorio provinciale

L’acquisto di 22 nuovi autobus (in prevalenza per il servizio extraurbano) per la rete territoriale della provincia di Lucca, l’installazione di 35 paline “intelligenti” in grado di indicare i tempi di arrivo dei bus alla fermata e lo sviluppo di una APP per le informazioni in tempo reale su percorsi dei bus, ma anche una nuova governance con precisi compiti affidati a Regione, Province e Comuni. Sono queste alcune delle novità che saranno introdotte con l’applicazione del Contratto-ponte del Trasporto pubblico locale stipulato dalla Regione Toscana che avrà due anni di validità (2018-2019) e che segna un nuovo corso del TPL a livello regionale, anche in vista del futuro contratto con il nuovo gestore del servizio. Oggi – mercoledì 31 gennaio – a Palazzo Ducale l’incontro sul tema promosso dalla Provincia di Lucca che ha presentato ai Comuni, dal punto di vista operativo, le novità introdotte dal Contratto-ponte che punta, tra l’altro, a garantire la migliore governance per il nostro…

- di Redazione

Richieste di contributo alla Fondazione Banca del Monte di Lucca: aperto il bando

LUCCA – Richieste di contributo alla Fondazione Banca del Monte di Lucca: aperto il bando. Sono aperte le richieste di contributi per iniziative e progetti da realizzare nell’anno 2018 e nell’anno 2019 e, per le scuole, nell’anno scolastico 2018/19. Sono previste due scadenze diverse. Per le iniziative o progetti di istituti scolastici di ogni ordine e grado o comunque attinenti alla scuola, la domanda deve essere presentata on line entro il 15 aprile 2018, mentre il modulo di richiesta cartaceo e la documentazione cartacea, a conferma dell’avvenuto inserimento telematico e con la sottoscrizione in originale, dovrà essere spedita alla Fondazione o portata a mano entro e non oltre il 30 aprile 2018. Per tutte le altre iniziative e gli altri progetti, la domanda deve essere presentata on line entro il 28 febbraio 2018, mentre il modulo di richiesta cartaceo e la documentazione cartacea, a conferma dell’avvenuto inserimento telematico e con la sottoscrizione in originale, dovrà essere spedita alla Fondazione o…

- di Redazione

Istruzione: scade il 7 febbraio il bando per i contributi per acquisto libri  e materiale didattico riservato alle famiglie con ISEE fino a 20mila euro

LUCCA – C’è tempo fino al prossimo 7 febbraio per chiedere i contributi, messi a disposizione dalla Provincia grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, destinati alle famiglie con Isee fino a 20mila euro, per sostenere le spese di acquisto di materiale scolastico (libri e materiale didattico vario) degli alunni che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado che non hanno beneficiato dei fondi statali e regionali del cosiddetto “Pacchetto scuola 2017-2018”. Per supportare le necessità di questi nuclei familiari e garantire comunque il diritto allo studio dei ragazzi in età scolare, i due enti hanno suddiviso il contributo in due parti. La prima, di 30mila euro, sarà destinata alle scuole superiori di primo e secondo grado per il progetto Banca del Libro che prevede il comodato gratuito dei testi scolastici anche per accrescere il numero dei fruitori ed incrementare così i libri destinati a ciascuno degli studenti beneficiari. La seconda (70mila euro), ossia quella relativa al…

- di Redazione

Medicina dello Sport di Lucca: protocollo innovativo per i casi di doping

  LUCCA – Un problema con cui il mondo dello sport, e soprattutto il ciclismo, deve purtroppo confrontarsi è quello del ricorso a sostanze dopanti da parte degli atleti. Indipendentemente dalle considerazioni di natura etica o legale che scaturiscono da questo fenomeno, è indiscutibile che l’antidoping, cioè l’insieme di analisi volte a smascherare l’utilizzo di sostanze e pratiche illecite, rappresenti un valido strumento per la tutela della salute dell’atleta oltre che un importante deterrente. Nel mondo scientifico, già da diversi anni, è in atto un nuovo indirizzo strategico nelle analisi antidoping, ovvero il passaggio dall’identificazione diretta di sostanze proibite nei fluidi biologici degli atleti alla rilevazione di anomalie di marcatori indiretti che indicano un possibile ricorso a sostanze o pratiche dopanti. Viene quindi superato il tipico approccio basato sull’individuazione diretta della sostanza proibita o di un suo metabolita, ma si cerca di evidenziarne indirettamente gli effetti. A tal proposito già a partite dal 2009 l’Unione Ciclistica Internazionale (UCI) in collaborazione…

- di Redazione

Giorno della Memoria (27 gennaio) e giorno del Ricordo  (10 febbraio): le iniziative sul territorio provinciale

Come ogni anno, l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in provincia di Lucca (Isrec), insieme con la Provincia e il Comune di Lucca, la Scuola per la Pace e molti altri Comuni del territorio ha elaborato, coordinato e promosso un programma fitto e articolato di iniziative per celebrare sia il Giorno della Memoria (27 gennaio), sia il Giorno del Ricordo (10 febbraio). Il programma è stato illustrato oggi (martedì 16 gennaio) nel corso di una conferenza stampa, svoltasi a Palazzo Ducale, a cui sono intervenuti il presidente dell’Isrec Stefano Bucciarelli, il vicepresidente della Provincia Maurizio Verona, il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini. Il centro tematico di quest’anno è il razzismo, a ottanta anni dall’introduzione delle Leggi “razziali”, emanate nel 1938 a più riprese dal fascismo, con il loro culmine nei provvedimenti per la difesa della razza italiana del 17 novembre, proclamate trionfalmente da Mussolini, controfirmate dal Re, sostenute ufficialmente a tutti i livelli, dal Manifesto degli scienziati razzisti alla Dichiarazione…

- di Redazione

Nei guai un pisano e due uomini di Barga e Gallicano; il primo per spaccio, i secondi per porto d’armi abusivo

Contravvenzioni, denunce per spaccio e per porto abusivo di coltelli. Questo il responso di una intensa attività di controllo e vigilanza del territorio svolta ieri 12 gennaio dai Carabinieri della Compagnia di Castelnuovo Garfagnana. L’attività rientrava nei servizi volti a prevenire e reprimere i reati in genere, con particolare riferimento a quelli contro il patrimonio, e per contrastare il fenomeno legato al consumo e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Particolare  attenzione è stata rivolta  anche al controllo della circolazione stradale tramite diversi posti di blocco lungo le principali arterie stradali. Il tutto per un impiego di 13 pattuglie con   27 militari e  13 mezzi con il controllo generale di 7 esercizi pubblici, di 62 autoveicoli, con l’identificazione di  88 persone delle quali 6 sottoposte a misure di sicurezza/arresti domiciliari. Al termine dei controlli: ci sono state in particolare tre contravvenzioni al codice della strada, con 1 patente di guida ritirata, per violazione alle norme di comportamento (sorpasso in curva). Inoltre…

- di Redazione

“Arance della salute” e sostegno all’AIRC, ecco le iniziative del comitato Media Valle del Serchio

COREGLIA – Anche quest’anno il  comitato organizzativo della Media Valle di “Arance per la salute” in cui convergono Misericordia di Diecimo; Volontari di Piano di Coreglia; Misericordia e Fratres di Filecchio; Gruppo Fratres di Valdottavo,  è al lavoro per la tradizionale distribuzione delle arance  per raccogliere fondi in favore dell’AIRC (associazione italiana ricerca contro il cancro). Prima della distribuzione sono stati anche organizzati degli incontri formativi  rivolti agli  alunni delle elementari  e delle medie con dei ricercatori e ricercatrici AIRC “Il primo – come ci racconta il coordinatore della Media Valle Benito Vergamini – si è svolto il 28 novembre  presso il centro ricreativo parrocchiale di Ghivizzano, con la partecipazione degli alunni dell’istituto comprensivo di Coreglia. I prossimi avverranno il 18 gennaio presso il salone delle feste di Borgo a Mozzano per gli alunni delle elementari; il 19 gennaio presso la scuola di Gallicano;  il 6 febbraio presso il cinema Puccini, per gli alunni delle elementari e medie di Fornaci…

- di Redazione

Dinelli alla guida dei Giovani democratici

Si è ufficialmente conclusa la fase congressuale che ha portato al rinnovo dei vertici del Circolo dei Giovani Democratici della Valle del Serchio, che comprende tutti i giovani tesserati e simpatizzanti del Partito Democratico di Mediavalle e Garfagnana. Sono tante le idee e i progetti allo studio e tra questi è prevista la programmazione di un giro dei circoli del territorio allo scopo di poter conoscere al meglio le comunità, l’organizzazione di iniziative ed incontri su tematiche di interesse generale quali ad esempio le leggi sui diritti civili approvate nella legislatura che sta per concludersi, nonchè la realizzazione di uno spazio giovani alla Festa de l’Unità. A guidare il gruppo nei prossimi anni sarà il neo segretario Raffaele Dinelli di Barga, laureato in chimica industriale e da molti anni attivo all’interno del Partito Democratico del suo comune. “Il nostro gruppo ha una grandissima capacità di fare squadra” – dice  Dinelli – ” perciò vogliamo dire a tutti i giovani che…

- di Redazione

Potere al popolo dice no all’ipotesi pirogassificatore

Anche il nuovo movimento politico di sinistra di recente costituzione, Potere al Popolo, dopo Comunisti e Rifondazione Comunista prende posizione per dire no ad una ipotesi di pirogassificatore alla KME$ di Fornaci di Barga. Il 4 gennaio a Gallicano è stata organizzata una assemblea pubblica ed alla fine è stato redatto un comunicato: “Ancora una volta – scrive Potere al popolo –  si parla di un impianto d’incenerimento in una Valle dalle caratteristiche ambientali e geografiche particolari, dove già in passato è stato dimostrato come la circolazione delle correnti d’aria ed il ristagno delle sostanze inquinanti a basse quote producano condizioni di significativa criticità per la salute dei suoi abitanti. Preoccupa l’ennesimo tentativo di confondere il tema della utilità pubblica, con i profitti aziendali, minimizzando le ricadute ambientali e sulla salute. La Kme- dice tra le altre cose Potere al popolo –  che prima ha puntato alla divisione dei sindacati, ora vuole perseguire i propri progetti creando una profonda frattura…

- di Redazione

Bilancio positivo per progetto “Innesti”: prese in carico 39 persone disabili e vulnerabili e 28 inviate in stage 

VALLE DEL SERCHIO –  E’ molto positivo il bilancio del progetto “Innesti. Una nuova linfa per la comunità”, promosso dalla Zona Distretto Valle del Serchio dell’Azienda USL Toscana nord ovest, che ha partecipato all’avviso regionale del  Fondo Sociale Europeo  2014-2020  relativo all’accompagnamento al lavoro di soggetti disabili e vulnerabili. A distanza di un anno dall’avvio di questa esperienza è infatti possibile evidenziare che, ad oggi, sono state prese in carico 39 persone attraverso un percorso mirato di osservazione, orientamento, laboratorio, formazione e 28 sono state inviate in stage. Il progetto “Innesti” è stato presentato a seguito di un processo di  co-progettazione e di un partenariato che si è costituito tra Azienda USL  Toscana nord ovest – Zona Distretto Valle del Serchio – ente capofila e  Misericordia di Corsagna, Misericordia di Borgo a Mozzano, Misericordia di Castelnuovo, Comune di  Camporgiano, ISI di Barga, Filo d’Arianna, Agenzia formativa PerCorso, Zefiro Società Cooperativa Sociale, Zenit, Consorzio  So&Co, Consorzio Mestieri Toscana. La co-progettazione  e la…