- di Redazione

Bilancio positivo per progetto “Innesti”: prese in carico 39 persone disabili e vulnerabili e 28 inviate in stage 

VALLE DEL SERCHIO –  E’ molto positivo il bilancio del progetto “Innesti. Una nuova linfa per la comunità”, promosso dalla Zona Distretto Valle del Serchio dell’Azienda USL Toscana nord ovest, che ha partecipato all’avviso regionale del  Fondo Sociale Europeo  2014-2020  relativo all’accompagnamento al lavoro di soggetti disabili e vulnerabili. A distanza di un anno dall’avvio di questa esperienza è infatti possibile evidenziare che, ad oggi, sono state prese in carico 39 persone attraverso un percorso mirato di osservazione, orientamento, laboratorio, formazione e 28 sono state inviate in stage. Il progetto “Innesti” è stato presentato a seguito di un processo di  co-progettazione e di un partenariato che si è costituito tra Azienda USL  Toscana nord ovest – Zona Distretto Valle del Serchio – ente capofila e  Misericordia di Corsagna, Misericordia di Borgo a Mozzano, Misericordia di Castelnuovo, Comune di  Camporgiano, ISI di Barga, Filo d’Arianna, Agenzia formativa PerCorso, Zefiro Società Cooperativa Sociale, Zenit, Consorzio  So&Co, Consorzio Mestieri Toscana. La co-progettazione  e la…

- di Redazione

La tradizione della Befana di Verni

VERNI – La sera del 5 Gennaio alle ore 20:00, nel caratteristico borgo di Verni come da tradizione si canta la Befana. Le strade si animano al passaggio della Befana e di un numerosissimo gruppo di giovani festanti che, intonando l’antichissima aria, l’accompagnano di casa in casa e l’aiutano nella consegna dei regali a tutti i bambini, molti arrivati anche dai paesi vicini. La tradizione della Befana è particolarmente radicata e coinvolgente nel Paese, un appuntamento a cui è difficile mancare, dicono a Verni, per chi, almeno una volta, ha vissuto questa esperienza; i volti incantati dei bambini, l’allegria dei numerosi giovani e meno giovani dispensano una serenità difficile da raccontare Poi tutti a festeggiare in allegria sulla piazza con ottimo vin brulé, cioccolata calda , castagnaccio e tanti altri prodotti tipici raccolti durante il giro. La manifestazione si svolgerà anche in caso di pioggia; dopo l’immancabile giro il gruppo si sposterà nel caso nella sala paesana. locandina Epifania 2018

- di Redazione

Per il Duomo di Gallicano 285 mila euro

GALLICANO – “Una fine dell’anno speciale per Gallicano” così ha esordito il Sindaco David Saisi appena saputa la notizia del finanziamento di 285.000 per il restauro della Chiesa di San Jacopo – il duomo – mediante l’iniziativa del governo per la salvaguardia e la tutela del patrimonio artistico “ Recuperiamo i luoghi dimenticati”. “Infatti – prosegue il sindaco- della pioggia di milioni caduta in Garfagnana per la tutela dei luoghi dimenticati, sono 5 i progetti finanziati, ha potuto usufruirne anche Gallicano grazie all’interessamento dell’Associazione Culturale L’aringo, prima  promotrice dell’iniziativa del governo. A suo tempo, nel giugno 2016, il consiglio dell’associazione, presieduto da Antonella Cassettari, si fece voce di tutta la comunità e insieme al parroco Don Fiorenzo Toti e al  C.P.A.E (Consiglio parrocchiale per gli Affari Economici), definì il progetto per la salvaguardia del quasi millenario duomo di San Jacopo, presentando il tutto al bando del governo. E’ con queste parole che l’associazione Culturale l’Aringo aveva presentato San Jacopo: “A…

- 2 di Redazione

Cultura, Marcucci-Mariani: “In provincia di Lucca quasi 5 milioni da progetto Bellezza”

“Il progetto Bellezza, che fu lanciato dal governo Renzi nel 2016 sul recupero di luoghi culturali dimenticati, porta alla provincia di Lucca, quasi 5 milioni di euro. Sono stati selezionati progetti importanti per il territorio. Ancora una volta, grazie ai governi del Pd, arriva un aiuto concreto alla bellezza delle nostre città e dei nostri Paesi. I progetti selezionati sono questi: a Stazzema, Santuario della Madonna del piastraio, 280 mila euro, a Gallicano, duomo di San Iacopo 285 mila euro, a Minucciano Castello di Castagnola, 300 mila euro, a Pietrasanta i resti del forte di Motrone per 800 mila euro, a Molazzana il Complesso della chiesa di San Frediano ai Sassi, 1 milione di euro, a Careggine Antico Borgo di Isola Santa 1 milione e 958 mila euro”. Lo affermano i parlamentari del Pd Andrea Marcucci e Raffaella Mariani

- di Redazione

Gallicano, il Comune si muova per la messa in sicurezza le sponde del Serchio

“L’allarme del titolare del lago i Tre Canali sulla messa in sicurezza della sua attività dal fiume Serchio ripropone con forza la necessità di interventi urgenti sulla sponda destra del fiume nel Comune di Gallicano”. Lo afferma il gruppo consiliare Uniti per Gallicano secondo il quale bisogna intervenire urgentemente: “I lavori eseguiti negli ultimi anni sulla sponda sinistra del fiume, nel comune di Barga, a monte di Gallicano, e i detriti presenti nel mezzo dell’alveo del fiume ne hanno deviato il corso spingendo l’acqua più volte sulla sponda del comune di Gallicano, da Campia fino a Turritecava. In questi tratti negli ultimi anni non ci sono stati gli interventi necessari al contenimento della forza del fiume che una volta ingrossato e in piena, erode le sponde come è successo nei giorni scorsi. Così oltre al lago tre canali anche il Campo Sportivo di Gallicano, rischia di essere portato via  alla prossima piena del Serchio. Bisogna intervenire urgentemente, non basta transennare…

- di Redazione

Nuovo incontro pubblico a Gallicano sull’ipotesi pirogasssificatore

Mercoledì 20 dicembre il Comitato La Libellula ha incontrato la popolazione della Valle del Serchio in un incontro andato in scena Presso la Sala Guazzelli di Gallicano. Con la partecipazione di un centinaio di persone, come riporta la stessa Libellula, si è voluto:   “riflettere insieme sulle azioni da intraprendere per contrastare il pirogassificatore che i vertici di KME hanno dichiarato di voler avviare nello stabilimento di Fornaci di Barga. L’assemblea è stata convocata dai fondatori del gruppo La Libellula i quali, in apertura di serata, hanno illustrato che cosa hanno fatto fino ad ora e hanno esposto alcune proposte da attuarsi nell’immediato, prima fra tutte la realizzazione di un incontro pubblico in Valle, che si terrà in gennaio, con esperti qualificati sulle ragioni del no alla produzione di energia da rifiuti e sulle possibili alternative. Tale incontro si spera possa rispondere alla richiesta pervenuta da più parti di informare più estesamente la popolazione. Molti intervenuti hanno preso la parola per…

- di Redazione

Istruzione, ecco il bando per i contributi alle famiglie per l’acquisto di libri e materiale didattico

Si rinnova la convenzione tra Provincia e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, destinata all’erogazione per le famiglie meno abbienti del territorio di contributi per l’acquisto di libri scolastici e per altri sussidi all’attività didattica. Nei giorni scorsi il presidente della Provincia, Luca Menesini, infatti, aveva approvato la convenzione tra la Provincia e la stessa Fondazione CrL attraverso la quale l’ente di Palazzo Ducale, che ha competenze in materia di istruzione, potrà aiutare le famiglie che si trovano in difficoltà economiche grazie alle risorse – 100 mila euro – messe a disposizione dall’ente di S. Micheletto. Ora l’amministrazione provinciale ha approvato il bando collegato al decreto che dà l’effettiva possibilità di sostenere le famiglie in difficoltà. A differenza dello scorso anno sale la soglia dell’Isee massimo consentito che passa da 18 mila a 20mila euro. Per supportare le necessità di questi nuclei familiari e garantire comunque il diritto allo studio dei ragazzi in età scolare, i due enti hanno suddiviso…

- 1 di Redazione

Recapito a giorni alterni. Slitta l’avvio, ma Poste non intende recedere

Oggi a Borgo a Mozzano l’incontro tra i sindaci e la direzione regionale di Poste per la questione dei recapiti postali a giorni alterni che da gennaio dovrebbe coinvolgere tutta la Media Valle del Serchio ed anche parte della Garfagnana. La prima novità emersa nel confronto e comunicata ai sindaci, è che intanto il recapito a giorni alterni non verrà attivato dal 15 gennaio, ma è stato posticipato a data da destinarsi. I rappresentanti della direzione hanno comunicato che l’attivazione è stata posticipata ma che comunque Poste conferma la ferma intenzione di attuare quanto prima il recapito a giorni alterni che interesserà tutti i comuni rientranti nel CPD Borgo a Mozzano, con sede a Piano di Coreglia: “Questa è la decisione presa da poste – ci racconta il sindaco Marco Bonini – e questa è la strada su cui intendono procedere”. Come riferisce sempre Bonini i sindaci hanno ribadito la piena contrarietà ad ogni tipo di eventuale peggioramento di un…

- di Redazione

Previste 5.890 assunzioni da parte delle imprese della provincia

LUCCA – Nel corso del periodo dicembre 2017-febbraio 2018 le imprese della provincia di Lucca prevedono di assumere 5.890 unità, il 78% delle quali con contratto di lavoro dipendente. Il 32% delle entrate alle dipendenze sarà con contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre il restante 68% sarà a tempo determinato o con altri contratti di durata predefinita. Sono questi i principali risultati del progetto Excelsior, realizzato da Unioncamere, ANPAL (Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro) e Sistema delle Camere di Commercio. Le entrate previste si concentreranno nel settore di servizi (64,2%, 3.780 entrate), in particolare nei servizi alle imprese (22,3%), nel commercio (16,2%), nelle attività di alloggio e ristorazione (15,2%) e nei servizi alla persona (10,5%). Le imprese industriali prevedono di assumere il rimanente 35,8% delle entrate (2.110 unità), in particolare il manifatturiero (27,1%) mentre le costruzioni si fermano all’8,7%. A livello dimensionale, le imprese più piccole (fino a 49 dipendenti) assorbiranno il 76,0% delle assunzioni, mentre quelle…

- di Redazione

Domenica il voto per il rinnovo del consiglio provinciale

Domenica 17 dicembre la Provincia di Lucca rinnoverà la composizione del Consiglio provinciale che era in carica dal 21 settembre 2015, giorno dopo le prime elezioni di 2° livello previste dalla riforma Delrio per le nuove amministrazioni provinciali. Due anni fa si votò anche per l’elezione del presidente. Stavolta, invece, solo per il consiglio provinciale visto che il presidente rimane in carica 4 anni rispetto ai 2 dei consiglieri provinciali. Le elezioni si svolgeranno in modo analogo a quelle ordinarie: il seggio è unico ed è composto da un presidente e quattro scrutatori, di cui uno con funzioni di segretario. Come nel 2015 il seggio sarà allestito nella sala Tobino di Palazzo Ducale, al piano terra, in modo da essere facilmente accessibile a tutti. La prima riunione del seggio è fissata per sabato 18 dicembre alle 16:30, quando verranno vidimate le schede. Domenica il seggio aprirà alle 8.00 e resterà a disposizione dei votanti fino alle 20. Nel corso della…

- di Redazione

- di Redazione

Pacchi regalo a cura di Arca della Valle e Protezione Civile di Gallicano

Arca della Valle e Protezione Civile di Gallicano insieme per beneficenza al Centro Commerciale Conad di Gallicano I volontari saranno presenti al centro commerciale Conad Superstore a Gallicano nei giorni 17, 22, 23 e 24 dicembre per impacchettare i regali acquistati all’interno del centro commerciale. Viene richiesta una offerta per ogni pacco natalizio preparato con cura dai volontari. Il ricavato di questa iniziativa  sarà usato per sostenere queste due importanti realtà della Valle. Un piccolo dono di Natale per dare un grande aiuto !