Sport

- di Redazione

Il saggio del Judo Club

Alla metà di giugno si è tenuto a Fornaci il saggio di fine anno della palestra del Judo Club.La palestra è stata fondata nel 1963 ed in questi molti anni di attività ininterrotta è diventata un punto di riferimento. Il saggio è stato allestito dagli allievi della scuola di danza diretta dalla Professoressa Lucchesi Lucia e dal settore Judo diretto da Marco Gigli. Sotto la guida del Presidente Dott. Ivano Carlesi, la palestra è cresciuta sempre di più sino ad arrivare all’attuale struttura che la rende un ambiente dove si possono trovare persone qualificate dal punto di vista professionale ed un luogo dove l’indirizzo principale è quello dell’insegnamento dei principi fondamentali dello sport e del vivere comune.In occasione del saggio erano anche presenti rappresentanti della nuova amministrazione comunale: Giampiero Passini, neo assessore, che ha portato i saluti del sindaco Bonini e Paolo Caselli e Giovanna Stefani.

- di Matteo Casci

Avanti tutta per il torneo di calcetto in San Pietro in Campo

Il torneo di calcetto in San Pietro in Campo organizzato da aè ormai giunto alle fasi dei quarti di finale. A parteciparvi sono otto squadre che in queste sere si scontreranno a viso aperto per passare alle semifinali. Si preannunciano quindi partite molto tese e ricche di emozioni arbitrate dal rinomato arbitro della zona LeonardoBarsotti. Il Calendario:Martedì 9 giugnoore 20.30 A.C.S Mologno – Emblema Viaggi : 5 – 0ore 21.30 Bottega di Lucca – G.S. Corghi : 6 – 6Giovedì 11 giugnoore 20.30 Nottingham Forest – Selecao la bionda : 11 – 7ore 21.30 Palestra Activity – XXX : 2 – 2Lunedì 15 giugnoore 20.30 Aria nuova per Vagli – Bottega di Lucca : 3 – 10ore 21.30 Falegnameria Valdrighi – A.C.S. Mologno : 5 – 4Mercoledì 17 giugnoore 20.30 Villetta F.C. – XXX : 9 – 4 ore 21.30 Selecao la bionda – Nottingham Forest : 3 – 7Giovedì 18 giugnoore 20.30 Emblema Viaggi – Falegnameria Valdrighi : 0…

- di Redazione

Equitazione – endurance: il trofeo dei Cinque Comuni

Domenica 21 giugno a Pieve Fosciana si è disputata la terza gara del Campionato Toscano di Fondo – Federazione Ante, denominata “La 5 Comuni” sulla distanza dei 30 km. La gara è stata organizzata dal Club Ippico “Scirer’s Ranch Horses” di Silvano Bertoncini sito sul piano della Pieve. Si è trattato di una delle prove più impegnative del campionato, al via 20 cavalli, con un percorso che si presentava scivoloso pieno di insidiedovute alla nottata piovosa, comunque portata a termine da tutti i concorrenti con manifesta soddisfazione. Visto il livello di pericolosità l’impegno è stato lodevole da parte di tutti ma soprattutto va apprezzato il lavoro che hanno dovuto svolgere con la solita generosità i cavalli. Alla fine ha il lucchese Dante Fantozzi, davanti al castelnuovese Mario Moscardin. Al terzo posto il barghigiano Enzo Pardini che era al suo debutto stagionale, dopo un anno di stop per curare il mitico Astro, un castrone anglo-arabo che al ritorno si è subito…

- di Redazione

Equitazione: Sara Morganti in evidenza al campionato italiano paraolimpico

Tre giorni di gare appassionanti e combattute per assegnare i titoli del Campionato Italiano paraolimpico di Società, Campionato Italiano Tecnico e Campionato Italiano Freestyle, si sono concluse recentemente a Città di Castello, dove 35 atleti provenienti da tutta Italia hanno gareggiato nello splendido scenario del Centro Ippico Caldese. Ci fa piacere segnalare che alle tre giornate ha preso parte anche una giovane barghigiana, Sara Morganti e cche alla fine delle tre giornate per leinon sono mancate le soddisfazioni.Il risultato è arrivato nel corso del Campionato tecnico che ha visto alla partenza 35 concorrenti, di cui circa la metà con cavalli di proprietà, a segnare quanto sia grande il miglioramento tecnico nell’equitazione paralompico. Il Campionato era anche tappa di selezione per i prossimi europei di agosto, e tutti i concorrenti sono scesi in campo molto motivati. Tra tutte le categorie sono stati assegnati ben 10 titoli, più i premi d’onore; quello al Miglior Risultato Tecnico che è stato assegnato appunto alla…

- di Redazione

Stagione positiva per il Volley Barga.

La prima squadra partecipa al campionato di I div. e, nonostante la perdita di alcuni elementi durante la scorsa estate, ha ottenuto, come l’anno precedente, il secondo posto risultando vincitrice dei play-off. Sono doverosi i complimenti alle ragazze e a coach Evangelisti, considerando la difficoltosa partenza e che, al termine del girone di andata, la squadra era quinta in classifica. Male il campionato Under 18 con la squadra al penultimo posto, ma con una formazione molto giovane composta da atlete nate nel ’92-’93-‘9. Lo stesso gruppo ha poi partecipato al Torneo provinciale U17 classificandosi secondo.L’altrettanto giovane formazione Under 14 (solo 3 bimbe del ’95) ha ottenuto il quarto posto nel girone, subito dietro a quelle che risulteranno poi tra le migliori quattrosquadre della provincia. Da segnalare anche la partecipazione a 2 tornei nazionali di categoria e, in particolare, il secondo posto nel “Memorial Fedolfi” a Carrara.La squadra Under 13, infine, ha conquistato la medaglia di bronzo nel campionato promozionale, dopo…

- di Redazione

4° triathlon “Dal Serchio agli Appennini”

Domenica 28 giugno la polisportiva Val di Lago, in collaborazione con ASBUC Barga, Gruppo Marciatori Barga e Team Biking Giovano, organizza la quarta edizione del trofeo di triathlon “Dal Serchio agli appennini”: podismo, mountain bike e cavallo si fonderann in una staffetta davvero speciale che peraltro qwuest’anno è dedicata alla riscoperta dell’antica “via dei remi”, lungo la quale dalla montagna barghigiana si trasportava il legname che poi via fiume doveva giungere ai cantieri navali pisani. La manifestazione è stata dedicata alla memoria del recentemente scomparso Adriano Mazzolini. Comincia alle ore 8,00 con la prima frazione (podismo) che partirà dal Serchio nei pressi della azienda Mndialsabbia a Mologno. La seconda frazione, quella in mountain bike, partirà nei pressi del Bar Sport di Barga in piazzale Matteotti; L’arrivo dei biker sarà a Bebbio dove poi partirà l’ultima fase della staffetta con i cavalieri.L’arrivo è previsto nel cuore dell’Appennino, presso il rifugio della Vetricia.

- di Matteo Casci

Seconda posizione per l’Under 17 volley Barga

Nei giorni scorsi si è svolto a Ponte a Moriano il torneo di pallavolo Under 17 Final Four organizzata dalla Federazione Italiana Volley. All’iniziativa hanno partecipato quattro squadre: Pantera, CNL, Versilia, Volley Barga. Scendiamo negli incontri e nei primi risultati: Versilia – CNL 3 – 0 , Volley Barga– Pantera 3 – 2 , Pantera – CNL 2 – 0. Dopo i primi tre incontri la finale è stata disputata in serata tra Versilia e Volley Barga, partita che si è conclusa sul 3 a 1. Risultato quindi positivo per il Versilia che si è aggiudicato il titolo Under 17. Per le pallavoliste barghigiane solo un secondo, ma onorevolissimo posto; il mister barghigiano Andrea Pucci nonostante la sconfitta giocata a testa alta, si ritiene più che soddisfatto del risultato che hanno ottenuto le sue giocatrici: Giambastiani, Biagioni I., Biagioni A., Gonnella, Santi, Riani, Torchia.

- di Redazione

Il nuoto in cartella: corsi di nuoto per i ragazzi in età scolare alla piscina di Barga

Ha riscosso un notevole successo la campagna di promozione di corsi di nuoto per le scuole promossa dall’Athletic Club ValdiSerchio di Barga, di cui è presidente Riccardo Bertoni, con il patrocinio dell’assessorato allo sport del comune di Barga.Il progetto si chiama “Il nuoto in cartella” ed è rivolto a tutti i bambini ed i ragazzi delle scuole materne, elementari medie e medie superiori, per i quali è stato organizzato uno speciale percorso in otto lezioni per avvicinarsi al nuoto o per perfezionare la propria tecnica. Il corso ha registrato unafflusso record di ben 65 iscritti, per la piena soddisfazione di Bertoni e di tutto l’Athletic Club che peraltro ha messo a disposizione dei ragazzi istruttori federali qualificati, diplomati dalla FIN (Federazione Italiana Nuoto).Il corso si tiene presso la piscina comunale di Barga che ha riaperto i battenti nelle settimane scorse; peraltro rinnovata nelle attrezzature di accoglienza ed in altri interventi di abbellimento e funzionali, come il riscaldamento della piscina dei…

- di Matteo Casci

Lucca2003 beffato per la seconda volta dall’Aglianese

Real Aglianese – Lucca2003: 2 – 0È giunto alla fine il 36° torneo “C. Rontani” di calcio femminile categoria giovanili che si svolgeva a Bozzano. A vincere è stata la squadra dell’Aglianese che si è imposta per due a zero contro il Lucca2003; ma scendiamo nei dettagli: Fischio di inizio e partono subito forti le ragazze allenate da Biagini che al 2′ si portano vicine al gol: Caproni si invola sulla fascia sinistra, crossa per Pieroni che stoppa la palla effettua un passaggio filtrante per Diez E., che colpisce di prima spedendo la sfera di poco fuori dallo specchio della porta. L’Aglianese non riesce a reagire agli attacchi avversari e al 5′ rischia di subire la rete dello svantaggio grazie ad un tiro cross ad effetto di Panepinto, bloccato in due tempi da Talanti. Le avversarie rispondono pochi minuti dopo con un tiro da fuori area di Mariani che termina in rimessa dal fondo. Al 12′ quando ormai entrambe le…

- di Redazione

Riccardo Colombo e Massimiliano Catarsi vincono il 12° Raid il Ciocco

Riccardo Colombo e Massimiliano Catarsi si aggiudicano il 12° Raid il Ciocco, quarta tappa del Campionato Italiano Rallyes Tout Terrain ACI CSAI, e appuntamento valido per diversi trofei oltre che per la competizione internazionale Central European Zone Cross-Country Trophy, corsa tra sabato e domenica sugli sterrati di media Valle e Garfagnana (LU).Una splendida vittoria, in cui il pilota lombardo ha creduto sin dal primo settore selettivo, quando la lotta si preannunciava delle più serrate con prestazioni tecniche di altissimo livello.Il bolide su cui è stata realizzata l’impresa è la Mitsubishi L200 3.5 V6 di RalliArt Divisione Fuoristrada Italia, categoria T1, la massima preparazione per un veicolo da competizione, e non ha avuto problemi nell’affrontare gli impegnativi percorsi che dalla tenuta de “Il Ciocco Hotels & Resort” si sono allungati sino alla Vetricia e San Pellgrino in Alpe, nel cuore della Garfagnana (LU).“Finalmente, dopo due gare sfortunate, è andato tutto molto bene” – ha commentato all’arrivo il pilota lombardo – “riuscendo…

- di Redazione

A Barga è nato uno Juventus Club

Un gruppo di amici di cui fanno parte Alessio Pinelli, Francesco Notini, Massimiliano Falsini, Fabio Fanelli, Paolo Marchetti ha deciso di fondare lo Juventus Club Barga.Essere tesserati vuol dire avere diversi vantaggi: il club è riconosciuto direttamente dalla Juventus Fc e questo permette di ottenere priorità sull’acquisto dei biglietti e abbonamenti per le gare di campionato e champios, sconti su gite organizzate in pullman, tessera socio doc, gadget ufficiale inviati direttamente dalla Juventus, visione delle partite della Juve presso il bar Sport di Barga, offerta sulle consumazioni presso il bar Sport in occasione delle partite, invito alle cene ufficiali dove ogni anno sarà presente un giocatore o dirigente della Juoventus. Il tutto al prezzo di 25 euro.Per iscrizioni è possibile rivolgersi al negozio Elettric man in via Mordini a Barga, oppure chiamare il numero 347/4056305. A disposizione anche il sito http://www.juventusclub-barga.com e l’indirizzo e-mail: info@juventusclub-barga.com.

- di Redazione

Colombo-Catarsi sono al comando della Tappa 1 del 12° Raid il Ciocco

Si è conclusa oggi la prima giornata del 12° Raid il Ciocco, la quarta tappa del CIR Tout Terrain che ha regalato grande spettacolo rally raid sugli sterrati de “Il Ciocco Hotels & Restort” di Castelvecchio Pascoli (LU).Al comando della prima tappa ci sono Riccardo Colombo e Massimiliano Catarsi, che si sono fatti valere sul loro Mitsubishi L 200 RalliArt Divisione Fuoristrada Italia staccando di 1’03 il versiliese Pierpaolo Larini che ha avuto un ottimo esordio con il Pajero WRC T1 navigato da Paolo Paolini mettendosi in evidenza anche nel Central European Zone Cross-Country Trophy, la competizioneinternazionale di cui il 12° Raid il Ciocco è divenuto prestigioso appuntamento. Alle loro spalle Lorenzo Codecà e Bruno Fedullo che, sulla Suzuki Grand Vitara V6 3.6 hanno perso il comando di tappa per una pensalità. La lotta tra le Case Ufficiali Mitsubishi e Suzuki ha contraddistinto anche questa edizione, rendendo l’appuntamento fuoristradistico ancora più interessante.Due i Settori Selettivi di oggi, con la ripetizione…