Ritorno a scuola: prove di ingresso e lavori in corso

-

BARGA – Prove di ritorno a scuola e cantieri aperti. Così la situazione nelle scuole dell’istituto comprensivo che per quanto riguarda l’edilizia scolastica fanno capo all’amministrazione Comunale. Siamo stati a constatare lo stato dei lavori sia per allestire le aule secondo le misure anticovid previste, ma anche per ultimare i lavori in corso in molti plessi avviati nelle settimane scorse dall’amministrazione comunale, molti dei quali legati all’efficientamento energetico.

La situazione più difficile, per quanto riguarda gli interventi di edilizia scolastica, è forse alla scuola  primaria di Filecchio dove sono in corso i lavori riguardanti l’ammodernamento dell’impianto di riscaldamento e la sostituzione degli infissi.

Come ci confermano gli assessori ai lavori pubblici Pietro Onesti e alla scuola Lorenzo Tonini, gli interventi da realizzare non saranno completati entro l’inizio della scuola, ma questo non vuol dire che non verrà garantita il regolare ritorno in aula di tutti i bambini.

Gli interventi, proseguiranno anche nelle prossime settimane in orari extrascolastici, per quanto riguarda la sostituzione degli infissi, mentre per i lavori esterni potranno proseguire senza creare disagi ai bambini

Entro la settimana dovrebbero essere completati anche gli interventi interni per l’efficientamento energetico della scuola materna di Castelvecchio, con la sostituzione di tutti gli infissi; i lavori al cappotto termico proseguiranno invece nei mesi a venire visto che si svolgono all’esterno dell’edificio.

A Barga intanto è stato completato l’intervento di allargamento di un’aula della scuola primaria, che dovrò ospitare la classe più numerosa nel rispetto delle normative anticovid. Alla primaria di Fornaci il comune ha fornito, in attesa che arrivino quelli nuovi concessi dal Ministero, i banchi singoli necessari per allestire le aule con le giuste distanze. Alla materna di Fornaci è stato allestito un ingresso diverso rispetto allo scorso anno.

A Fornaci proseguono anche i lavori di efficientamento  energetico della mensa centralizzata che hanno già visto la sostituzione del tetto in eternit. Dovrebbero essere completati, dicono gli assessori, entro i tempi previsti per il ritorno in funzione delle mense.

A Barga inoltre, stamani c’è stata una prova sul campo di ingresso per bambini e genitori che li accompagnano organizzata dalla scuola con il supporto del comune. Questo è il plesso più popoloso con quasi 200 bambini e quindi l’organizzazione di ingresso e di uscita con le nuove regole anticovid, richiede maggiori attenzioni.  Sono stati allestiti dal comune dei gazebi che potranno ospitare bambini e genitori durante i giorni di brutto tempo e si stanno anche creando spazi esterni per l’attesa durante  l’ingresso e l’uscita. L’ingresso dei bambini, in tutte le scuole del comune, avverrà secondo percorsi e colori prestabiliti e dove è possibile, come alla media di Fornaci ad esempio, l’ingresso in classe sarà singolo per ogni aula.

“E’ chiaro che per verificare e fare eventuali correzioni organizzative dovremo aspettare l’avvio delle lezioni – ci dicono in proposito gli assessori Tonini e Onesti – se ci sarà bisogno di ulteriori correttivi interverremo subito”

Ci si permettano, prima di chiudere, due righe in favore del personale ATA delle scuole che in questi giorni è impegnato in un gran lavoro, sia per l’allestimento e la sanificazione delle aule secondo le normative previste, sia anche per la pulizia straordinaria nei plessi dove sono in corso i lavori di edilizia scolastica. Va dato a tutti loro atto di un grande impegno. Bravi.

Tag: , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.