Via da Barga l’automedica del 118? Progetto Comune chiede un consiglio comunale urgente

-

BARGA – Dopo tanto parlare di pirogassificatore sembra che anche la questione sanità Valle del Serchio  possa tornare presto a riempire le cronache dei giornali. Come, purtroppo, periodicamente accade, stanno tornando in auge voci riguardanti futuri smantellamenti di servizi nell’ospedale di Barga. Ci risiamo insomma…

Stavolta a farne le spese sarebbe l’automedica del 118 che potrebbe venir spostata presso il pronoto soccorso di Castelnuovo e quindi sparire da Barga con il servizio che reca invece sul territorio.

La notizia la rilanciano i componenti del gruppo di opposizione a Barga, Progetto Comune, dopo aver letto le parole pronunciate, come ci spiega Francesco Feniello, il capogruppo, dall’Assessore alla Sanità del Comune di Castelnuovo Patricia Tolaini che chiama in causa un piano regionale e che appunto riguarderebbero un possibile spostamento dell’automedica.

Per tal motivo Progetto Comune ha deciso di richiedere la convocazione di un consiglio straordinario urgente ed in tal senso ha scritto al sindaco di Barga

Nel silenzio degli Amministratori Regionali e non solo,  chiediamo la ferma opposizione di tutto il Consiglio e dei rappresentanti Istituzionali del territorio.  Chiediamo all’Assessore Tolaini, eventualmente, di smentire le sue dichiarazioni  o confermarle assumendosi la responsabilità di quanto apparso sulla stampa e dichiarato in Consiglio Comunale. La questione dovrà essere affrontata all’unanimità a tutti i livelli e deve essere richiesto il mantenimento della situazione attuale per quanto riguarda l’ospedale di Barga e l’assunzione di personale per risolvere le carenze di personale medico presso il Pronto soccorso  dell’Ospedale di Castelnuovo . Non accetteremo eventuali giustificazioni con la solita frase “mancano i soldi”.”

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*