Il Braccio Fiorentino, misura di Stato

- 1

Nel mio girovagare a Firenze mi sono soffermato in via dei Cerchi, dove sapevo di trovare un’importante traccia del nostro passato.

Nella prima foto si può osservare facilmente la scalanatura dove era alloggiata una barra metallica che riportava un’antica unità di misura lineare: il Braccio fiorentino. La sua lunghezza era equivalente a 583,2 mm odierni. L’unità di misura era posta all’aperto, a comoda altezza, perché fosse facile accedervi per verificare, ed eventualmente correggere ritarando, gli strumenti di misura di chi per il proprio lavoro ne doveva far uso.

Per evitare frodi o truffe anche a Barga ne fu collocata una dallo Stato fiorentino sotto la loggetta del palazzo del Podestà, allora sede del Municipio.
Come si osserva dallo stemma scolpito nella pietra sottostante alle misure di capacità, furono istallati per ordine del Podestà Galluzzi Cherubino nell’anno 1582.

 

Antica unità di misura lineare, il Braccio Fiorentino, posta sotto la loggetta del palazzo del Podestà. Ora sede del museo civico

 

Tag: , , ,

Commenti

1


  1. PER CHI NE FOSSE SPROVVISTO CI SONO IN VENDITA I METRI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*