Mercoledì nella chiesa di S. Francesco i funerali del prof. Ruggio

- 1

Si terranno domani pomeriggio, mercoledì 27 febbraio alle 15,30, presso la chiesa di San Francesco a Barga, i funerali del prof. Gian Luigi Ruggio, venuto a mancare mentre era ricoverato all’ospedale di Barga lunedì scorso.

Non mancherà naturalmente, assieme ai parenti giunti da Roma,  la presenza istituzionale alle esequie, a cominciare dal comune di Barga e dalla Fondazione Giovanni Pascoli che ieri hanno espresso il pubblico cordoglio per la perdita del prof. Ruggio.

Ieri, ad esprimere il proprio dolore per la perdita dello studioso barghigiano, anche la Fondazione Ricci di Barga. Ecco che cosa ha scritto la sua presidente Cristiana Ricci: “La Fondazione Ricci nel partecipare la scomparsa del Prof. Ruggio ne elogia le doti di studioso e cultore dell’opera Pascoliana e ricorda con gratitudine la pubblicazione da lui fatta per la nostra fondazione “Castelvecchio Pascoli. La casa del Poeta. Ricordi e presenze” del 1997.
Una vera e propria guida alla conoscenza della casa e dei luoghi di Giovanni Pascoli nel periodo trascorso a Castelvecchio Pascoli”.

Tag: , , ,

Commenti

1


  1. Unisco la mia voce a quella di altri per esprimere sentimenti di cordoglio e tristezza per la
    morte del Dottor Gian Luigi Ruggio.
    Uomo di vasta cultura, di eclettici interessi, studioso, ricercatore in molteplici ambiti, saggista, profondo e attento conoscitore di molti poeti, del Pascoli soprattutto e dell’intera, complessa opera pascoliana. Signorile nei modi, eloquente e amabile nelle conversazioni, disponibile sempre a offrire, senza alcun tornaconto personale,la sua competenza, professionalità e preziosa collaborazione con grande generosità.
    Ricordo la vicinanza, l’amicizia e la stima reciproca che ci legarono fin dai primi lontani momenti della mia esperienza amministrativa… le lunghe telefonate, le sue assidue visite nell’ufficio dell’assessore..
    Ciao, Gian Luigi, con affetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.