KME replica ad ArtCom Barga su piano di risparmio energetico: “KME rivendica il diritto/dovere di fare tutte le verifiche scientifiche”

-

In merito alle dichiarazioni del presidente di ArtCom Barga Giulio Turriani circa la question e pirogassificatore e KME, interviene con una nota l’azienda che:

“Ricorda che “il potenziale danno ambientale” non ci sarà perché il piano è fondato sulla riduzione globale dei limiti di emissione rispetto a quelli attualmente autorizzati per lo stabilimento. È questo, si ripete per l’ennesima volta, un presupposto irrinunciabile per la realizzazione del progetto.  Inoltre, “la densità di popolazione” non è un parametro rilevante al fine della realizzazione del progetto in quanto esso è rivolto ad ottimizzare il piano di rilancio della competitività della fabbrica.

Proprio per la serietà del progetto globale, KME rivendica il proprio diritto/dovere di fare tutte le verifiche scientifiche e metodologiche necessarie, seguendo scrupolosamente le procedure stabilite dalle leggi, nella massima trasparenza, anche per quanto riguarda i processi partecipativi della cittadinanza, ma senza farsi dettare tempi e modalità da chi parla per sentito dire o per pregiudizio ideologico”.

Tag: , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.