Tag: Fornaci

- di Redazione

Per Sant’Antonio

FORNACI – Tradizione e devozione a Fornaci come tutti gli anni, per fortuna, per la festa di Sant’Antonio Abate, protettrore degli animali, ma soprattutto, in questo caso, , patrono della comunità fornacina. La festa è stata celebrata oggi 17 gennaio, con il cuore degli eventi naturalmente in Fornaci vecchia. Nelle vie della vecchia Fornaci, anche se con percorso diversificato rispetto al passato, si è svolta l’antica fiera di Sant’Antonio che una volta era l’occasione per acquistare il maialino della famiglia  e le barbate per la vigna ed oggi è invece mutata con i tempi. Nell’aia del Beniamino questa mattina è poi tornata la benedizione degli Animali ripresa dallo scorso anno dall’arciprete di Fornaci don Giovanni Cartoni. Il tutto nell’Aia del Beniamino che è un po’ il cuore di Fornaci Vecchia. Anche in questo caso una volta si voleva che la benedizione la impartisse il parroco che girava le stalle presenti nella comunità. Oggi il tutto si concentra in piazza, con…

- di Redazione

Progetto Comune: “Bene l’amministrazione su partecipazione pubblica al progetto riqualificazione Fornaci. Si poteva fare così anche per i loculi del cimitero di Loppia”

FORNACI – L’Amministrazione Comunale invita a partecipare all’incontro pubblico che si terrà a Fornaci martedì 21 gennaio (ore 21) presso il cinema Puccini,  per condividere il progetto di riqualificazione urbana e della viabilità di Fornaci di Barga denominato: “Riorganizzazione urbana in un’ottica  di sicurezza e coesione sociale ”. E’ un progetto da oltre 350 mila euro che riguarda l’ex consiglio di frazione, ma anche interventi sulla viabilità interna. Progetto sul quale interviene oggi il gruppo di opposizione Progetto Comune che dichiara: “Complimenti alla maggioranza. Per la riqualificazione urbana di Fornaci. In particolare per le modalità di presentazione ed esecutive del Progetto. Con grande piacere apprendiamo prima dalla stampa e poi dal Sindaco la volontà di realizzare questo progetto solo dopo aver condiviso con la popolazione la riorganizzazione urbana di Fornaci. Questo cambio di marcia, anzi di strategia, per noi è manna dal cielo in un periodo di carestia e pertanto la maggioranza avrà tutto il nostro appoggio. Ricordiamo che la…

- di Redazione

Per la riqualificazione urbana di Fornaci, incontro con la popolazione. In ballo un progetto da 381 mila euro

Un incontro con la cittadinanza di Fornaci di Barga per condividere idee e progetti riguardante la riorganizzazione urbana di una parte di Fornaci, compreso alcune modifiche alla viabilità interna. L’incontro si terrà il 21 gennaio prossimo alle 21 presso il cinema Puccini ed a promuoverlo è stata appunto l’Amministrazione Comunale di Barga. L’intervento è già inserito a bilancio; costerà 381 mila euro. 241 sono stati ottenuti dalla Regione Toscana mentre 80 mila euro li metterà a disposizione il comune e 60 mila arriveranno da contributi privati. Qualcosa è già emerso sull’intervento: una riqualificazione del davvero messo male ex consiglio di Frazione, in palazzo di Via Galilei che ha bisogno di cure importanti soprattutto al tetto ma non solo a quello. Ma il progetto punterebbe anche alla riqualificazione dell’area circostante, da via Medi al piazzale don Minzoni, con anche la possibile  creazione di una pista ciclabile. Il Comune vorrebbe su queste idee confrontarsi con la gente ed al tempo stesso affrontare…

- di Redazione

Premio La Tradizione del Presepe, tutti i partecipanti

(notizia in aggiornamento) Come promesso pubblichiamo, mano a mano che ci arrivano le segnalazioni,  i presepi che intendono  prendere parte al premio  “La tradizione del presepe”, promosso da questo giornale insieme al Comune di Barga, ma anche alla Pro Loco e con il supporto di Erina Rossi della Cartoleria Le Farfalle di Largo Biondi.. Le segnalazioni, riguardanti presepi presenti su tutto il territorio del comune di Barga, si riceveranno solo via mail o whatsapp (redazione@giornaledibarga.it o 3473939133)  e dovranno pervenire corredate da almeno una foto, con le indicazioni di chi ha realizzato il presepe. Si prega di specificare se gli autori del presepe sono dei bambini e nel caso indicare anche la loro età. Il tutto sarà di volta involta pubblicato in questa pagina speciale che aggiorneremo ad ogni nuovo invio e che sarà pubblicata anche sui social Rimane, tra le regole, il fatto che il presepe proposto dovrà essere realizzato in luoghi pubblici e non all’interno delle  case; dunque dai terrazzi,…

- di Redazione

La tradizione della befana nei paesi del comune

BARGA – Per la vigilia in prima fila anche Fornaci dove grazie all’impegno delle realtà che in questi anni sono molto impegnate nella valorizzazione delle tradizioni ci sarà il 5 gennaio il Canto della Befana Fornacina con musici e cantori. Il gruppo delle befane fornacine sarà organizzato e composto dal Piccolo Coro Chiacchiere sonore, dalla Schola Cantorum, dal gruppo Mamme, Bimbi e Chitarre, da Fornaci 2., dagli Incartati, dal Gruppo Marciatori FIDAS e dal Motoclub Fornaci. Tutte le offerte in denaro o in generi alimentari raccolte saranno destinate alle opere dell’unità pastorale ed alla colletta alimentare. Il via dalle 14,30 dalle case operaie per poi girare per tutto il paese di Fornaci con diverse soste (scuole nuove; bottega del Fattore; piazzale Conad; vecchia entrata KME; piazza IV Novembre; Bar il sogno, piazza Stefani; Due Strade; piazza Don Ferretti; chiesa vecchia; aia del Beniamino) per i canti di questua. Canti di questua per il pomeriggio e la sera della Vigilia sono previsti anche a Catagnana,…

- di Redazione

Tutti gli appuntamenti della Befana nel comune di Barga. A Barga la sera della vigilia ritorna la Rassegna delle Befane

BARGA – Obiettivo rilancio per la tradizione della rassegna dei gruppi di befane e befanotti  per la vigilia della Befana a Barga. Verrà istituito un premio e si cercherà di riportare festa e gente in piazza Angelio, come è stato negli anni passati. Ci fa piacere segnalare  che l’idea che abbiamo lanciato un anno fa ed anche nei giorni scorsi di istituire una specie di concorso per richiamare in Barga Vecchia i gruppi mascherati e riprendere così quella che in passato era la partecipatissima rassegna delle befane, è stata accolta dal nostro Comune. Grazie anche alla rinnovata spinta che è venuta dal gruppo dei Lake Angels – che hanno deciso di riorganizzare la festa in piazza Angelio come fatto in passato –  l’Amministrazione Comunale ha stabilito di arricchire il tutto puntando al rilancio della serata della viglia, con un premio speciale per le befane e non solo. Insomma alla fine si punta ad una ricca serata che oltre a Comune di…

- di Redazione

A Fornaci partono i fine settimana natalizi. Sabato apre la pista di pattinaggio su ghiaccio, domenica negozi aperti

FORNACI – Sarà un primo fine settimana natalizio a Fornaci con i negozi aperti la domenica e con tante altre iniziative a cominciare dall’inaugurazione della pista di pattinaggio su ghiaccio che aprirà i battenti in piazza IV Novembre dalle 16 di sabato 30 novembre Per quanto riguarda le altre iniziative, sabato 30 e domenica 1 dicembre dalle 15, la Castagnata in Piazza con i polentari di Filecchio che proporranno mondine e frittelle con la ricotta e vin brûlé. Per quanto riguarda i negozi, oltre a sabato  saranno aperti domenica (e così per tutte le domeniche fino a Natale) dalle 15,30 alle 19,30. Il Cipaf ed i negozi del centro commerciale naturale vi aspettano

- di Redazione

Per ricordare il IV Novembre

Si sono svolte tutte stamani a Barga e Fornaci le celebrazioni del IV Novembre, per ricordare  la fine della prima guerra mondiale, il giorno dell’unità nazionale e la giornata delle forze armate italiane. Lunedì  4 novembre le commemorazioni si sono aperte a Barga al monumento ai caduti di Piazza della Vittoria, dove, alla presenza anche di una bella rappresentanza della scuola primaria e delle associazioni d’arma presenti nel comune, c’è stata la deposizione di una corona di alloro. Di seguito una corona è stata deposta al monumento  ai caduti alpini in via della Crocetta. Alle 11 a Fornaci di Barga  presso la chiesa del Cristo Redentore, la santa messa ed a seguire  un corteo dei partecipanti alla volta del Monumento ai Caduti di Piazza IV Novembre, dove c’è stato  l’alzabandiera, la resa degli Onori ai Caduti e la deposizione di una corona di alloro. Alle cerimonie, per il comune di Barga, ha preso parte l’assessore Lorenzo Tonini; non è mancata…

- di Redazione

Le celebrazioni del IV Novembre a Barga e Fornaci

BARGA – Saranno tutte incentrate il 4 novembre le celebrazioni nel comune di Barga  per celebrare la fine della prima guerra mondiale, il giorno dell’unità nazionale e la giornata delle forze armate italiane. Lunedì  4 novembre alle 10 la deposizione delle corone e resa degli Onori ai Caduti, presso il monumento di Piazza della Vittoria e il monumento al parco degli Alpini. Alle 11 a Fornaci di Barga  presso la chiesa del Cristo Redentore, la santa messa ed a seguire  un corteo dei partecipanti alla volta del Monumento ai Caduti di Piazza IV Novembre, dove si terrà l’alzabandiera, la resa degli Onori ai Caduti e la deposizione di una corona di alloro. L’evento è promosso dal comune di Barga in collaborazione con il Gruppo Alpini di Barga, l’associazione marinai in congedo e l’Associazione  Militari di Barga,

- di Redazione

Aperture serali per i negozi del Centro Commerciale Naturale di Fornaci

FORNACI DI BARGA – Due eventi di apertura serale per i negozi del Centro Commerciale Naturale di Fornaci di Barga che sabato 27 Luglio, in occasione della finale di Fornaci in Canto e venerdì 2 Agosto in occasione invece della nuova edizione della Marcia dei Braccialetti Rosa, saranno aperti con orario continuato pomeridiano fino alle ore 23. Grazie alla spinta dei negozi del CCN e del Cipaf, ci sarà per sabato 27 Luglio anche una speciale promozione della manifestazione Fornaci in Canto visto che l’intera serata finale sarà trasmessa in diretta da RML (Radio Music Lab), la web radio che trasmette da Piazza al Serchio e che seguirà l’intera serata. Dunque negozi aperti a Fornaci, sabato 27 Luglio e venerdì 2 Agosto, quale appoggio a due importanti manifestazioni del paese e per offrire a tutti le offerte e le promozioni dei tantissimi negozi che compongono il Centro Commerciale Naturale.

- di Redazione

La Marcia dei Braccialetti Rosa. Appuntamento al 2 agosto

Torna per la sua quarta edizione, dopo il grande successo di partecipazione e di sostegno da parte della popolazione della vallata degli anni passati, la Marcia dei Braccialetti Rosa. L’appuntamento sarà uno degli eventi portati della “tre giorni” di Agosto a Fornaci e si terrà venerdì 2 agosto con ritrovo in piazza IN Novembre alle 20,30 di tutti i partecipanti e partenza collettiva, preceduti da un grande striscione contro la violenza sulle donne, alle 21. Il corteo si snoderà da Piazza IV Novembre e percorrerà alcuni chilometri tra Fornaci e Loppia. La marcia viene organizzata dal Gruppo Marciatori FIDAS di Fornaci di Barga, dai donatori di sangue FIDAS di Fornaci, in collaborazione con il CIPAF, il Comune di Barga e la commissione pari opportunità; quale messaggio di rispetto della donna e del ruolo femminile ed anche per promuovere il tema dell’importanza della donazione del sangue. Ma anche a sostegno del centro antiviolenza femminile di Fornaci di Barga. Il percorso è…

- di Redazione

Bonini: “Il centro socio sanitario è a Fornaci e lì rimarrà. Posso rassicurare tutti”

“Non c’è assolutamente niente di reale. Il centro socio sanitario di Fornaci che noi chiamiamo Ceser è stato tra l’altro ristrutturato ed inaugurato con l’aggiornamento degli spazi pochi anni fa. Per cui assolutamente non è in discussione questo trasferimento”. Così il sindaco Bonini risponde ai dubbi espressi poco fa dal candidato a sindaco Simonini e prima ancora dall’altro candidato Luca Mastronaldi “C’era un progetto dell’ASL di qualche anno fa che ne parlava – spiega Bonini – ma questa idea è stata bloccata da tempo e nel corso di questi ultimi anni in conferenza dei sindaci non è stata posta più in discussione. Posso dunque rassicurare tutti, la popolazione e Simonini e Mastronaldi compreso: il Ceser è a Fornaci e lì rimarrà”