L’Azienda USL Toscana nord a proposito della dialisi e non solo

-

In merito all’intervento del gruppo comunale di opposizione di Castelnuovo Garfagnana, l’Azienda USL Toscana nord ovest respinge con forza la tesi di un progressivo smantellamento dei servizi in Valle del Serchio.

“In particolare – scrive l’ASL –  per quanto riguarda le visite per la tiroide le agende disponibili a Castelnuovo sono sempre due. Non c’è quindi alcuna riduzione del servizio ed anzi verrà attuato un aumento dell’offerta in Valle del Serchio, visto che sono già previste 4 ore settimanali in più (si passerà dalle attuali 16 a 20, grazie ad una terza specialista).

Per la questione centro socio sanitario, le caratteristiche richieste nel bando sono quelle che servono per l’accreditamento e che sono comuni a tutte le strutture che l’Azienda ha aperto o sta aprendo nei vari territori. Anche in questo caso si tratta dunque di un intervento finalizzato al miglioramento del servizio, considerato che la sede di Via Puccini era ormai piccola ed inadeguata alle esigenze dei cittadini.

In merito al progetto del centro dialisi unico per la Valle del Serchio, l’attività nefrologica nell’ospedale di Castelnuovo proseguirà comunque con le consulenze, con la dialisi in emergenza per i pazienti non trasportabili e con un ambulatorio nefrologico settimanale. Le urgenze verranno quindi sempre garantite anche all’ospedale “Santa Croce”.

Infine, è importante evidenziare l’importanza per Castelnuovo dell’attivazione della nuova sede del Day Hospital Oncologico, in grado di rappresentare un punto di riferimento importante per tutti i cittadini della Valle del Serchio, e soprattutto del finanziamento di circa 6 milioni di euro per le nuove sale operatorie di Castelnuovo e per l’adeguamento dell’antisismica degli edifici (si sta svolgendo il progetto di fattibilità), che permetterà di aumentare gli standard qualitativi della struttura.

Sono investimenti importanti ed ingenti, a conferma del fatto che l’Azienda e la Regione Toscana continuano a lavorare per un costante miglioramento della qualità e della sicurezza dei servizi in Valle del Serchio”.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.