Servizio Civile Regionale. 4 i posti disponibili al Comune di Barga. Le domande entro il prossimo 3 marzo.

-

La Regione Toscana ha pubblicato nei giorni scorsi l’avviso per la selezione di 1021 giovani da impiegare nei progetti di Servizio Civile Regionale. Fra questi, la Regione ha finanziato, con i fondi europei destinati al programma Garanzia Giovani, anche i due progetti presentati dal Comune di Barga.

Il primo progetto si chiama “Conoscere il rischio” e prevede un’attività all’interno dell’Ufficio Tecnico comunale, area Protezione Civile, destinata ad attivare le strategie necessarie in caso di emergenze. Si tratta da parte dei volontari di impegnarsi con il personale dell’Ente nell’attività quotidiana sul territorio e di progettazione di interventi e risposte in caso di calamità, anche partecipando a esercitazioni. Poi l’impegno a lavorare a campagne informative rivolte ai cittadini, anche attraverso un lavoro all’interno delle scuole locali, per la prevenzione del rischio grazie a atteggiamenti virtuosi e la partecipazione attiva in fase di emergenza.

Il secondo progetto è “Paesaggio, Arte, Cultura, Storia”, e ha l’obiettivo di promuovere e valorizzare il patrimonio dei beni culturali, potenziare i servizi di accoglienza dei turisti, l’assistenza agli utenti, cittadini e turisti, nell’utilizzo di servizi informativi realizzati, sia attraverso i tradizionali supporti cartacei sia attraverso i nuovi supporti multimediali, la creazione di percorsi turistici e turistici didattici, la promozione e sviluppo di mostre ed eventi temporanei e la valorizzazione dei musei.

La durata del servizio civile regionale è pari a 8 mesi e ai giovani in servizio, in età dai 18 ai 29 anni, è corrisposto direttamente dalla Regione Toscana un assegno mensile di natura non retributiva pari a 433,80 euro.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 3 marzo 2017.

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente online, accedendo al sito https://servizi.toscana.it/sis/DASC e seguendo le apposite istruzioni. Si può presentare domanda per un solo progetto.

Per tutte le informazioni sui requisiti previsti, su come presentare domanda e per conoscere i dettagli sui due progetti è possibile rivolgersi dalle 9 alle 13 al Comune di Barga: Responsabile Area amministrativa Maria Gabriella Conti (0583724723; mg.conti@comunedibarga.it); Ufficio Cultura, Flavio Guidi (0583724791; cultura@comunedibarga.it).

Informazioni si possono avere consultando anche il sito del Comune di Barga: www.comune.barga.lu.it

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.