Tag: volontariato

- di Redazione

Una fiera del volontariato a Barga. La propone la Pro Loco

Nel nostro territorio ci sono tantissime associazioni di volontariato e quest’anno più che mai le associazioni no-profit si trovano in difficoltà: oltre al problema economico legato alla riduzione delle occasioni di fare autofinanziamento, la pandemia ha fatto aumentare il numero di richieste di aiuto ma al contempo sono aumentati gli ostacoli, la burocrazia e la quantità di volontari che sarebbero necessari. Per questi e per altri motivi, la Pro Loco Barga comunica l’intenzione di organizzare la Fiera del Volontariato del comune di Barga. “Il volontariato e l’associazionistica sul nostro territorio sono peraltro visti – spiega il presidente Carlo Feniello – come un ambito quasi esclusivamente rivolto a persone pensionate o disoccupati che hanno tanto tempo da dedicarvi. Mancano invece forze giovani per garantire un futuro a queste associazioni. Il volontariato ha una lunga tradizione e i volontari sono molto richiesti dalle varie associazioni del territorio. Ciononostante non sempre le persone sanno a chi rivolgersi, per ricevere un orientamento che permetta…

- di Redazione

Tante iniziative per festeggiare i 10 anni di volontariato dell’Arca della Valle ed aiutare gli animali

BARGA – Il decimo anno di volontariato dell’associazione Onlus per la difesa degli animali Arca della Valle sta quasi per finire, ma nei prossimi due mesi sono previste tante iniziative benefiche per sostenere gli obiettivi dell’associazione partendo dalla mondinata che sabato prossimo 26 ottobre si terrà dalle ore 16,30 al Bar Diana a Castelvecchio Pascoli dove sarà possibile gustare mondine e vin brûlé. Venerdì 8 novembre al Ristorante Pizzeria La Pergola, ci sarà invece l’Arca Pizza Party con un menù completo a 18 euro e tante sorprese durante la serata per festeggiare i 10 anni dell’associazione. Sempre nel mese di novembre parte la vendita del calendario 2020 che quest’anno sarà ancora più ricco con tantissime foto di animali di diverse specie che appartengono a numerose famiglie della Valle. E’ aperta anche il tesseramento tramite i volontari dell’associazione. Nel mese di dicembre i volontari saranno presenti alle principali manifestazioni natalizie della zona con simpatici gadget e oggetti da regalo e dal…

- di Redazione

Croce Rossa: Volontariato? Poco sentito

BAGNI DI LUCCA – Ogni giorno decine e decine di volontari della Croce Rossa Italiana varcano quella porta di Via Roma a Bagni di Lucca, attuale sede della stessa associazione, per portare un aiuto concreto alla popolazione, per rispondere ad ogni richiesta di aiuto sia telefonica che di persona al nostro front office. Queste persone hanno scelto di dedicare una parte del loro tempo per gli altri, si sono formati qui e a giro per l’Italia per dare un servizio migliore ad ogni persona che necessità dell’intervento di Croce Rossa Italiana e questo è il continuo di un’opera fatta dal fondatore della Croce Rossa, Henry Dunant, durante la guerra di Solferino e San Martino. Spesso però non tutti si accorgono che a Bagni di Lucca e in Media valle è presente da 70 anni una sede dell’associazione umanitaria più grande al mondo e presente quasi ovunque sulla terra. “Spesso viene dimenticato che “la Croce Rossa è anche vostra” – afferma…

- 1 di Redazione

Le campane della Pieve di Loppia hanno di nuovo voce

Le campane della Pieve di Loppia hanno di nuovo voce; sono tornate a suonare, dopo tanti mesi, proprio stamani. Suonano, come ci fa sapere il pievano di Loppia don Giovanni Cartoni, dalle 7 alle 22: l’ora, il quarto, la mezz’ora e i tre quarti e alle 20 l’Ave Maria. Ne saranno felici tutti i parrocchiani che non udivano la “voce” delle campane della pieve di Loppia dall’inizio dell’anno, da quando un violento temporale danneggiò tutto il sistema elettronico. Il grido di aiuto per le campane  lo lanciò l’allora pievano don Antonio Pieraccini ed è stato poi raccolto dalla gente di Loppia e Filecchio con entusiasmo e dal nuovo pievano don Giovanni Ora l’intervento è stato concluso e questo è stato possibile anche grazie alla gara di generosità che ha coinvolto sabato scorso 170 persone che hanno partecipato proprio alla cena per le campane di Loppia. Era stato messo insieme in quella occasione quanto serviva per completare l’intervento dopo quanto già…

- di Redazione

Un pulmino per il GVS. C’è bisogno dell’aiuto di tutti. Mobilitate anche le associazioni di volontariato del territorio

Sta dando frutti importanti, anche se c’è ancora bisogno di grosso aiuto, il progetto per sostenere il Gruppo Volontari della Solidarietà per l’acquisto del nuovo pulmino  attrezzato per il trasporto dei “ragazzi” diversabili che prendono parte alle attività dell’associazione. Il vecchio furgone ormai non ne può più; l’emergenza nei mesi scorsi dopo le nuove problematiche del mezzo;  ma per comperare quello nuovo c’è bisogno di oltre 30 mila euro. Venerdì sera su spinta di Lorenzo Tonini, Francesco Feniello e Luigi Bondielli che si sono impegnati ad aiutare in prima persona il GVS, si è svolta una riunione con tutte le associazioni di volontariato per lanciare l’iniziativa che è stata chiamata “Il Volontariato che aiuta i Volontari”. L’intento è quello di fare in modo che tutte le associazioni possano appunto sostenere lo sforzo economico del GVS e la risposta è stata senza dubbio positiva. Le associazioni si sono tutte impegnate a contribuire per pagare la quota per il pulmino in base…

- di Redazione

GiornalediBarga TV: Brunini, le realtà ed i problemi del volontariato in Valle del Serchio

BORGO A MOZZANO  – GiornalediBarga TV è stavolta a Borgo a Mozzano per incontrare il governatore della Misericordia, Gabriele Brunini. Con lui il punto della situazione sul volontariato della Valle del Serchio: su quale è la reale situazione del volontariato oggi nel nostro territorio e sulle sue problematiche, fatte in special modo dalla mancanza cronica di volontari e di ricambio generazionale. Ringraziamo ancora una volta Abramo Rossi per le riprese ed il montaggio e la Misericordia di Borgo a Mozzano per averci ospitato presso il convento francescano di Borgo a Mozzano. [fbvideo link=”https://www.facebook.com/giornaledibarga/videos/701458870042888/” width=”670″ height=”400″ onlyvideo=”0″]

- di Redazione

“Io non rischio”:  sabato 14 ottobre volontari a Lucca  per la campagna di sensibilizzazione sulla protezione civile

LUCCA – Il volontariato di protezione civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme per comunicare sui rischi naturali che interessano il nostro Paese. Il 14 ottobre volontari e volontarie di protezione civile allestiranno punti informativi “Io non rischio” nelle piazze dei capoluoghi di provincia italiani, per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto. L’iniziativa è stata presentata oggi – giovedì 12 ottobre – a Palazzo Ducale dal consigliere provinciale delegato alla protezione civile Nicola Boggi insieme con il dirigente del settore Francesca Lazzari e a Francesco Grossi dell’Ufficio di protezione civile della Provincia, dalla dirigente dell’Area di Protezione Civile della Prefettura di Lucca Rita Reale, dal dirigente del servizio Protezione civile del Comune di Lucca Giovanni Marchi e da Bruno Molendi responsabile per la comunicazione delle associazioni di volontariato lucchese aderenti a “Io non rischio” della provincia di Lucca. Il cuore dell’iniziativa –…

- di FraTalo

Oscar dello sport per i “Gatti randagi”

Sabato 13 maggio i Gatti Randagi hanno ricevuto un importante riconoscimento durante il Festival Italiano del Volontariato che si è svolto a Lucca nello scorso weekend. Dapprima sono stati invitati dall’AICS nazionale a raccontare la propria esperienza nell’ambito del convegno dal titolo “Ricostruire: comunità e benessere. Il contributo dell’associazionismo di promozione sportiva e sociale.” e successivamente sono stati premiati, sempre a palazzo Ducale, con l’Oscar dello Sport per la loro attività in ambito sportivo e sociale. Alla presenza del Presidente nazionale dell’AICS On. Bruno Molea e del delegato del CONI Gianpaolo Bertoni i Gatti hanno raccontato la loro storia, dalla fondazione alla quasi vittoria del campionato nazionale del 2015, dove furono premiati proprio dal Presidente Molea con la Coppa disciplina, ma anche tutte le numerose attività extracalcistiche come le trasferte, tra le quali l’ultima in Scozia per il gemellaggio con il Celtic, e le attività in collaborazione con il Comune di Barga, come la partecipazione alla Festa del Centro Storico…

- di Redazione

Servizio Civile Regionale. 4 i posti disponibili al Comune di Barga. Le domande entro il prossimo 3 marzo.

La Regione Toscana ha pubblicato nei giorni scorsi l’avviso per la selezione di 1021 giovani da impiegare nei progetti di Servizio Civile Regionale. Fra questi, la Regione ha finanziato, con i fondi europei destinati al programma Garanzia Giovani, anche i due progetti presentati dal Comune di Barga. Il primo progetto si chiama “Conoscere il rischio” e prevede un’attività all’interno dell’Ufficio Tecnico comunale, area Protezione Civile, destinata ad attivare le strategie necessarie in caso di emergenze. Si tratta da parte dei volontari di impegnarsi con il personale dell’Ente nell’attività quotidiana sul territorio e di progettazione di interventi e risposte in caso di calamità, anche partecipando a esercitazioni. Poi l’impegno a lavorare a campagne informative rivolte ai cittadini, anche attraverso un lavoro all’interno delle scuole locali, per la prevenzione del rischio grazie a atteggiamenti virtuosi e la partecipazione attiva in fase di emergenza. Il secondo progetto è “Paesaggio, Arte, Cultura, Storia”, e ha l’obiettivo di promuovere e valorizzare il patrimonio dei beni…

- di Redazione

A San Pietro in campo la I Festa del Non sprEco

Prima Festa del non spreco a San Pietro in Campo. L’appuntamento è il 5 giugno alle ore 19 presso la Sala parrocchiale di San Pietro in Campo, dove si terrà appunto la prima edizione della “festa del non spreco del Comune di Barga”. L’appuntamento celebra il progetto nato un anno fa con lo scopo di ridurre i ridfiuti alimentari ed aiutare le famiglie in difficoltà; riuscendo attraverso il recupero a distribuire alimenti ancora buoni ma non più idonei per la commercializzazione. In un anno la raccolta è di circa 8 tonnellate con tutti i benefici in merito a non spreco e solidarietà, che se ne possono ricavare… “Chi vuole – recita il volantino che annuncia la festa – può portare qualcosa da condividere; Non Troppo in onore dell’imperativo del Non Spreco”. Sarà l’occasione per uno scambio non solo tra i volontari (che sono circa 60) che seguono questo progetto insieme a diverse associazioni di volontariato e con il Comune di…

- di Redazione

Banco del non spreco a gonfie vele. La raccolta annua di cibo supera le 6 tonnellate. Le famiglie aiutate al giorno sono 35

Sei tonnellate all’anno di cibo ancora buono raccolto in negozi di alimentari, supermercati, forni, e altre attività; altre 2 tonnellate annue previste con l’ampliamento della raccolta anche alla mensa scolastica; circa 35 le famiglie che ogni giorno vengono aiutate con la fornitura di pacchi alimentari che permettono di dare un pasto sicuro e di sgravare da non pochi problemi tanta gente. Sono questi i numeri impressionati della raccolta del “Banco del non spreco”, snocciolati ieri da Leonello Diversi, Governatore della Misericordia di Tiglio, ed uno dei volontari, circa 60, impegnati in questo utile servizio. Con il recupero del cibo che normalmente viene buttato e che invece, ancora buono ed utilizzabile, può servire a dare una mano a tante famiglie in difficoltà; riducendo al tempo stesso l’impatto ambientale del problema, con la diminuzione della quantità di rifiuto organico prodotto, tra i più costosi in termini di smaltimento. . Un doppio vantaggio quello reso possibile grazie allo sforzo ed all’impegno di tante…

- di Redazione

Partita la Settimana del GVS. Martedì c’è don Ciotti

Anche se il primo appuntamento era stata la celebrazione giubilare con il vescovo Giovanni Paolo Benotto alla Villa Pascoli, quella di ieri da sempre è la giornata di apertura della “Settimana della solidarietà”, il tradizionale appuntamenti di maggio proposto dal Gruppo Volontari della Solidarietà, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’integrazione dei diversamente abili e sul volontariato in generale. Domenica mattina al sacro Cuore, in una mattinata inaspettatamente baciata da sole, si è tenuta la “Giornata del volontariato” sul sagrato della chiesa, con la presenza degli stand di tante associazioni operanti sul territorio nei campi del sociale. Tra le iniziative la vendita di fiori per sostenere la costruendo nuova sede del GVS di Barga che nascerà a fianco dell’oratorio del Sacro Cuore, ma anche la vendita degli oggetti di artigianato e creatività proposti dalle varie associazioni; ed infine la santa messa, accompagnata dalla Corale del Duomo di Barga diretta da Andrea Anfuso e officiata dal proposto don Stefano Serafini alla…